venerdì - 23 Ottobre - 2020

La ricetta dei ravioli spinaci e ricotta

Presentazione

Tra i primi piatti più amati dagli italiani, vi sorprenderete, primeggiano i ravioli. In brodo, con il ragù, con la panna, con del formaggio, sono apprezzati in ogni regione e anche all’estero. Questi piccoli quadrati di pasta all’uovo ripiegata, contengono un ripieno di carne, pesce, verdure, formaggi, secondo i propri gusti e di ciò che vogliamo realizzare.

L’idea di mordere questo morbido involucro corposo che sprigiona un delicato ripieno, fa venire l’acquolina in bocca.

Fare i ravioli fatti in casa inoltre è anche un modo per sorprendere i commensali creando forte presenza scenica perché padroneggiano nel piatto, elegantemente e con maestosità.

Quella che proponiamo oggi è la ricetta dei ravioli fatti in casa con ricotta e spinaci, molto versatili e da abbinare con qualsiasi condimento voi preferite.

Volendo continuare a celebrare la grandiosità di questo primo piatto, è arrivato il momento di rimboccare le maniche e cominciare a impastare.

Ingredienti per 6 persone
  • 500 grammi di farina di semola
  • 4 uova
  • Sale

Per il ripieno

  • 250 grammi di ricotta
  • 50 grammi di parmigiano
  • 400 grammi di spinaci
  • Noce moscata
  • 1 uovo
Procedimento

Impastate la farina con le uova e con il sale e bagnate con qualche cucchiaio d’acqua tiepida.

Lavorate l’impasto fino a renderlo liscio e omogeneo e poi lasciatelo riposare avvolto in un canovaccio per mezz’ora.

Mettete la ricotta in una terrina e lavoratela con la forchetta, unite l’uovo, un pizzico di sale e il pepe, il formaggio grattugiato.

Lessate gli spinaci in acqua bollente e sale e una volta cotti scolateli e strizzateli molto bene tra le mani. Sminuzzateli finemente e quando si saranno raffreddati, incorporateli alla ricotta amalgamando il tutto.

Stendete in due sfoglie la pasta con un mattarello e sopra una mettete il ripieno a mucchietti utilizzando un cucchiaino oppure una sacca- poche da pasticcere.

Coprite con l’altra sfoglia, ritagliate con la rotella i ravioli e metteteli ad asciugare ben lontani tra di loro, sopra una spianatoia leggermente infarinata.

Lessateli in acqua salata e conditeli a piacere con burro, ragù, sugo d’arrosto.

Una ricetta genuina che con la sua facilità e genuinità ci riserva delle gustose sorprese.

Calorie per porzione: 280

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Il Papa dice si: «Favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali»

Arriva la conferma da parte di Papa Francesco che in un documentario mostrato alla Festa del Cinema di Roma ha dichiarato: «Gli omosessuali sono...

Dormi con i capelli raccolti? Smetti di farlo, è molto pericoloso

Tutte le ragazze si preoccupano molto di come appaiono i loro capelli e questo si basa fondamentalmente sul fatto che è una parte molto...

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Con questi 5 trucchi puoi dimagrire mentre dormi: non è uno scherzo, la scienza lo dimostra

Vorresti perdere qualche chilo senza tanta fatica? Se segui questi 5 suggerimenti basati su studi scientifici recenti, puoi ottenere risultati senza andare in palestra. Sappiamo...

La crema pasticcera

Spesse volte ci capita di dover fare dei dolci farciti con crema (crostate, bignè, dolci di pasta sfoglia, pan di Spagna, profiteroles, oppure semifreddi,...

La pasta frolla

  Presentazione A tutti credo sia capitato almeno una volta di dover preparare delle torte che hanno come base la pasta frolla e, scoraggiate, siamo corse...