Leghi i capelli quando sono sporchi? Ecco perche non dovresti farlo

0
1197
Spesso si è soliti legare i capelli quando sono sporchi per mantenerli in ordine ma l’abitudine risulta sbagliata e dannosa. Ecco perché.

La quotidianità, i figli, il lavoro, la vita sempre di corsa non ci permette di avere il tempo necessario per lavare ogni giorno i capelli e creare pieghe perfette. Presi dal panico, le donne tentano di camuffare una chioma trasandata attraverso code, trecce, chignon, acconciature raccolte che danno un look ordinato ed elegante.

Molte donne non sanno però che, legare i capelli non puliti, è molto rischioso e non si dovrebbe fare. Il motivo è molto semplice: comprimendoli, raccogliendoli, attorcigliandoli, non si dà al capello la possibilità di respirare e di conseguenza si ostacola la ricrescita del capello. La scarsa ossigenazione del cuoio capelluto inoltre renderà il capello disidratato e rovinato.

Anche uno shampoo veloce al giorno, fatto rapidamente sotto la doccia, è sufficiente per avere quotidianamente la chioma pulita, senza rischio di avere i capelli imperfetti.

Molti pensano, infatti, che i capelli non andrebbero lavati quotidianamente perche potrebbero rovinarsi. La verità invece è un’altra: lavaggi molto frequenti al capello fanno bene poiché, eliminandolo sporco, lo smog, le polveri dal capello, si lascia la cute libera di respirare; una cute pulita e non sofferente riesce ad ossigenarsi e quindi il capello non muore alla radice e non cade.

La soluzione migliore pertanto è sforzarsi di mantenere sempre il capello pulito per evitare appunto di raccoglierli in code e trecce.

Se non avete alcuna possibilità di effettuare un lavaggio quotidiano, potrete utilizzare anche degli shampoo secchi o in polvere che risultano comunque efficaci e si trovano in commercio sotto forma di molte soluzioni.

Lasciate liberi i capelli di muoversi e se davvero amate acconciarli, fatelo dopo averli lavati accuratamente.

© Riproduzione riservata