lunedì - 19 Ottobre - 2020

Ciclo 2 volte in un mese? Cause che lo determinano e rischi correlati

Hai avuto il ciclo due volte in un mese e non riesci a capirne il motivo? Scopriamo insieme quali possano essere le possibili cause


La polimenorrea è una condizione medica in cui il ciclo compare due volte in un mese e le cause possono essere svariate.
È normale che le donne adulte abbiano un ciclo mestruale che varia da 24 a 38 giorni e che le ragazze adolescenti abbiano un ciclo che dura 38 giorni o più. Ma ogni donna è diversa e il ciclo di ogni persona può variare di mese in mese.

Durante alcuni mesi, il ciclo può durare più o meno giorni rispetto al mese precedente oppure può iniziare prima o dopo rispetto a prima. A volte, potresti anche avere due cicli in un solo mese.

Ma se provi sanguinamento al di fuori del tuo normale ciclo mestruale e sospetti di avere un secondo ciclo mestruale, la prima cosa da fare è capire se si tratta di spotting o sanguinamento mestruale:

Se il sanguinamento è piuttosto abbondante, tale da bagnare più assorbenti, si tratta di una vera e propria emorragia mestruale.
Se il sanguinamento è scarso, di colore marrone, si tratterà di spotting.

Le cause

L’aumento del sanguinamento può essere causato da un ciclo mestruale più breve o da un problema di salute che causa sanguinamento vaginale.

Cause di un ciclo più breve

Se il tuo ciclo diventa improvvisamente più breve, potrebbe essere dovuto a una delle seguenti condizioni:




-anovulazione (mancanza di ovulazione)
-ipertiroidismo
-ipotiroidismo
-inizio della menopausa
-pubertà
-uterini fibromi o cisti
-stress
-estrema perdita o aumento di peso
-pillola o spirale

Condizioni che causano sanguinamento fuori dal ciclo mestruale

Se di solito hai un ciclo regolare, un cambiamento nel tuo ciclo – come avere due cicli in un mese – potrebbe indicare una condizione di salute che deve essere indagata.

-La gravidanza può causare spotting. Lo spotting durante la gravidanza può essere normale, ma dovresti informare il tuo medico di eventuali sanguinamenti durante la gestazione.
-Le infezioni a trasmissione sessuale possono causare perdite e sanguinamento.
-L’aborto spontaneo può causare sanguinamenti gravi. Se sospetti di essere incinta e inizi ad avere un’emorragia simile in un periodo, chiama il medico.

Fattori di rischio

Se hai una storia familiare di fibromi , cisti o menopausa ad esordio precoce , hai un rischio maggiore di avere due cicli in un mese.

Dovresti fissare un appuntamento con il tuo medico se:

-provi dolore all’addome inferiore che non scompare dopo un paio di giorni
-hai cicli molto forti
-provare dolore durante i rapporti sessuali
-ha più crampi mestruali del normale
-noti coaguli scuri durante il ciclo mestruale

Complicazioni

Un effetto sulla salute di sanguinamenti più frequenti è l’anemia, che si verifica a causa della mancanza di ferro nel sangue.

I sintomi dell’anemia possono includere:




-fatica
-mal di testa
-debolezza
-vertigini
-mancanza di respiro
-battito cardiaco irregolare

Trattamento

Se l’anemia è un problema, il medico può prescriverti integratori di ferro .

Altre cause di un doppio sanguinamento durante il mese sono:

Ipotiroidismo

Se hai l’ ipotiroidismo , significa che hai una ghiandola tiroidea ipoattiva. Il tuo corpo non può produrrà abbastanza ormone tiroideo. Il medico prescriverà una terapia sostitutiva con ormone tiroideo che può essere assunta per via orale.

Ipertiroidismo

Se hai ipertiroidismo , significa che hai una ghiandola tiroidea iperattiva. Il tuo corpo produce troppo ormone tiroideo. Sono disponibili diversi trattamenti per risolvere questa condizione.

Menopausa

Se sei arrivata in menopausa, il medico può prescrivere una terapia ormonale e una terapia sostitutiva con estrogeni. Questi trattamenti possono aiutare a regolare le mestruazioni fino a quando non scompaiono lentamente con il progredire della menopausa.

Fibromi e cisti

Il medico può raccomandare alcune diverse opzioni di trattamento in caso di fibromi uterini o cisti. Questi possono includere:

Dispositivo intrauterino (IUD). Uno IUD è una forma di controllo delle nascite e può aiutare ed accorciare il ciclo. Tuttavia, non riduce i fibromi.

Ultrasuoni guidati dalla risonanza magnetica. Questa procedura viene eseguita mentre ci si trova all’interno di uno scanner MRI. È considerato non invasivo e i medici possono usarlo per rimuovere il fibroma o la cisti. Questa procedura viene eseguita solo in cliniche specializzate.

Embolizzazione dell’arteria uterina. Questa è una procedura minimamente invasiva che blocca l’afflusso di sangue all’utero. Ciò provoca la decomposizione e la riduzione dei fibromi.




