venerdì - 23 Ottobre - 2020

Le donne più felici? Quelle più in carne: si godono meglio la vita e fanno stare bene il partner

Donne dalla taglia 44 in sù, seguitemi in questo articolo che vi farà tanto sorridere e aumenterà la vostra autostima: studi scientifici confermano che le donne in carne si godono di più la vita, sono più felici e fanno stare bene il partner!

Arriva la conferma: le donne in carne sono più ottimiste e felici, a differenza di quelle magre e ossessionate dalla dieta e dalla perfezione. Il rapporto con il proprio corpo e con il proprio partner sarebbe di gran lunga migliore…anche a letto! Studi scientifici e sondaggi confermano che gli uomini sono sessualmente più soddisfatti da rapporti con donne in carne.

La continua ricerca della perfezione fisica porterebbe a creare insoddisfazione, senso di angoscia e ansia. A differenza di tutte quelle donne che, anche a cena con amici, rinunciano a determinate pietanze per non ingrassare, chi ama magiare, trova benessere mentale quando decide di concedersi pizza e birra senza problemi.

Se vi guardate allo specchio, probabilmente tu peserai di più, ma avrai anche un sorriso ben più ampio. Chi sta bene con il proprio corpo, è felice. E se lo sei tu, anche il tuo partner lo sarà. Sarà più facile godersi la vita, anche sotto le lenzuola… Lo ha certificato nel 2017 uno studio dei professori Filemón Alvarado e Edgardo Morales del dipartimento di Psicologia dell’Università Nazionale Autonoma del Messico, dal titolo Vale más que sobre y que no falte (Meglio abbondare, piuttosto che essere carenti).



Probabilmente l’uomo farà cadere lo sguardo più di una volta sulle donne alte e magre, con le forme al posto giusto ma, vi assicuriamo, che una relazione con queste donne è difficile e poco duratura: ossessionate da dita, sport, chirurgia e tutto il resto, diventano noiose e insopportabili . Vuoi mettere con una compagna di bevute e di gustose cenette quanto possa diventare più divertente la vita?

anche il rapporto di coppia non potrà che beneficiarne. Da un lato, se ti senti a tuo agio con te stessa, non ti farai certo alcuna remora nello spogliarti con spontaneità e leggerezza, dall’altro l’adipe favorisce la produzione di ormoni e ti predispone meglio a un’intimità più serena e felice.

Certamente l’obesità rappresenta un problema di salute, pertanto, non bisogna eccedere con il peso. Avere qualche taglia in più però, non ti rende diversa dalle altre. Se stai bene con te stessa, non hai paure o insicurezze quando ti spogli difronte al tuo partner, sarai di certo felice e ti godrai a pieno la via! Le rotondità piacciono agli uomini, ammettiamolo! Potrai goderti del buon cibo che stimola la serotonina, l’ormone della felicità, che ti darà possibilità di stare meravigliosamente bene!

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Bimba finisce 8 volte in ospedale ma per i dottori era sana: nessun medico si è accorto del suo tumore

“Per sette mesi mia figlia è stata senza alcun trattamento, è semplicemente orribile. Abbiamo scoperto la malattia solo perché ero consapevole che non stava...

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

Ti trema l’occhio? Scopri i suoi significati spirituali nascosti di buoni e cattivi presagi

Mentre ci sono problemi di salute che giustificano contrazioni involontarie delle palpebre, ci sono anche spiegazioni spirituali che vengono discusse raramente, legate a questo...

La scienza afferma che crescere con un cane riduce il rischio di malattie psichiatriche

  Avere un amico peloso può aiutarci a far fronte a depressione, ansia e stress. Se non hai già avuto abbastanza motivi per amarli, i...

Veronesi: «Curate l’anima, per curare il corpo»

  La Medicina attuale spesso valuta le patologie in base ai disagi fisici, dimenticando che il paziente va valutato nella sua globalità: mente e corpo....