giovedì - 8 Dicembre - 2022

Le 6 piante che allontanano mosche e zanzare

Rilassarsi in veranda, in giardino, sul balcone è molto piacevole durante la torrida stagione estiva, in cui le temperature soffocanti, non ci permettono di restare in casa con le finestre e porte chiuse.
Spesso e volentieri però, a infastidirci non è solo la temperatura tropicale, sia fuori che dentro casa, ma anche mosche e zanzare che arrivano imperterrite, facendo saltare molto rapidamente il nostro sistema nervoso!
Siamo qui per darvi un valido aiuto, facendo sì che gli insetti possano restare lontano da voi. Vi proponiamo 6 piante che tengono lontane mosche e zanzare: provare per credere!

Basilico
- Advertisement -

Il suo aroma molto intenso allontana mosche e zanzare che risultano infastiditi; pertanto mettete delle piantine vicino a porte e finestre. In alternativa si può preparare uno spray con 100 ml di acqua caldissima e 100 g di basilico. Lasciate in  infusione per qualche ora e aggiungete gocce di vodka all’acqua e spruzzate il composto nell’aria.

Menta

Come il basilico, esso allontana mosche e zanzare con molta rapidità grazie al suo profumo estremamente forte.

Rosmarino

Molto efficace per tenere lontane le zanzare, mettete delle piantine in casa, potranno anche decorare l’ambiente.

Lavanda

Profumata, è un valido aiuto; mettete dei rametti di lavanda sulle finestre, sul balcone e in casa.

Calendula

Gli insetti odiano l’odore della calendula perciò posizionate delle piantine nei punti d’ ingresso.

Citronella

Oltre a tenere distanti mosche e zanzare, infastidisce anche altri insetti. Il suo aroma è un suicidio per loro. Ottimi anche repellenti commerciali a base di citronella.

Addio zanzare e insetti vari…godetevi sereni il vostro relax.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©