lunedì - 19 Ottobre - 2020

La cena non è pronta: si infuria e picchia la moglie e la figlia di 5 anni mandandole in ospedale

Bologna: la cena non è pronta e il marito si infuria, picchiando violentemente moglie e figlia. Ennesima storia di violenza domestica da parte di uomini che si comportano come padroni e vogliono la propria donna come schiava.

L’assurda scena di violenza domestica è avvenuta nella città metropolitana di Bologna dove i carabinieri di San Matteo hanno arrestato un quarantunenne italiano con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. Ad allertare i militari è stata la stessa donna che, dopo l’aggressione; è scappata via di casa; consegnando la figlioletta ad alcuni vicini, prima di allontanarsi e chiamare il 112.

La cena non è pronta: si infuria e manda all’ospedale

L’episodio si è consumato nella serata; di venerdì scorso quando i carabinieri sono accorsi sul posto e hanno trovato la vittima 40enne scossa e in preda al panico in strada.

La donna ha raccontato di essere stata appena aggredita dall’uomo con cui convive ed è stata accompagnata insieme alla figlioletta di cinque anni in ospedale dove entrambe sono state medicate e dimesse con una prognosi di sette e cinque giorni per traumi agli arti inferiori.

Secondo la stessa ricostruzione fornita dalla signora, l’uomo si è infuriato perché ha visto che la cena non era pronta e ha scagliato un piatto a terra che è andato in frantumi e le cui schegge hanno colpito la piccola alla gamba ferendola. La 40enne così si è precipitata a soccorrere la bambina; ma a questo punto l’uomo si sarebbe infuriato ancora di più perché aveva lasciato i fornelli e quindi si è accanito su di lei a calci e schiaffi.

A questo punto la fuga repentina ma senza la bambina affidata a una vicina, per paura che il compagno potesse seguirle e picchiarle ancora. Rintracciato in casa, l’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari. Madre e figlia; invece, sono state allontanate da casa e hanno trovato ospitalità altrove.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Testimone di Geova rifiuta la trasfusione e si lascia morire. Felici i figli: “Brava mamma”

Una donna di 70 anni ha deciso di abbandonare la sua vita terrena, la sua famiglia, pur di non andare contro il credo religioso,...

Maria De Filippi si confessa: ” Ho rischiato di morire, un solo secondo di tempo ha cambiato la mia vita”

Maria De Filippi, la Maria amata dagli italiani, si confessa in una lunga intervista a Domenica In da Mara Venier, raccontando di aver rischiato...

Malasanità: chirurgo amputa gamba sbagliata a una donna. La figlia: «Mi ha detto che era andato tutto bene»

Episodi di malasanità ed errori medici a danno dei pazienti: la storia di una donna che ha visto esportarsi la gamba sinistra per errore. Una...

Cardinali milionari: guadagni da 35 mila euro al mese, terreni, ville, auto.Tutte le ricchezze del clero, alla faccia dell’umiltà

Non sempre pensare alla Chiesa significa ricollegarsi agli insegnamenti di Cristo che predicava umiltà, povertà e fratellanza. I cardinali, a dirlo sembra squallido, ma sono...

Trapianto di organi, in Cina è facilissimo trovarli: indovinate da da dove li prendono?

Poche settimane o giorni per prenotare un organo che salverà la vita a chi ne ha bisogno: in Cina non c’è il problema di...

Inventate le scarpe con GPS per localizzare bambini ed anziani con demenza che si allontanano da casa

La vita delle persone malate di demenza senile e Alzheimer non è molto semplice e difficile lo è anche per i loro cari; un’invenzione...