4 alimenti che aumentano l’ansia e 4 che invece la alleviano


I disturbi d’ansia sono la forma più comune di malattia mentale in tutto il mondo. Mentre la maggior parte delle persone prova ansia in una situazione difficile, quelli con disturbi d’ansia sperimentano preoccupazioni e paure che possono essere travolgenti e possono interferire con la loro vita quotidiana. L’ansia è la naturale risposta del corpo al pericolo . È come un allarme che si attiva quando ti senti minacciato, sotto pressione o ti trovi in ​​una situazione stressante. Con moderazione, l’ansia può aiutarti a rimanere vigile e concentrato, ma quando l’ansia è costante o schiacciante, può interferire con le tue relazioni, il lavoro e altre attività.

I sintomi dell’ansia non sono solo emotivi. L’ansia è più di un semplice sentimento e l’ansia cronica può influire sulla salute. Alcuni degli effetti collaterali fisici dell’ansia includono:

  • Mal di stomaco o vertigini
  • Minzione frequente o diarrea
  • Mancanza di respiro
  • Tremori e contrazioni
  • Tensione muscolare
  • Mal di testa
  • Fatica
  • Insonnia

Fare una dieta sana è importante in molti aspetti della vita. Può aiutarti a mantenere un peso sano, mantenere il tuo corpo sano e forte e mantenere la tua mente acuta. Controllare l’ansia può essere difficile, ma semplici scelte alimentari possono fare la differenza tra sbalzi d’umore ed emozioni più stabili.

Alimenti che peggiorano l’ansia
1. Alimenti ricchi di zucchero

Gli alimenti ricchi di zucchero causano picchi di zucchero nel sangue e si immergono durante il giorno. Livelli di zucchero nel sangue instabili possono aumentare i focolai di ansia e gli studi suggeriscono che vi è correlazione tra il consumo eccessivo di zucchero con un aumentato rischio di depressione.

2. Caffeina

Una tazza di caffè potrebbe essere il tuo toccasana, ma berne troppo può causare ansia. Limitare il caffè, il tè nero e qualsiasi altra fonte di caffeina se si soffre di ansia

3. Farine lavorate e raffinate

Le farine lavorate e raffinate agiscono come lo zucchero nel corpo, causando fluttuazioni di zucchero nel sangue e rendendoti più inclini agli sbalzi d’umore.

4. Alcol

Se ti rifugi nell’alcol per calmare i nervi o distogliere la mente dallo stress, dovrai smettere. L’alcol in realtà mette il tuo corpo in uno stato di ansia, rendendo più difficile gestire lo stress.

Alimenti per alleviare l’ansia
1. calcio

Il calcio può rilassare il corpo e ridurre i focolai di ansia. Le verdure a foglia verde scura, i broccoli, le mandorle, i semi di sesamo, i semi di chia e il succo d’arancia sono tutte ottime scelte alimentari ad alto contenuto di calcio . Mangiare cibi ricchi di calcio prima di dormire può aiutare a favorire un sonno.

2. Magnesio

Alimenti ricchi di magnesio come spinaci, mandorle, fagioli neri, avocado, fichi, cioccolato fondente e banane possono aiutare a calmare i nervi. Il magnesio nutre il sistema nervoso e aiuta a prevenire ansia, paura, nervosismo, irrequietezza e irritabilità.

3. Vitamina B

La vitamina B è ottima per stabilizzare e regolare l’umore. La tiamina è presente in verdure a foglia verde scuro, lenticchie, mandorle e noci pecan. Gli asparagi e gli spinaci sono ricchi di riboflavina e folati, mentre la vitamina B6 si trova nelle banane, nelle patate e nelle verdure a foglia verde. La niacina promuove la funzione nervosa sana e può essere consumata attraverso legumi e arachidi.

4. Acidi grassi Omega-3

Gli alimenti che contengono acidi grassi Omega-3 possono aiutare a ridurre l’infiammazione nel corpo, stabilizzare l’umore e regolare la funzione cerebrale. Semi di lino, noci, soia, tofu, cavoletti di Bruxelles e cavolfiore sono tutti ricchi di acidi grassi Omega-3.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.