Agnolotti di carne al sugo di noci


 

Presentazione

Gli agnolotti di carne e crema di noci sono un primo piatto molto sfizioso e insolito. La salsa di noci è molto usata nelle pietanze in Liguria, insieme a tutte le altre salse oleose simili al pesto. Molto versatile quanto eccezionale, la crema di noci non è difficile da preparare, bisogna munirsi di gherigli ben puliti e tritati finemente.

Questa pietanza è caratterizzata dal sapore raffinato e delicato degli agnolotti ripieni di carne e dal gusto ricco, intenso e rustico del sugo.

Un tripudio di sapore e gusto, una ricetta veloce, molto gradita da grandi e piccini, perche non provarla?

Ingredienti per 6 persone

Per gli agnolotti

  • 350 g di farina 0
  • 3 uova
  • Sale
  • Un cucchiaio di olio d’oliva
  • 300 g di polpa di manzo
  • 100 g di polpa di maiale
  • 50 g di pancetta
  • 2 cucchiai d’olio
  • Uno spicchio d’aglio
  • Una cipolla
  • Una carota
  • Una costa di sedano
  • 500 ml di brodo
  • Un cucchiaio di vino rosso
  • Salvia
  • Alloro
  • Un cucchiaio di parmigiano
  • Noce moscata
  • Pepe

Per il sugo di noci

  • 100 g di gherigli di noci tritate
  • 180 ml di panna da cucina
  • 1 bicchiere di latte
  • Formaggio grattugiato
  • Una cipolla
  • Il burro
  • Sale
  • Prezzemolo
Procedimento

Prima cosa da fare è preparare la pasta all’uovo.

In un recipiente inseriamo la farina, le uova, il sale e impastiamo per almeno 5 minuti.

Fate riposare questo impasto coperto da pellicola per almeno mezz’ora.

Trascorso il tempo necessario, sopra una spianatoia infarinata stendete l’impasto con un mattarello e create delle strisce larghe almeno 6 cm usando un taglia pasta dentato. Create dalle strisce ottenute tanti piccoli quadrati 6 cm x 6 cm.

Ora passiamo a realizzare il ripieno degli agnolotti.

Tritate la carne e la pancetta molto finemente riducendola in un trito molto sottile. Potete decidere di fare voi questo procedimento oppure di acquistare già pronto il macinato di carni miste e passarlo semplicemente nel mix per pochi secondi per raffinarlo e assottigliarlo.

In un tegame versate l’olio, la cipolla finemente tagliata, uno spicchio d’aglio, una carota tritata, una costa di sedano e la carne e lasciate soffriggere fino alla cottura di tutti gli ingredienti. Sfumate con il vino e inserite la salvia, l’alloro e la noce moscata. Salate e pepate.

Continuate la cottura per almeno mezz’ora inserendo ogni tanto qualche mestolo di brodo per ammorbidire le carni.

A cottura ultimata, passate nel mix tutti gli ingredienti ormai cotti, inserite il formaggio e frullate usando un mi ad immersione.

Trasferite il composto ottenuto in una sac-à- poche.

Versate una noce d’impasto al centro di ciascun agnolotto e adagiate sopra l’altro quadratino di sfoglia sigillando i bordi con una lieve pressione.

Il sugo di noci

In un tegame mettete il burro e fatelo sciogliere. Successivamente inserite la cipolla e fate soffriggere.

In una ciotola alta versa la panna, il latte, le noci tritate, un pizzico di sale e frullate per qualche secondo il tutto con un mix ad immersione.

Versate il composto ottenuto nella pentola del burro e lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando la salsa sembrerà essersi addensata.

Lessate nel frattempo in abbondante acqua bollente gli agnolotti (tempo di cottura circa 2 minuti) e scolateli.

Versate gli agnolotti nel tegame del burro e noci e lasciate insaporire e mantecare.

Servite aggiungendo una spolverata di parmigiano e prezzemolo tritato.

Deliziosi! Buon appetito.

© Riproduzione riservata