Emma Marrone: “il tumore è tornato, ma io combatterò per voi”. Le parole della cantante che annuncia una pausa lavorativa per curare il cancro


 

Ancora una volta il cancro ha colpito giovani donne dello spettacolo. Dopo il triste evento che ha portato via la dolcissima Nadia Toffa, arriva la notizia che, la cantante Emma Marrone dovrà prendersi una pausa lavorativa per curare il cancro che è tornato. Ebbene sì, Emma è stata operata per ben due volte dieci anni fa alle ovaie e utero e ora dovrà affrontare nuovamente questo incubo.

La vita è ciò che ti accade

«La vita è ciò che ti accade quando sei tutto intento a fare altri piani»: Emma Marrone ha scelto un’evocativa frase di John Lennon per spiegare ai fan il motivo dello stop ai suoi prossimi impegni, che si è reso necessario per affrontare un problema di salute, promettendo di chiudere i conti «una volta per tutte con questa storia» e di ritornare alle sue attività discografiche al più presto.

Nel 2009, agli esordi con la sua carriera avviata dal programma “Amici”, aveva scoperto tramite una Tac e alcuni marcatori tumorali, di avere un tumore alle ovaie e ha affrontato un lungo intervento di 8 ore per distruggere del tutto ciò che stava disintegrando il suo sogno, la sua carriera di cantante. Dopo molti dolori, ha vinto lei, ma ora c’è una nuova partita da affrontare perché il tumore “le ha chiesto un’ulteriore prova di coraggio”. Lei non ha paura, dice, ha solo bisogno dell’aiuto e sostegno dei suoi fans.

«Sono serena, il perché non lo so. Sarà che sono abbastanza credente, prego molto. Ho paura però voglio e devo comunque affrontare tutto».

Per creare inutili allarmismi nei suoi confronti, con l’ironia che l’accompagna sempre ha scritto ai suoi fans: «Mi trovate dai medici più che nelle spa».

Oltre al messaggio molto commovente di sostegno da parte di Maria De Filippi, piovono auguri da parte di molti personaggi dello spettacolo: Conti, Lorella Cuccarini, Vladimir Luxuria, Mentana, Panariello…

Giovani, fate prevenzione!

L’importanza della prevenzione

Quell’operazione le ha salvato per la prima volta la vita e da allora Marrone si è sempre impegnata in opere di sensibilizzazione, per rendere soprattutto i giovanissimi più consapevoli dell’importanza della prevenzione. Il fatto di sottoporsi lei stessa a controlli periodici (così è stato scoperto il ritorno del tumore nel 2014, poi operato nuovamente) le ha sempre dato la spinta per collocare nella giusta dimensione quello che le accadeva nella vita.

In bocca a lupo Emma!

Potrebbe anche interessarti: