lunedì - 3 Ottobre - 2022

Milano, crudele truffa a un’anziana: si finge la figlia e le porta via gioielli per un valore pari a 18 mila euro

Ennesima truffa a danno degli anziani: un 84enne di Milano è stata derubata da una persona che si spacciava per sua figlia e l’ha convinta a farsi consegnare, con l’aiuto di una complice, tutti i suoi gioielli. Per camuffare la sua voce, che poco assomigliava a quello della figlia, ha fatto credere di aver avuto danni alle corde vocali a causa di un pezzo di vetro ingoiato in una bevanda.

Ancora truffe, i cui protagonisti sono sempre gli anziani: la vittima è un ottantaquattrenne di Milano, la truffatrice è una giovane donna che si è finta sua figlia e che ha convinto costei a farsi consegnare tutti i gioielli che possedeva, per un valore commerciale di 18 mila euro.

Via i gioielli, si è spacciata per sua figlia minore
- Advertisement -

La vicenda inizia con una semplice telefonata ricevuta dall’anziana. Per evitare che la donna non credesse al raggiro che stava per subire, a causa della voce diversa rispetto a quella della sua vera figlia, ha fatto credere alla donna di avere un timbro diverso di voce a causa di un incidente, ovvero, aver ingoiato un vetro contenuto in bevanda.

La truffatrice sosteneva di aver bisogno di contanti per un’operazione bancaria

La truffatrice ha detto all’anziana di avere urgente bisogno di contanti per sbloccare un’operazione bancaria che non riusciva a portare a termine. Ha spinto così la pensionata, convinta di aiutare davvero sua figlia che sembrava particolarmente disperata, a raccogliere i gioielli e a consegnarli a un amico che sarebbe passato poco dopo. Un uomo si è quindi presentato alla sua porta e ha portato via due collane d’oro, un ciondolo con smeraldi, un anello con brillanti da due carati e due smeraldi, il tutto per un valore stimato in circa 18mila euro. In serata, non avendo notizie dell’operazione, la donna ha chiamato la vera figlia, che ha così scoperto la truffa e dato l’allarme alla polizia.

Truffe agli anziani: a Milano un pool di polizia e vigili e una linea telefonica dedicata

Milano è la città più colpita dalle truffe a danno degli anziani. La polizia della località, ha pertanto messo in azione un pool anti truffa. Attualmente gli anziani sono considerati gli individui più a rischio circa i furti: anche le truffe telefoniche che convincono gli anziani a cambiare gestore gas, luce o telefono sono all’ordine del giorno. Altra truffa frequente a loro discapito riguarda il loro furto d’identità necessario per svuotare i conti attraverso l’uso telematico dei dispositivi che lo consentono. In caso di truffa a danno degli anziani è necessario chiamare il numero 02.884.56893 attivo 24 su 24, tutti i giorni della settimana.

Potrebbe anche interessarti: 

– Arriva l’ultima truffa del bancomat contactless: ecco come funziona e come difendersi
– La truffa della gomma bucata: fate attenzione, è un trucco per derubarvi

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©