domenica - 25 Ottobre - 2020

Argentina, nonno stupra la nipotina di tre anni: il padre della bambina lo uccide

Una storia agghiacciante arriva dall’Argentina, dove un uomo di 60 anni è stato ucciso dal suo genero dopo aver scoperto una sconvolgente verità: la violenza sessuale su sua figlia di soli 3 anni.

Le storie di abusi, a danno di bambini molto piccoli, purtroppo, continuano a popolare le copertine dei giornali di cronaca di tutto il mondo. La terribile vicenda di maltrattamento e violenza arriva dall’Argentina. La protagonista è una bimba di tre anni stuprata dal nonno, a sua volta ucciso dal genero e padre della piccola, durante una drammatica colluttazione seguita alla drammatica scoperta degli abusi.

È accaduto a Oràn, nella zona nord-occidentale dello stato. La notizia ha sconvolto la comunità locale, dove purtroppo come documentano i giornali locali, i crimini contro le donne i bambini sono tristemente diffusi.

Uomo uccide il nonno stupratore

A scoprire le violenze sessuali è stato il 26enne, padre della bambina che dopo averla trovata sanguinante e in lacrime, ha compreso subito cosa fosse successo. Brandendo un’ascia, l’uomo si è avventato sul ventiseienne che ha riportato gravi ferite e ora è ricoverato in ospedale.

La bimba affidata a una struttura

Ad avere la peggio è stato l’anziano. Il settantenne è deceduto in ospedale, dove era stato ricoverato, poco dopo aver ricevuto soccorso, per le gravissime ferite riportate. Immediatamente ricoverato in ospedale, dove è piantonato, il ventiseienne sarà arrestato una volta dimesso dalla struttura. Sotto choc la bimba vittima di questa tragedia. Soccorsa in ospedale, la piccola  ora è stata affidata a una struttura per minori che si sta prendendo cura di lei. Per lei deciderà il tribunale che si occupa dei minori.

Quali le conseguenze psicologiche sui minori vittime di abusi

Il maltrattamento infantile può produrre nei bambini conseguenze di varie entità a breve, ma anche a lungo termine. Le ricerche hanno confermato una relazione significativa tra maltrattamento infantile e depressione, disturbi d’ansia, disturbi alimentari, disfunzioni sessuali, disturbi dissociativi, disturbi della personalità, disturbi post traumatici e abuso di sostanze stupefacenti.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Coronavirus: “Il mio vicino è in casa con più di sei persone”. E gli manda i carabinieri

Da quando il Presidente Conte ha introdotto nel nuovo DPCM la restrizione di non poter invitare in casa amici e parenti, limitando gli incontri...

Perugia, dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi: l’ex moglie dovrà risarcirlo con 150 mila euro

Dramma per un imprenditore umbro che, dopo 20 anni ha scoperto di aver mantenuto, cresciuto ed amato dei figli che in realtà non erano...

Buone notizie per i pensionati a Novembre: ecco per chi scatta l’aumento Inps

I pensionati a Novembre saranno decisamente contenti di ricevere questa bella notizia: l'assegno del mese successivo infatti, sarà molto più alto. Ma attenzione, non...

Come eliminare umidità e muffa in modo assolutamente naturale

Muffa ed umidità in casa? Che orrore! Certo, ci sono molti prodotti che eliminano la muffa, ma alcuni di essi sono altamente tossici da usare...

Italiano ruba per fame presso centro commerciale Coop: i carabinieri si rifiutano di denunciarlo e pagano il conto

Nonostante il nuovo governo abbia istituito misure economiche a sostegno dei più poveri, attualmente la situazione resta comunque preoccupante. In Italia 5 milioni di persone vivono...

Torino: suona la chitarra mentre viene operato al cervello per rimuovere il tumore (il video)

Sensazionale operazione presso l'ospedale di Torino, che ha commosso l'Italia intera: ha suonato la chitarra mentre veniva operato al cervello per rimuovere un tumore....