Un medico scopre come eliminare definitivamente il cattivo odore delle ascelle


 

Hai terminato il deodorante?Non temere.  Lo scienziato scopre come eliminare definitivamente gli odori delle ascelle

Vuoi eliminare il cattivo odore sotto le ascelle in modo duraturo? Ecco la soluzione adatta a te.
Un ricercatore belga ha scoperto un trattamento che elimina definitivamente il cattivo odore sotto le ascelle .

Stop odore ascellare!

Il Dr. Christopher Callewaert, un microbiologo belga di 32 anni, ha una missione: sviluppare un deodorante probiotico per porre fine agli odori ascellari.

La bromidrosi umana , o odore del corpo, in particolare gli odori associati alle ascelle, è il campo di studio del Dr. Callewaert e la chiave del suo lavoro è il concetto del microbioma.

Secondo il microbiologo, esistono due tipi di batteri nativi dell’ascella umana: il tipo “buono”, noto come epidermide stafilococcica, che non causa molto odore, e il tipo “cattivo”, Corynebacterium, che trasforma i lipidi e gli aminoacidi in sudore, pieno di odori sgradevoli.

Pertanto, la necessità di utilizzare deodoranti o antitraspiranti, prodotti sulla base di alluminio, che si lega temporaneamente ai nostri condotti del sudore.

Non ho mai avuto alcun odore ascellare prima di passare la notte con una ragazza. Dopo di ciò, le mie ascelle hanno iniziato a puzzare molto ”, spiega.

Di fronte alla sorpresa di ciò che era accaduto nel suo stesso corpo, Callewaert giunse alla conclusione che c’era stato un trapianto di microbioma.

E subito ha pensato:

Se è possibile che ciò accada per il male, deve anche essere possibile che avvenga il contrario, eliminando gli odori”.

 

Dopo aver svolto un ampio lavoro utilizzando modelli di simulazione in vitro, il comitato etico dell’Università di Gand ha approvato la sua idea di eseguire trapianti di microbiomi nelle ascelle umane.

Il punto di partenza della sua ricerca è stata l’ipotesi che la radice del problema del cattivo odore sotto le ascelle siano i batteri.

Mettendo in pratica le sue ricerche, il Dr. Christopher Callewaert ha eseguito con successo un trapianto di microbioma su gemelli identici.

Il gemello che aveva un odore gradevole sotto le ascelle non si lavava da quattro giorni.

Callewaert gli chiese quindi di lavarsi sotto le braccia con prodotti antibatterici.

Quindi raccolse il suo sudore e lo applicò sotto le ascelle di suo fratello, usando dei bastoncini di cotone.

Dopo alcuni secondi, le ascelle puzzolenti di questo fratello erano divenute profumate come quelle dell’altro fratello e non potevano più essere differenziate dall’odore.

Le conclusioni della ricerca

Eredità, problemi di salute, uso di antibiotici, pubertà e persino la menopausa possono causare cattivi odori ascellari.

La bromidrosi umana può anche derivare dall’uso eccessivo di antitraspiranti o deodoranti o dal trasferimento di batteri attraverso abiti sporchi.

L’uso specifico di antitraspiranti, contenente sali di alluminio e, in misura minore, deodoranti in generale, provoca una maggiore diversità batterica sotto le ascelle“, afferma Callewaert.

Va detto che le ascelle sono una parte importante del corpo, che ospita le ghiandole sudoripare apocrine e i linfonodi.

Il lavoro del Dr. Christopher Callewaert è stato pubblicato nel 2013 sulla rivista Public Library of Science Magazine, PLOS One.

Ma avverte che i trapianti di microbiomi ascellari possono includere rischi: i potenziali batteri patogeni possono essere trasferiti, causando infezioni indesiderate.

L’intenzione, secondo l’esperto, non è quella di eliminare l’uso di deodoranti.

Ma migliorare la sua formulazione.