domenica - 2 Ottobre - 2022

La dieta del tonno per perdere fino a 2 chili in 7 giorni!

Smettere di mangiare non è la soluzione per perdere peso. Se vuoi togliere i tuoi chili di troppo, dovresti mangiare sano e in modo sano ed equilibrato, per quanto possibile, in modo che il tuo corpo funzioni correttamente. La dieta del tonno per perdere peso è un buon piano alimentare per modellare la tua silhouette.

- Advertisement -

Oltre ad aiutarti a perdere peso, il tonno è perfetto per il cervello perché stimola la parte cognitiva e psicomotoria di quell’organo. Abbassa anche la pressione sanguigna e il colesterolo.

La dieta del tonno per perdere peso

Prima di mettersi a lavoro, tieni presente che, come suggerisce il nome, il regime del tonno si basa su quel pesce. Pertanto, se non sei un fan di questo alimento e ti piace poco, meglio non intraprendere questa dieta perché sarà un calvario. Per gli amanti del tonno, sappi che non contiene grassi, solo un po ‘d’acqua. Un altro vantaggio di questo pesce azzurro è che è pieno di Omega 3, vitamina A, D e B, nonché calcio e acido linoleico.

Tieni presente che devi associare alla dieta del tonno per perdere peso anche l’esercizio fisico affinché sia ​​efficace. È anche essenziale bere almeno 2 litri di acqua al giorno e non mangiare dolci, carne rossa, salse per condire e cibi in scatola. Se segui le regole di questo regime puoi perdere fino a 2 chili in una settimana.

Menù al tonno per dimagrire

Ecco lo schema proposto da una nutrizionista che garantisce perdita di peso tramite la dieta del tonno.

Prima colazione
  • Tonno al naturale:  1 lattina;
  • Ananas:  2 fette;
  • Tè verde:  1 tazza;
  • Insalata di lattuga:  qb;
  • Olio d’oliva:  1 cucchiaino da tè;
  • Sale:  qb.
Pranzo:
  • Tonno al naturale:  1 lattina;
  • Petto di pollo senza pelle:  200 g;
  • Patate al forno o bollite:  1 porzione;
  • Riso al vapore:  80 g;
  • Lattuga:  qb;
  • Carote, broccoli e melanzane al vapore:  qb;
  • Olio d’oliva:  2 cucchiaini da tè;
  • Sale:  qb;
  • Melone:  qb.

Va notato che in questo passaggio è necessario effettuare una selezione degli alimenti sopra menzionati. Cioè, se mangi una lattina di tonno in acqua, non puoi consumare un petto di pollo senza pelle o viceversa. Lo stesso vale per le patate e il riso poiché dovrai sceglierne uno. Dovrai anche scegliere tra insalata di lattuga o le altre verdure citate.

Cena:
  • Tonno al naturale:  1 lattina;
  • Lattuga:  qb;
  • Olio d’oliva:  1 cucchiaino di tè;
  • Sale:  qb;
  • Anguria:  da gustare.
Consiglio:

Si consiglia di consultare il proprio medico prima di iniziare la dieta del tonno per perdere peso perché, anche se ha molti  benefici, l’assunzione di questo pesce può causare problemi ai reni perché è ricco di molte proteine.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©