domenica - 2 Ottobre - 2022

Come sarà l’uomo del futuro? Avrà occhi enormi e cervello più piccolo…un cambiamento che sbalordisce

Gli umani avranno sempre più pelle più scura a causa della miscela tra le diverse razze.

Il processo di evoluzione biologica della specie umana dai suoi antenati fino ad ora è passato attraverso vari stati. L’essere umano ha cambiato corpo, viso, capelli e continuerà a farlo. Il quotidiano britannico The Sun ha riunito un gruppo di esperti medici per cercare di fare un ritratto robotico di come sarà l’uomo tra 1.000 anni. E il risultato è che saranno molto diversi da quello che siamo ora. Lo studio ha preso in considerazione per determinare i cambiamenti delle varianti come cibo, tempo e evoluzione della medicina.

Cambiamenti straordinari: cervello più piccolo e infertilità
- Advertisement -

Tra circa 1.000 anni l’uomo sarà più alto, come è accaduto dal 1960. Secondo l’osteopata Garry Trainer, dovrebbe essere alto 1,83-2,13 metri, che afferma che “ora in media, l’americano è 2 , 54 centimetri più alto rispetto agli anni ’60 del secolo scorso. ”

Il nostro intestino diventerà più corto, quindi non assorbirà così tanto grasso e zucchero, un modo naturale per evitare l’obesità, afferma il dentista Philip Stemmer. Il dentista aggiunge che “la dimensione della cavità orale e il numero di denti diminuiranno, perché” il cibo morbido richiederà meno masticazione.”

Inoltre, se la fertilità maschile continua a diminuire, i testicoli degli uomini saranno più piccoli.

Gli arti si allungheranno, in particolare le braccia e le dita. Ciò ha senso a causa dei numerosi dispositivi tecnologici che attualmente utilizziamo con le dita, come computer, cellulari, console di gioco, ecc. Aumenterà il numero di terminazioni nervose “, a seguito dell’uso frequente di dispositivi che richiedono una coordinazione complessa di mani e occhi”. Quest’ultimo verrà inoltre ingrandito per compensare la riduzione della cavità orale e “la comunicazione si baserà sulle espressioni facciali e sui movimenti degli occhi”.

Avremo anche il cervello più piccolo, perché “la maggior parte del lavoro di memorizzazione e pensiero sarà svolto dai computer”. “Le tipiche immagini di fantascienza mostrano gli esseri umani con il cervello più grande, ma i cervelli più grandi non devono necessariamente essere i migliori”, afferma Chris Stringer del Museo di storia naturale.

I nostri occhi saranno più grandi per compensare la dimensione della bocca, che diventerà più piccola poiché potrebbe essere che la nutrizione si basi su liquidi. Uno scienziato dell’Università di Lancaster spiega: “la comunicazione si baserà su espressioni facciali e movimenti oculari “.

Il dottor Stemmer, un dentista, afferma che ” In futuro potremmo essere alimentati da liquidi o pillole, il che potrebbe significare avere meno denti e mascelle che tornano indietro”.

Quello che cambierà di meno, dicono gli esperti, sarà il naso, perché grazie all’aria condizionata e al riscaldamento l’uomo non porterà alcun cambiamento del tempo. Per questo motivo, il riscaldamento ci farà avere meno capelli, anche se avremo più rughe a causa dei dispositivi elettronici.

Potremmo anche porre fine al “collo di tacchino”, poiché l’ incidenza del sole sulla pelle provocherebbe la perdita o la sospensione di parte di esso. Gli umani avranno sempre più la pelle scura a causa della miscela tra le diverse razze.

Che dire? Saranno carini, o forse no, ma di certo avranno un intelligenza superiore e ai massimi livelli.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©