martedì - 5 Luglio - 2022

Arrabbiarsi fa ingrassare: il nutrizionista ci spiega perché

 

- Advertisement -

Vedere spesse volte l’ago della bilancia oscillare e salire, si sa non è una cosa piacevole specialmente quando siamo sicuri che non abbiamo mangiato molto in quei giorni e ci siamo attenuti alla nostra dieta salutare. Cosa sarà accaduto allora?

Arrabbiarsi fa aumentare di peso

Proviamo a ricordare se negli ultimi giorni abbiamo avuto litigi, se ci siamo arrabbiati con nostro marito o moglie, figli, con i colleghi a lavoro…se la risposta è affermativa, ecco trovata la risposta alla vostra domanda: perché sono ingrassato?
Direte e penserete che è assurdo, invece, è la sacrosanta realtà. A spiegarcelo è la scienza, che in questo caso è rappresentata dal nutrizionista Juan Manuel Romero Villa che per 14 anni ha condotto uno studio scientifico riguardo questo argomento. Quando ci arrabbiamo il corpo tende a secernere due ormoni: il cortisolo e l’adrenalina e le cellule non riescono a liberarsi di essi se si continua ad essere nervosi e arrabbiati per più tempo, con la conseguenza di agire e compromettere il metabolismo.

Non c’è dieta che possa farci dimagrire se siamo stressate e arrabbiate. Oltre a questa spiacevole conseguenza, essere nervosi causa anche danni al cuore, Infatti, può deteriorare le pareti delle arterie che lasceranno passare grassi in eccesso e ci sarà l’aumento di peso e colesterolo appena accennato.
Consiglio: Arrabbiarsi fa male alla salute e alla linea, “lasciate cuocere nel loro brodo” chi vi causa stress e arrabbiature, ne vale sia della vostra salute e sia della vostra linea.

© Riproduzione riservata

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©