Sintomi del cancro e di altre patologie visibili dalle mani: impariamo a riconoscerli


 

Uno studio effettuato da ricercatori inglesi, ha di recente rilevato che i sintomi del cancro sono rilevabili dalle mani, ma non solo: attraverso le mani possiamo capire se siamo affetti da altre patologie.

Uno studio eseguito da ricercatori britannici, ha di recente affermato che i sintomi del cancro possono manifestarsi sulle mani. Medici ed oncologi sono concordi con questa che sembrava solo una teoria, che si è concretizzata attraverso anni di ricerche scientifiche.

Osservare le mani per capire se abbiamo un tumore

Le mani, oltre ad essere lo specchio della nostra personalità, sono anche il mezzo attraverso il quale possiamo capire se abbiamo problemi di salute.

Quando un medico, durante l’esame, sospetta che il paziente possa avere un tumore, la prima cosa che fa è osservare gli occhi e le mani, poichè entrambi sono lo specchio della nostra salute. E’ anche attraverso le mani che si può capire se abbiamo il diabete, se abbiamo carenze vitaminiche o ben altro.

Mani e sintomi del cancro

I segni visibili di un tumore sono  dita ingrossate e unghie bombate e lucide.  Secondo questo studio effettuato da scienziati britannici, se il paziente nota un calo improvviso del peso corporeo; è inappetente oppure prova repulsione a mangiare ; deve rivolgersi immediatamente a un oncologo.

Altri sintomi preoccupanti, sempre da come riporta lo studio, sono le unghie come il vetro di un orologio, le dita sottili come bacchette di una batteria. Questa tesi era già riscontrata da vecchi professori che hanno studiato i sintomi delle patologie oncologiche.

Altri fattori preoccupanti sono: pelle pallida, febbre persistente senza cause apparenti, stanchezza generale.

Sono sintomi molto generali e comuni, solo un’indagine approfondita e individuale può rilevare effettivamente se c’è da preoccuparsi.

Mani e diabete

Tra i sintomi del diabete mellito (DM)  è possibile annoverare il formicolio o l’intorpidimento delle mani e dei piedi. Questo perché la neuropatia, ovvero una condizione anormale del sistema nervoso, è considerata una delle complicanze a lungo termine del diabete.
Mani e sintomi di carenza di vitamina B

Se nell’osservare le proprie mani si avverte una sensazione di formicolio e solletico o addirittura si nota che l’arto superiore si è addormentato, allora potrebbe esserci una carenza di vitamine B. Nello specifico, questi sintomi sono collegati alla carenza delle vitamine B6 (piridossina), B9 (acido folico) e B12 (cobalamina).

Mani e sindrome del tunnel carpale

Formicolio o intorpidimento del palmo, sensazione di gonfiore alle dita che tuttavia non trova riscontro in un effettivo gonfiore, difficoltà a formare il pugno, questi i sintomi della sindrome del tunnel carpale.

Se nell’osservare le proprie mani si notano dei noduli o una strana curvatura delle dita è opportuno consultare il proprio medico.