Sale e limone, il rimedio naturale per far passare il mal di testa


 

Con il termine emicrania si intende una cefalea primaria frequente. Colpisce un soggetto su otto ed è la più diffusa malattia neurologica. Viene di solito suddivisa in emicrania con aura e senza aura.

L’emicrania senz’aura è caratterizzata da un dolore di tipo pulsante, di intensità moderata generalmente localizzata nella regione frontale o sulle tempie; accompagnata di solito da intolleranza alla luce, ai rumori, nausea, vomito, e peggiora con i movimenti del capo.

L’emicrania con aura è caratterizzata da dolore intenso e accompagnata da disturbi visivi, sensitivi e di linguaggio. Si avvertono delle punture di spillo sulla faccia o in altre zone del viso e del capo.

In questo articolo, vi parleremo di un rimedio a base di limone e sale che vi permetterà di ottenere un sollievo immediato alla vostra emicrania. Esso può essere utile quando l’emicrania è molto frequente e assumere antidolorifici può essere molto rischioso per il nostro stomaco in particolar modo se si assumono i FANS come OKI o AULIN.

Sebbene le emicranie siano il risultato di un’attività cerebrale insolita, le cause non sono sempre ovvie da comprendere. Di solito comprendono mal di testa palpitante, intenso e unilaterale, accompagnato da altri sintomi.



Tra le cause scatenanti possiamo trovare:

Sbalzi ormonali causati dall’assunzione della pillola o no: le donne possono avere sintomi di emicrania durante il periodo del ciclo, per esempio.
Attivatori emotivi:
stress, depressione, ansia, eccitazione o shock possono causare emicrania

Dieta ricca scarsa quantità d’acqua: un abuso di alcol e caffeina, ad esempio, può aiutare a scatenare l’emicrania. Una dieta malsana e disidratazione inoltre, considerati fattori scatenanti delle emicranie.

Disturbi legati al sonno e allo stress: affaticamento, poche ore di sonno , tensione alla spalla e al collo, postura scorretta e superlavoro fisico, sono stati associati ad un alto rischio di emicrania.

Attivatori esterni presenti nell’ambiente: schermi, odori forti, fumo, luci intense e rumore possono scatenare emicranie.

Ricetta del rimedio naturale per l’emicrania:
Occorrente:

• 1/4 di cucchiaio da caffè di sale marino;
• 2 cucchiaini di succo di limone biologico;
• 1 cucchiaino di miele grezzo (per il gusto);
• 1 grande bicchiere d’acqua

Preparazione:

Mescolare tutti gli ingredienti contemporaneamente nel bicchiere d’acqua fino a quando il sale si dissolve.
Bere subito dopo un altro bicchiere di acqua minerale. Nella mezz’ora successiva, bere ancora un bicchiere d’acqua ogni 10 minuti e sdraiarsi.


Limone:

Ricco di vitamina C, fosforo, potassio e acido citrico, il limone è un antiossidante anti-infiammatorio, antibiotico, antisettico e naturale.
Questo piccolo tesoro è pieno di benefici per la salute, compresa la riduzione del rischio di malattie cardiache e ictus.
Inoltre, gli studi hanno dimostrato che il limone può ridurre l’intensità del dolore e la durata degli attacchi di emicrania.

Acqua:

Il mal di testa può essere causato da disidratazione, cioè da insufficiente liquido nel corpo.
Può essere relativamente mite o più grave (sotto forma di emicrania). Infatti, quando il corpo è disidratato, il cervello si contrae temporaneamente causando un mal di testa.
Quindi, una volta reidratato, il cervello ritorna al suo stato normale, alleviando di fatto il mal di testa.

Sale:

Quando il corpo si disidrata, perde liquidi che contengono acqua e sale (elettroliti).
Secondo il sito Web Healthline, per mantenere l’idratazione del corpo, è quindi importante bere acqua e liquidi contenenti elettroliti.

Ricorda

Il limone non è raccomandato per le persone con disturbi alle vie biliari o renali, ulcere allo stomaco o allergie agli agrumi.
Il sodio contenuto nel sale può avere effetti nocivi sulla salute. Inoltre, il consumo eccessivo di sodio può portare a problemi di ritenzione idrica.

Molti hanno provato il metodo e sembra essere molto efficace per via della reazione che si crea tra le due sostanze. Provare per credere.

© Riproduzione riservata