martedì - 2 Marzo - 2021

Argentina, nonno stupra la nipotina di tre anni: il padre della bambina lo uccide

Una storia agghiacciante arriva dall’Argentina, dove un uomo di 60 anni è stato ucciso dal suo genero dopo aver scoperto una sconvolgente verità: la violenza sessuale su sua figlia di soli 3 anni.

Le storie di abusi, a danno di bambini molto piccoli, purtroppo, continuano a popolare le copertine dei giornali di cronaca di tutto il mondo. La terribile vicenda di maltrattamento e violenza arriva dall’Argentina. La protagonista è una bimba di tre anni stuprata dal nonno, a sua volta ucciso dal genero e padre della piccola, durante una drammatica colluttazione seguita alla drammatica scoperta degli abusi.

È accaduto a Oràn, nella zona nord-occidentale dello stato. La notizia ha sconvolto la comunità locale, dove purtroppo come documentano i giornali locali, i crimini contro le donne i bambini sono tristemente diffusi.

Uomo uccide il nonno stupratore

A scoprire le violenze sessuali è stato il 26enne, padre della bambina che dopo averla trovata sanguinante e in lacrime, ha compreso subito cosa fosse successo. Brandendo un’ascia, l’uomo si è avventato sul ventiseienne che ha riportato gravi ferite e ora è ricoverato in ospedale.

La bimba affidata a una struttura

Ad avere la peggio è stato l’anziano. Il settantenne è deceduto in ospedale, dove era stato ricoverato, poco dopo aver ricevuto soccorso, per le gravissime ferite riportate. Immediatamente ricoverato in ospedale, dove è piantonato, il ventiseienne sarà arrestato una volta dimesso dalla struttura. Sotto choc la bimba vittima di questa tragedia. Soccorsa in ospedale, la piccola  ora è stata affidata a una struttura per minori che si sta prendendo cura di lei. Per lei deciderà il tribunale che si occupa dei minori.

Quali le conseguenze psicologiche sui minori vittime di abusi

Il maltrattamento infantile può produrre nei bambini conseguenze di varie entità a breve, ma anche a lungo termine. Le ricerche hanno confermato una relazione significativa tra maltrattamento infantile e depressione, disturbi d’ansia, disturbi alimentari, disfunzioni sessuali, disturbi dissociativi, disturbi della personalità, disturbi post traumatici e abuso di sostanze stupefacenti.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Scienziati: perché non dovresti mai cucinare con un foglio di alluminio!

Hai anche un rotolo di foglio di alluminio nel tuo armadio da cucina? Se è così, allora non sei solo. Uso la pellicola per molte cose,...

Come ottenere la pensione senza aver mai versato contributi: quello che vi dicono e quello che non vi dicono

Ottenere una pensione senza contributi versati non è un regalo o un favore che vi può fare lo stato, ma un diritto che vi...

Coronavirus: 10 modi per difendersi dall’epidemia

Durante il periodo di un'epidemia, come quella che è piombata prepotentemente nel nostro paese, le persone possono facilmente avere paura e pensare che ammalarsi...

Ecco gli 11 peggiori cibi che puoi acquistare al supermercato

L'industria alimentare spesso ci inganna attraverso pubblicità  che incitano il cliente ad acquistare cibo confezionato, più saporito, pronto all'uso, economico ma dannoso per la...

Nonna Livia, 86 anni, ha percorso a piedi 15 chilometri per ricevere il vaccino anti Covid

Livia De Lucia, 86 anni, ha camminato 15 chilometri, da Calitri a Bisaccia (Avellino), per poter ricevere la sua dose di vaccino anti Covid....

Attivano la lavatrice col figlio dentro: il bambino muore

Mamma attiva la lavatrice mentre suo figlio di 5 anni è all'interno: questo quanto accaduto in Nuova Zelanda, ma dalle indagini, sembra si tratti...