Se tuo figlio dice queste 10 frasi vuol dire che sei un ottimo genitore

0
1202

Educare i bambini non è un compito facile. Questo lo sanno tutti i genitori. Tuttavia, secondo Victor Arufe, professore alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università della Coruña , ci sono momenti in cui i genitori vengono sopraffatti dalle richieste fatte dai loro figli, anche se sono piccoli. “I bambini, per età, hanno il diritto di chiedere quello che vogliono perché non sono consapevoli degli effetti a lungo termine sul loro sviluppo. Ma i genitori hanno anche il diritto di dire di no , proprio per educarli con dei giusti valori come responsabilità, attesa, frustrazione, noia … Il problema è che per comodità, il più delle volte, i genitori cedono . Sono troppo occupati con il lavoro e c’è meno pazienza quando si tratta di tenere le bizze ”, confessa.

Per questo motivo, questo insegnante sottolinea una serie di frasi dette dai bambini,  influenzati dalle mode.

Probabilmente molti genitori le hanno già sentite dai loro figli, specie in momenti di rabbia e rancore. Nessun problema, però: se le pronunciano è un buon segno, vuol dire che state andando bene nel vostro ruolo di genitori ed educatori! Vediamo quali sono.

Le 10 frasi che il tuo bambino dice che ti fanno capire che sei un buon genitore
1-Non mi compri mai vestiti di marca

“E quanto li rendiamo felici quando all’improvviso un giorno gli acquisti una felpa Nike!”, Afferma Victor Arufe. L’importante è avere vestiti, il marchio è il meno importante. «Dobbiamo dire loro che i marchi non offrono sempre qualità e che, anche se l’acquisto può avere altri venti bambini indossano lo stesso capo. Insegnagli ad apprezzare se gli va bene, se gli piace il tocco di quell’indumento, i colori, se risparmia soldi con la paga non comprando un indumento di marca che è più costoso, ecc. ».

2-Tutti i miei amici hanno un cellulare tranne me

Bene: volere a tutti i costi ciò che hanno gli altri, solo per apparire, non è certo una buona cosa

3-Tutti i miei amici hanno Instagram

In questa materia, Arufe è schietto. «È sorprendente il numero di genitori che concordano sul fatto che i loro figli minori siano iscritti a diversi social network solo allo scopo di condividere foto del loro corpo, piene di filtri per distorcere la realtà. Il mondo non ha bisogno di corpi meravigliosi, ha bisogno di menti sagge!

4-Tutti i miei amici vanno a letto nel momento in cui vogliono

I bambini devono avere orari e il sonno rientra in tale orario. E’ importante  riposare le ore consigliate dagli esperti in pediatria e nel sonno. Ci sono bambini che vanno a scuola molto assonnati e non sono in grado di prestare attenzione o seguire la spiegazione dell’insegnante, che può portare al fallimento scolastico.

5-Mi dici sempre cosa devo fare

Magari a volte un genitore può esagerare, ma sentire una frase del genere da un figlio significa che si sta responsabilizzando e che state cercando di fargli capire su cosa è importante focalizzarsi nella vita.

6-Sono stanco di riordinare le mie cose

I genitori non sono “al servizio” dei figli: imparare a gestire i propri spazi significa crescere meglio

7- Non mi vuoi bene

È una frase che può sfuggire nei momenti di rabbia, ma niente paura: spesso è solo un modo per richiamare le nostre attenzioni.

8-Non voglio fare i compiti

I compiti a casa, per i bambini, sono come il lavoro per i genitori: non sempre ci va di alzarci e andare, ma bisogna farlo. È importante che i più piccoli lo capiscano presto.

9-I miei amici vanno in un fast food una o più volte alla settimana

“Quanto sono cattivi i genitori che non vanno quasi mai nei fast-food e si preoccupano di dare ai loro figli il miglior cibo a base di brodi e pasti ben preparati con il maggior numero possibile di ingredienti naturali?”, ironizza questo professore. Non dare cibo spazzatura significa non abbassare le loro difese immunitarie e renderli adulti sani, meno tumori, meno obesità.

 10-Non mi lasci uscire la sera

Ogni cosa a suo tempo: i bambini di oggi vogliono decisamente crescere troppo in fretta. Quando sarà il momento, potranno uscire da soli e di sera