Una bambina di 11 anni sfugge a un rapitore grazie a un trucco ideato dalla mamma


Non ci si può mai fidare di nessuno, specialmente degli sconosciuti. Nell’epoca in cui viviamo, piena di insidie e malintenzionati, bisogna essere sempre pronti a reagire con astuzia quando qualcuno tenta di farci del male. Per sfuggire e mettere a ko i malintenzionati, a volte basta poco: Per esempio una semplice parola d’ordine da scambiarsi tra parenti stretti  da non rivelare mai a nessuno.

Per evitare che capitassero cose brutte a sua figlia Mdison, una mamma americana ha ideato uno stratagemma intelligente.

La mamma si chiama Brenda e poiché la figlia è ormai in quell’età in cui i ragazzi cominciano ad acquisire più autonomia, ha pensato che fosse il caso di concordare con la figlia e con gli altri parenti stretti una parola d’ordine segreta da pronunciare nel caso si verificassero situazioni poco chiare o sicure, di pericolo insomma.

La mossa si è rivelata azzeccata, anzi, preveggente, perché un giorno mentre stava camminando sul percorso che tutti i giorni la porta da scuola verso casa la piccola Madison, 11 anni, è stata avvicinata da un uomo alla guida di un SUV.

 

Per adescarla, l’uomo a riferito alla bambina che era stato incaricato dai genitori per portarla a casa in quanto, i suoi fratelli erano stati vittima di un incidente.

Di fronte a una notizia del genere chiunque entrerebbe in agitazione, ma la piccola Madison nella circostanza ha dimostrato una invidiabile capacità di autocontrollo e invece di salire in macchina con l’uomo gli ha domandato quale fosse la parola d’ordine del giorno.

L’uomo a quel punto ha capito che era stato scoperto dalla bambina, poichè non conosceva la parola d’ordine che lei voleva sentirsi dire. Per evitare che la faccenda diventasse molto più grave, è scappato molto velocemente non lasciando tracce.

Tornata a casa, la ragazzina ha subito avvisato la famiglia di quel che era successo e la famiglia ha naturalmente avvisato la polizia.

La descrizione dell’uomo che la bambina ha fatto agli agenti forse potrà consentire alle forze dell’ordine di rintracciare quella persona e chiedergli conto della sua condotta.

Ma non è questo il punto. Forse ci sarà giustizia o no per questo uomo, sicuramente un presunto pedofilo, sta di fatto che attraverso un semplice trucco, la bambina è riuscita a scampare a quello che non vogliamo neppure immaginare.

Ecco il video e i protagonisti della storia: