giovedì - 8 Dicembre - 2022

L’ansia è ereditaria: ecco come non trasmetterla ai figli

Controllare la propria ansia ed esprimere positività per far crescere i propri figli con serenità

L’ansia purtroppo, da quello che ci riferiscono gli studiosi è ereditaria ovvero ciascun genitore ansioso ha un altissima percentuale di probabilità di trasmettere i propri stati ansiogeni attraverso il proprio bagaglio ereditario e oltretutto si tramanderebbero di generazione in generazione.

- Advertisement -

Attacchi di panico, stress post- traumatico, attacchi d’ansia oltre essere causati dalle esperienze della vita, sono anche impresse nel proprio DNA e ci sono persone che pertanto ne risultano maggiormente predisposte.

Tutti sanno che essere genitori non è facile ma è altrettanto importante imparare alcune regole per evitare che i propri figli crescano sotto stress e che da grandi abbiano eccessivamente paura di tutto.

No all’eccessiva vigilanza

Controllare i propri figli per garantire la loro sicurezza sappiamo che è molto importante però non bisogna esagerare. Cadere mentre si corre non è una tragedia anzi, è un esperienza che serve al bambino per comprendere fino a che punto è pericoloso correre veloce. Anche piangere per un graffio o per un litigio con un compagno non deve rappresentare un dramma e un genitore deve imparare a non dare troppo peso a ciò. L’essere eccessivamente preoccupati per la loro incolumità e proteggerli sotto “una campana di vetro” non permetterà loro di crescere sani e forti.

Si alla positività

Insegnare ai propri figli ad affrontare le difficoltà con il sorriso e con un atteggiamento positivo significa farli crescere con la consapevolezza che non si deve aver paura di nulla e che ad ogni difficoltà c’è sempre una  soluzione. Questo atteggiamento è importante per non trasmettere stati d’ansia.

Il genitore più forte come esempio

Di solito è il genitore più forte emotivamente che dovrebbe spingere il proprio figlio a essere fiducioso in se stesso e ad affrontare con coraggio le proprie paure. Attraverso il vostro esempio, il proprio bambino imiterà voi.

Farsi aiutare per tener a bada la propria ansia

I bambini notano subito se siete ansiosi nei loro confronti o se siete stressati. E’opportuno tenere a bada le vostre emozioni di fronte a loro e se talvolta per voi risulta molto difficile è consigliabile farsi aiutare da degli specialisti che sapranno darvi consigli utili.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©