Miomectomia. Esistono diversi tipi di miomectomia , che è una procedura chirurgica per rimuovere i fibromi. In una miomectomia isteroscopica, il fibroma viene rimosso attraverso la cervice. Non sono necessarie incisioni. In una miomectomia laparoscopica, vengono praticate piccole incisioni nell’addome per rimuovere i fibromi. Una miomectomia addominale è una procedura chirurgica addominale aperta.

Isterectomia. Un intervento di isterectomia è una procedura chirurgica per rimuovere l’utero.
Agonisti dell’ormone che rilascia gonadotropina. Questi sono farmaci che possono aiutare a curare i fibromi. Bloccano gli estrogeni e il progesterone e ti mettono in uno stato postmenopausale temporaneo. Questo impedisce ai fibromi di crescere e può farli restringere. Il medico può utilizzare questo trattamento per aiutarti a prepararti all’intervento.

Stress
I cambiamenti nello stile di vita possono influire notevolmente sul livello di stress, che a sua volta può influire sul ciclo mestruale. Per aiutare ad alleviare lo stress, prova ad allenarti frequentemente, praticare la meditazione o impegnarti nella terapia del linguaggio.

Se ti senti stressato perché sei sovraccarico, chiedi aiuto. Trovare il tempo per rilassarsi è importante per la tua salute, quindi non trascurare la tua salute.

Perdita o aumento di peso estremi

Parla con il tuo medico dei possibili motivi per cui hai avuto un cambiamento così drammatico nel peso.

Quando preoccuparsi e quali i rischi

Una storia familiare caratterizzata da fibromi, cisti o menopausa precoce aumenta il rischio di avere due volte il ciclo in un mese. Se la causa è stata individuata e si segue una cura specifica, la polimenorrea non rappresenterà un problema ma soltanto un effetto della patologia stessa.

Se la polimenorrea è un evento isolato dopo il quale il ciclo torna alla normalità, è superfluo consultare il medico perché rientra nella “regolarità irregolare” di ogni donna. Al contrario, se questo evento si ripete a distanza di poco tempo è necessaria una consulenza.




Generalmente i sintomi che devono destare preoccupazioni sono un dolore lancinante al basso ventre che perdura per giorni, menoraggia cioè l’aumento patologico del flusso e della durata delle mestruazioni.

Ma anche perdite ed emorragie tra due cicli mestruali che sembrano un nuovo ciclo, rapporti sessuali dolorosi e crampi mestruali più fastidiosi e frequenti del solito.

Se il ciclo si ripete due volte in un mese ma poi si regolarizza non è necessario preoccuparsi. Al contrario, se il problema si manifesta con frequenza è opportuno consultare il medico

Consigli per regolarizzare il ciclo

È utilissimo avere un agenda del ciclo mestruale che monitori la propria regolarità e le presunte irregolarità nel corso dei mesi. Per calcolare la lunghezza del ciclo bisogna iniziare a contare dal primo giorno della mestruazione fino al primo giorno della mestruazione successiva.

Molte applicazioni per smartphone aiutano a monitorare il proprio ciclo. Il diario del ciclo mestruale può aiutare ad identificare un problema più rapidamente.

Mangiare molta frutta, verdura e carne aiuta a sopperire alla perdita di ferro e sangue. La vitamina C, contenuta negli agrumi e i sali minerali presenti nelle verdure a foglia verde sono un ottimo integratore naturale.

L’acqua è un altro importante alleato a cui rivolgersi nel caso di ciclo due volte in un mese. Rimanere idratati aiuta il corpo a reagire con più facilità e a recuperare velocemente.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

7 rimedi naturali fatti in casa che miglioreranno immediatamente il tuo bruciore di stomaco

  Il bruciore di stomaco è una sensazione sgradevole nella parte posteriore dello sterno, un osso situato nella parte anteriore del torace. Può presentarsi come...

8 modi efficaci per perdere peso quando hai più di 40 anni

Secondo WebMD, il nostro metabolismo rallenta di circa il 5% per ogni decennio della nostra vita dopo aver raggiunto i 40 anni. Ciò significa...

10 alimenti che fanno benissimo alla tua salute intima

Ciò che mangi influenza il tuo corpo dalla testa ai piedi . Questi alimenti che ti proponiamo miglioreranno anche la tua salute intima. Ecco 10...

La dieta dei 3/4 che i nutrizionisti raccomandano di applicare solo a cena per perdere peso in sicurezza

Se stai cercando di perdere qualche chilo, ti consigliamo la dieta dei 3/4 raccomandata dai nutrizionisti e che suggeriscono di eseguire solo di sera.  Quando...

Bollo auto 2020: sconto del 15%. Scopriamo chi può richiederlo

  Da Gennaio 2020, tutti coloro che pagheranno il bollo tramite conto corrente, potranno beneficiare di uno sconto del 15%.  Per i cittadini che vogliono risparmiare...

Spaghetti alla puttanesca

  Presentazione Quanti di voi hanno sentito parlare degli spaghetti alla puttanesca? E’un piatto molto antico della tradizione campana e dal nome abbastanza bizzarro, conosciuto anche...