venerdì - 14 Giugno - 2024

Duro attacco degli haters nei confronti di Emma Marrone: “Sarà la prossima a morire…te lo sei meritato”. Ad intervenire Laura Pausini e Matteo Renzi

Dopo l’annuncio di Emma Marrone che, su Instagram annunciava di ritirarsi per curare il cancro che l’ha colpita per la terza volta, degli haters si sono scagliati contro di lei scrivendo parole offensive:”Vuoi dire che è tornato? Non c’è due senza tre. Tutto meritato”. La vicenda non è finita così poichè, gli haters di Nadia Toffa hanno attaccato la cantante salentina in modo squallido. Vediamo come.

Nei giorni scorsi ci siamo occupati di Emma Marrone che ha annunciato uno stop lavorativo per curare un tumore che, per la terza volta ha deciso di metterla alla prova. Sono arrivati segnali di solidarietà nei suoi confronti, sia da colleghi dello spettacolo, sia dai suoi fan augurandole una pronta guarigione.

- Advertisement -

Ma in questa società in cui, oltre alla solidarietà e l’amore, domina anche, anzi…domina soprattutto l’odio, ci vivono persone che si scagliano verbalmente sempre contro altri. Sono definiti HATERS ovvero, coloro che esternano e diffondono odio nei confronti di altri individui per mezzo delle reti sociali. Questo è il caso di Emma Marrone che è stata attaccata da commenti ripugnanti.

Un hater le scrive senza vergogna:”Ops, vuol dire che è tornato (il tumore)? Non c’è due senza tre. Tutto meritato, . E chissà questa volta come finirà. Addio”

 

Ad intervenire al duro attacco Laura Pausini, Matteo Renzi e Muccino

All’insulto sgrammaticato e privo di tatto ha risposto direttamente Laura Pausini, amica di Emma. L’artista ha chiesto agli utenti di segnalare il profilo in questione: “Ma chi è ‘sta deficiente che scrive una roba del genere? Segnalatela, io l’ho fatto”.

Sul caso degli attacchi a Emma Marrone interviene anche Matteo Renzi. Il fondatore del neonato partito “Italia Viva” ha dedicato alla notizia un messaggio su Twitter; l’ex presidente del Consiglio scrive queste parole: “Gli haters che stanno attaccando Emma Marrone si devono soltanto vergognare. Emma è una grande artista. E per la sua battaglia personale merita solo affetto e sostegno, non la cattiveria di chi odia”.

Anche Gabriele Muccino, regista con il quale Emma Marrone ha lavorato, ha replicato agli haters. Postando sul suo profilo Twitter un articolo che fa riferimento proprio agli insulti ricevuti dall’artista salentina dopo l’annuncio dello stop, Muccino ha scritto: “Insultate me, uomini col cuore pieno di vermi”.

Ma la vicenda non finisce qui: come Nadia Toffa, scomparsa di recente, anche Emma ha voluto parlare palesemente della sua malattia. Gli haters di Nadia Toffa hanno così attaccato lei duramente, senza risparmiarsi alcun malaugurio.

Le due avevano un bel rapporto ed erano sicuramente molto unite dalla loro malattia. Di certo, se la iena fosse ancora con noi, non avrebbe mancato di manifestarle tutto il suo appoggio e la sua vicinanza.

Purtroppo però, adesso, sono i suoi haters quelli che hanno la possibilità ancora di parlare e dire la propria. Poche ore fa hanno augurato alla cantante la stessa morte di Nadia dicendo: “Dopo Nadia, la prossima a morire sarai tu“; un messaggio che ovviamente ha suscitato l’indignazioni dei fan della Toffa e di Emma.

Potrebbe anche interessarti:

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©