Il figlio secondogenito è più terribile e irritante del primo


I secondi nati, secondo quanto dimostrano gli studi scientifici, sarebbero molto più rompiscatole dei fratelli maggiori in particolare  i figli maschi

Ormai tutti si lamentano dell’eccessiva vivacità dei propri figli ma quasi nessuno avrà fatto caso che sono perlopiù i secondogeniti ad essere più svegli, vispi e fastidiosi.

A confermarlo sono stati gli studi scientifici condotti dalla Sloan School of Managment di Boston, negli USA.

Lo studio

Per comprendere precisamente il comportamento di ciascun figlio e dare conferma di quello che sospettavano gli studiosi, i ricercatori hanno analizzato per oltre 3 mesi, 2 milioni di fratelli nati tra gli anni ‘80 e ’90, tutti di classe sociale diversa e di età e provenienza differente.

Lo studio condotto ha confermato quanto segue:

 

I secondogeniti nati da famiglie di status diversi e con differenza di età diversa, tendono d essere molto meno rispettosi delle regole e ribelli nei confronti dei genitori; in età adulta risultano avere spesso problemi di giustizia e a livello scolastico sono spesso puniti per il loro comportamento indisciplinato con sospensioni e note disciplinari.

La situazione è chiara sin dai primi anni di vita quando già si può costatare una certa ribellione comportamentale che non apparteneva al primo figlio cresciuto.

La statistica parla di circa 40 % di possibilità che ogni secondo figlio abbia comportamenti strani e il motivo per cui accade questo è ben chiaro.

La spiegazione scientifica

Il motivo che conferma ciò è molto semplice: i genitori solitamente sono molto attenti e vigili nei confronti del primo figlio nato, un po’ per inesperienza, un po’ perché si ha più tempo di dedicarsi ad una sana e rigida educazione. I figli nati successivamente invece sono più liberi: i genitori si dimostrano più permissivi, più preparati ma anche più indaffarati a gestirne 2.

Il primo figlio cosi crescerà con un certo senso di responsabilità e di maturità mentre il secondo sarà attento alle regole proposte.

Da questa statistica si è arrivati ad affermare che è questo il motivo per cui i figli nati prima sono più intelligenti e ricchi e sanno costruire e pianificare il loro futuro.

Probabilmente, analizzando i comportamenti dei figli successivi, si otterrebbe lo stesso risultato.

© Riproduzione riservata