martedì - 27 Ottobre - 2020

Valorizzare il corpo: il giusto abbigliamento per ogni tipo di forma fisica.

Valorizzare piuttosto che rincorrere canoni di bellezza.

Nel corso degli anni, come sappiamo, i canoni di bellezza femminili proposti dai mass-media, sono cambiati e alcune donne sono perciò sempre in continua corsa per raggiungere o imitare un modello di donna a loro parere perfetta.

In realtà non esiste un prototipo di fisico femminile ideale, esistono solo donne che nella loro fisicità diversa sono ugualmente belle e uniche. Non bisogna mai costringere il proprio corpo a cambiare la propria forma fisica con metodi drastici e pericolosi (interventi chirurgici, diete assurde), bensì bisogna semplicemente mantenerlo giovane e in salute.

Cercare di vivere bene il rapporto con il nostro corpo significa capire come esaltare i propri punti forti e come invece celare le nostre imperfezioni. Questo si può fare anche semplicemente indossando dell’abbigliamento adeguato in base al fisico. Vediamo quali sono le forme costituzionali delle donne e quali outfits preferire rispetto ad altri, quali ci correggono e quali ci slanciano.

Forme base: a ognuno il giusto abbigliamento.

Forma a pera: Tipica è la donna mediterranea, ha fianchi e cosce più larghe rispetto alle spalle e seno. I glutei sono pieni, le braccia fini e schiena slanciata. Il punto vita è ben disegnato ma tende ad accumulare adipe. Per esaltare la figura, puntare su ciò che attira l’attenzione verso l’alto: scollature, collane. I pantaloni o i jeans meglio se a vita alta e a gamba dritta; perfetti anche i pantaloni palazzo. Sì ai pants con scoloritura centrale poiché il gioco del chiaro scuro contribuisce a snellire. Evitare pantaloni molto stretti o aderenti che esaltano cosce e fianchi e fanno sembrare più robusta. Sì alle gonne a tubino o larghe per mimetizzare i fianchi sporgenti.

Forma a cilindro: la donna a cilindro ha un fisico lineare, facile da valorizzare. Il grasso si distribuisce in modo uniforme e tende a bruciare in fretta. Ha una figura che porta bene i vestiti, modelli sciolti e fluidi. Braccia e gambe sono sottili. Bisogna cercare di creare un punto vita poco visibile indossando cinture sotto il seno. Jeans e pantaloni a vita bassa vanno benissimo, anche a sigaretta, a zampa. Per esaltare il fisico indossare decolletè e per slanciare il busto, un pull aperto e strizzato in vita da una cintura è ideale.

Forma a mela: Si riconosce subito la donna a mela per le sue gambe lunghe, tornite e busto e addome ben evidenti e pieni. Il suo punto debole è il girovita che tende ad accumulare grasso. Seno abbastanza grande, spalle larghe. Può permettersi di indossare gonne strette, corte, affusolate, che risaltano gli arti inferiori. Da scegliere giacche e pull a tinta unita per slanciare il busto. Pantaloni e jeans a sigaretta sono perfetti; ideale esaltare la scollatura e indossare le camicie morbide sui fianchi.

Forma clessidra: formosa e sensuale, ha un punto vita piccolo, abbondante seno, spalle larghe e bacino proporzionato.

Il punto forte è il girovita sottile da sottolineare con abiti strizzati, svasati e cinture a volontà. Pantaloni e jeans con risvolti sono perfetti, anche quelli elasticizzati. Ideale è mettere in evidenza il seno con maglie abbottonate e camicie lunghe da abbinare sui leggings.

Forma a carota: ha un seno prosperoso, bacino piccolo e gambe sottili. Le spalle sono più larghe dei fianchi e quindi ha una forma androgina.

Il suo punto forte è il seno perciò bisogna valorizzarlo; sì a capi elastici che andranno a fasciare il seno e scenderanno aderenti sulla pancia. Gonne a tubino e pantaloni stretch anche a fiori sono perfetti. Ideale un tubino nero per le occasioni e t-shirt lunghe e leggings per essere casual.

Per rendere attraente il proprio fisico, basta poco; è necessario rispettare la propria costituzione naturale e trattare il corpo con cura perché qualsiasi donna è bella ai propri occhi e allo sguardo degli altri se sa amarsi e valorizzarsi davvero.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Roma, paura del lockdown: nei supermercati si svuotano gli scaffali di lievito, farina e parmigiano

In questi giorni a Roma si è creata una vera e propria corsa al lievito, al sale, farina e parmigiano, a tal punto da...

Perugia, dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi: l’ex moglie dovrà risarcirlo con 150 mila euro

Dramma per un imprenditore umbro che, dopo 20 anni ha scoperto di aver mantenuto, cresciuto ed amato dei figli che in realtà non erano...

La nuotatrice Federica Pellegrini viola la quarantena ed esce con sua madre: ora rischia grosso

Tante le critiche lanciate contro Federica Pellegrini, che questa mattina ha postato su instagram le foto mentre accompagna sua madre a fare il tampone....

Neonato dichiarato morto: sopravvive 6 ore nella cella frigorifera dell’obitorio

Neonato viene dichiarato morto ma in realtà non lo era. A poche ore di distanza dal decesso dichiarato, i medici si sono accorti che...

Come funzionano gli interventi chirurgici per perdere peso

By pass gastrico e gastroresezione verticale, due interventi che aiutano a ritrovare la voglia di vivere L’obesità ormai è considerata una vera e propria condizione...

Soffri di ritenzione idrica?ecco alcuni semplici modi per liberarsene

Incubo per ogni donna, la ritenzione idrica è la prima causa della cellulite e dell’aumento di peso ma con delle semplici precauzioni, si può...