Regole e consigli utili per pulire la casa in 10 minuti al giorno


 

Mantenere la casa in ordine potrebbe sembrare un compito impossibile, ma non deve essere così. Abbiamo messo insieme alcuni dei migliori consigli, in modo che tu e la tua famiglia possiate imparare che avere la casa sempre pulita e in ordine, poichè è semplice e veloce: bastano 10 minuti di tempo!

Un italiano  medio trascorre un’ora al giorno a pulire la propria casa, secondo le statistiche degli utenti. Tra lavoro, commissioni, famiglia e il caos della vita quotidiana, imparare a mantenere una casa pulita e in ordine può essere una delle lezioni più difficili che impariamo.

Se a volte sembra impossibile gestire tutto, ci sono alcuni suggerimenti facili e veloci per aiutarti a mettere in ordine la tua casa (e la tua vita). Continua a leggere il nostro articolo per comprendere quanto sia in realtà un gioco da ragazzi!

1o minuti al giorno per una casa perfetta!
Lunedì: bagni

A dire il vero, la pulizia del bagno potrebbe richiedere più di 10 minuti, soprattutto se ne hai più di uno. Per accelerare le cose, chiedi ai tuoi figli di pulire i loro bagni una volta alla settimana (se sono abbastanza grandi). Ecco come pulire il bagno in modo rapido ed efficiente:




Elimina la polvere dai lampadari, portasciugamani, mensole, battiscopa e altre superfici.
Spruzza il detergente nella doccia / vasca e lascialo in agire.
Nel frattempo, pulisci il lavandino, lo specchio e l’esterno del gabinetto.
Pulire la doccia / vasca.
Strofina il water.

Martedì: spolverare

Il martedì è il giorno della tanto temuta polvere! Ecco alcuni suggerimenti per risparmiare tempo durante la spolveratura :

Spolverare prima di aspirare in modo da poter aspirare detriti caduti dal pavimento solo successivamente.
Spolvera dapprima la parte alta dei mobili e poi quella bassa.
Concentrati sulle superfici principali in modo da poter completare rapidamente questo compito. Deve essere una spolverata veloce: quella più accurata riservala per altri giorni.

Usa un panno in microfibra. Nebulizza leggermente con acqua da un flacone spray in modo che possa raccogliere la polvere senza lasciare tracce di umidità.

Mercoledì: aspirapolvere

È meglio fare questo lavoro dopo aver spolverato il giorno prima, quindi assicurati di tenere in ordine il bagno e di aver completato con l’azione dello spolverare mobili e superfici.




Prepara la stanza raccogliendo oggetti che si trovano sul pavimento e sposta i mobili e tappeti secondo necessità.
Scegli un aspirapolvere verticale con accessori portatili o acquista un aspirapolvere più piccolo per affrontare scale e tappezzerie.
Aspira ovunque, anche sotto i letti.

Giovedì: lavaggio pavimenti

Pulendo i pavimenti in legno, vinile o piastrelle una volta alla settimana, si impedisce loro di diventare appiccicosi ed unti. Seguire questi suggerimenti per la pulizia dei pavimenti per un miglior successo:

Rimuovere sempre sporco e detriti dapprima con una scopa, un aspirapolvere o uno straccio per la polvere prima di passare lo straccio umido.
Pulisci i pavimenti con acqua calda e detergente per tutti gli usi. Assicurati di strizzare bene il panno lavapavimenti in modo che non lasci dietro pozzanghere d’acqua.
Inizia dal lato opposto della stanza e torna indietro verso l’ingresso per evitare di passare in un angolo.

Venerdì: cucina

La pulizia della cucina è un compito importante. E’ un compito arduo ma non impossibile poichè bisogna pulire ma anche igienizzare.

Carica la lavastoviglie e risciacqua il lavandino.
Pulisci gli elettrodomestici.
Disinfetta i fornelli.
Pulisci i punti appiccicosi sul pavimento con uno straccio umido.
Sostituisci i tuoi strofinacci con quelli puliti.
Butta via il cibo scaduto.
Porta fuori la spazzatura.

Avere una casa pulita potrebbe non essere la risposta a tutti i problemi della vita, ma dopo una frenetica settimana di lavoro, è bello aver già fatto tutte le faccende domestiche e in soli 10 minuti al giorno!