venerdì - 14 Maggio - 2021

La colazione perfetta per chi soffre di reflusso gastrico o bruciori di stomaco

È importante scegliere molto bene gli alimenti che sono inclusi nella colazione, soprattutto quando si soffre di reflusso acido o bruciori di stomaco.

Le migliori colazioni per curare il reflusso acido

Il reflusso acido si verifica quando c’è reflusso acido dallo stomaco all’esofago. Ciò si verifica comunemente, ma può causare complicazioni o sintomi fastidiosi, come il bruciore di stomaco.

Uno dei motivi per cui ciò accade è perchè lo sfintere esofageo inferiore (LES) è indebolito o danneggiato. Normalmente, lo sfintere si chiude per impedire che il cibo dallo stomaco salga nell’esofago.

Il cibo che mangiamo influisce sulla quantità di acido prodotto dallo stomaco. Mangiare i giusti tipi di alimenti per la colazione è la chiave per gestire il reflusso acido o la malattia da reflusso gastroesofageo (GERD), una grave forma cronica di reflusso acido.

Alimenti da includere a colazione che possono aiutare a ridurre i sintomi

I sintomi del reflusso possono far sì che l’acido gastrico tocchi l’esofago, causando irritazione e dolore. Se hai troppo acido, puoi incorporare questi alimenti specifici nella tua dieta per controllare i sintomi del reflusso acido.

Nessuno di questi alimenti curerà la malattia e la decisione di utilizzare questi alimenti specifici per alleviare i sintomi dovrebbe essere basata sulle proprie esperienze.

Avena. La farina d’avena è un alimento preferito per la colazione, un grano intero e un’ottima fonte di fibre. Una dieta ricca di fibre è stata collegata a un minor rischio di reflusso acido. Altre opzioni di fibre includono pane integrale e riso integrale.

No agli agrumi. I frutti diversi dagli agrumi, come meloni, banane, mele e pere, hanno meno probabilità di innescare i sintomi da reflusso rispetto ai frutti acidi.

Alimenti fermentati. Il kefir, i crauti (crauti) o il tè kombucha forniscono batteri buoni che aiutano il tratto digestivo.

Albumi. Gli albumi sono una buona opzione da includere nella colazione. Tuttavia, è consigliabile stare lontano dai tuorli d’uovo, che sono ricchi di grassi e possono scatenare i sintomi del reflusso.

Grassi sani. Fonti di grassi sani includono avocado, noci, semi di lino, olio d’oliva, olio di sesamo e olio di girasole. Riduci l’assunzione di grassi saturi e trans e sostituiscili con questi grassi insaturi più sani.

No al caffè si al latte. Chi soffre di reflusso spesso lamenta bruciori dopo aver bevuto il caffè, poichè è una bevanda corrosiva. Bevi del latte bianco prima con fette biscottate e biscotti fatti in casa e solo successivamente potrei gustarti la tua tazza di caffè.

A pranzo…

Verdure. Le verdure sono naturalmente a basso contenuto di grassi e zuccheri e aiutano a ridurre l’acidità di stomaco. Buone opzioni includono fagiolini, broccoli, asparagi, cavolfiori, verdure a foglia verde, patate e cetrioli.
Zucca o zucchine. Le creme di zucca o zucchine sono ricche di mucillagini che ammorbidiscono e proteggono la mucosa dell’apparato digerente. E i beta caroteni aiutano a mantenerlo sano (o a rigenerarlo).

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti