10 segni che i reni non funzionano correttamente


Ogni giorno le nostre menti elaborano tonnellate di informazioni, i nostri corpi eseguono migliaia di azioni. Vivere in questo mondo frenetico rende molto facile perdere alcuni messaggi che il tuo corpo ti manda. E le conseguenze della mancata comunicazione e risposta a questi segnali possono essere drastiche.

Abbiamo creato un elenco di segni che indicano che i reni non funzionano correttamente. Quanti di questi segnali ti ha inviato il tuo corpo?

Avere mal di schiena

L’insufficienza renale può provocare dolore alla schiena che è generalmente profondo e situato proprio sotto la gabbia toracica . Può essere sentito nella parte anteriore dell’inguine o nella zona dell’anca. Il dolore alla schiena e alle gambe può essere causato da cisti renali, che sono grandi sacche piene di liquido formate sui reni e sono il risultato di una malattia renale policistica.

Suggerimento: il mal di schiena causato da insufficienza renale è accompagnato da nausea, vomito, temperatura corporea elevata e minzione frequente. Il mal di schiena normale che non ha correlazione con i reni si comporta diversamente : il dolore è più localizzato e si manifesta all’improvviso, non c’è febbre. Se continui a provare dolore alla schiena e i medicinali antidolorifici sono inefficaci, assicurati di consultare il medico.



Avere la pelle secca e pruriginosa

I reni sani svolgono un lavoro straordinario rimuovendo i rifiuti e il liquido extra dal sangue, aiutando a produrre globuli rossi e mantenendo la giusta quantità di minerali nel corpo. La pelle pruriginosa e secca segnala l’incapacità dei reni di mantenere il giusto equilibrio di minerali e sostanze nutritive che possono causare malattie alle ossa e ai reni.

Avvertenza: se hai la pelle secca e pruriginosa, cerca di bere molto. Ricorda, prima di assumere qualsiasi farmaco per il prurito consultare il medico. Alcuni farmaci hanno ingredienti che potenzialmente potrebbero danneggiare ulteriormente la funzionalità renale.

Avere l’alitosi e il gusto metallico

Quando i rifiuti si accumulano nel sangue, cambia il gusto del cibo e lascia un sapore metallico in bocca. Avere l’alitosi è un altro segno che indica l’eccesso di troppe tossine e contaminazioni nel flusso sanguigno. Inoltre, potresti non voler mangiare carne e perdere l’appetito in generale, il che può portare a una perdita di peso malsana.

Avvertenza: ci sono vari motivi per cui il cibo può avere un sapore metallico (dalle allergie alla cattiva salute orale). Normalmente, il gusto metallico in bocca dovrebbe scomparire se la causa presunta è stata trattata. Se il gusto amarognolo persiste, dovresti contattare il tuo medico.

Mancanza di respiro

La relazione tra malattia renale e respiro affannoso , soprattutto dopo un piccolo sforzo, è causata da due fattori. In primo luogo, il liquido in eccesso nel corpo si sposta nei polmoni quando i reni non funzionano correttamente. In secondo luogo, l’anemia priva il corpo di ossigeno e questo provoca mancanza di respiro.

Avvertenza: ci sono vari motivi che hanno come sintomo la mancanza di respiro: dall’insufficienza renale all’asma e al cancro ai polmoni o all’insufficienza cardiaca. Se noti che sei costantemente senza fiato dopo aver fatto pochissimo sforzo, dovresti contattare immediatamente il medico.



Gonfiore di caviglie, piedi e mani

I reni che non funzionano correttamente non rimuovono alcun liquido extra dal corpo. Ciò porta alla ritenzione di sodio che provoca gonfiore alle caviglie, ai piedi e alle mani . Il gonfiore delle parti inferiori del corpo può anche segnalare problemi cardiaci e al fegato o problemi alle vene delle gambe.

Avvertenza: a volte l’assunzione di farmaci, la riduzione del sale e la rimozione di liquidi in eccesso nel corpo possono smettere di gonfiarsi.

Cambiamenti nella minzione

I reni sono responsabili della produzione di urina e dell’eliminazione dei rifiuti attraverso di essa. Le variazioni di frequenza, odore, colore e aspetto delle urine non devono essere ignorate . Tipi comuni di modifiche includono:

-Maggiore necessità di urinare, soprattutto durante la notte. Urinare tra 4 e 10 volte al giorno è considerato normale.
-Vedere sangue nelle urine. I reni sani filtrano i rifiuti del sangue per produrre urina, ma se il filtro viene danneggiato le cellule del sangue potrebbero attraversare i reni e arrivare nelle urine.
-Avere l’urina schiumosa. Le bolle nelle urine, indicano che nelle urine sono presenti proteine ​​indesiderate.

Difficoltà a dormire

Quando i reni non funzionano correttamente, significa che le tossine non possono uscire dal corpo attraverso l’urina e rimanere nel sangue. L’aumento del livello di tossine rende difficile addormentarsi. Ecco perché quando dormi meno, aumenti le possibilità di declino della funzione renale .

Avvertenza: le persone con malattia renale cronica più comunemente soffrono di apnea notturna . L’apnea notturna è un disturbo che provoca una o più pause nel respiro durante il sonno. Queste pause possono durare da un paio di secondi a un minuto. Dopo ogni pausa, la respirazione normale ritorna con uno sbuffo forte. Consultare il medico se il problema persiste.



Occhi gonfi

Un segno precoce che il sistema di filtraggio del rene è danneggiato è l’insorgenza di proteine ​​nelle urine, che possono causare gonfiore intorno alla zona degli occhi. Il gonfiore intorno all’occhio può essere spiegato dal fatto che i reni perdono una grande quantità di proteine ​​nelle urine piuttosto che tenerle e distribuirle in tutto il corpo.

Suggerimento: se sei sicuro che il tuo corpo stia ricevendo abbastanza riposo e proteine, ma continui a notare gonfiori intorno agli occhi, assicurati di fissare un appuntamento per consultare il medico.

Pressione sanguigna alta

Il sistema circolatorio e i reni dipendono l’uno dall’altro . I reni hanno piccoli nefroni che filtrano i rifiuti e i liquidi extra dal sangue. Se i vasi sanguigni vengono danneggiati, i nefroni che filtrano il sangue non ricevono abbastanza ossigeno e sostanze nutritive. Ecco perché l’ipertensione è la seconda causa principale di insufficienza renale.

Suggerimento: impara a gestire la pressione alta per evitare l’insufficienza renale. Aggiungi cibi ricchi di acido folico che favorisce la produzione di globuli rossi e può aiutare a prevenire l’anemia.

Mal di testa, affaticamento e debolezza generale

I reni sani e correttamente funzionanti convertono la vitamina D nei nostri corpi per mantenere ossa forti e per produrre un ormone chiamato eritropoietina (EPO) . Questo ormone svolge un ruolo importante nella produzione di globuli rossi. Quando i reni non funzionano correttamente, producono meno EPO. Il declino dei globuli rossi (quelli che trasportano ossigeno) provoca una rapida affaticamento dei muscoli e del cervello.

Avvertenza: è comune che le persone con malattia renale cronica abbiano anemia . L’anemia potrebbe iniziare ad evolversi quando qualcuno ha dal 20% al 50% della normale funzionalità renale. Se stai riposando e dormendo abbastanza, ma continui a provare sensazioni di stanchezza, bassi livelli di energia e debolezza generale, dovresti visitare il tuo medico senza indugio.