lunedì - 26 Ottobre - 2020

12 abitudini quotidiane che danneggiano a poco a poco la nostra salute

Tutti sanno che abitudini come fumare o mangiare molto cibo spazzatura possono avere un impatto negativo sulla nostra salute, ma ci sono molte abitudini dannose meno conosciute che sono diventate parte della nostra vita quotidiana.

Abbiamo raccolto 12 delle più comuni abitudini quotidiane che peggiorano lentamente e silenziosamente la nostra salute.

1. Stare seduti tutto il giorno

Quando le persone lavorano, studiano e socializzano, spesso svolgono queste attività in posizione seduta. E stare seduti per troppo tempo porta con sé una serie di problemi di  salute che non dovremmo ignorare. Sedersi non comporta un dispendio energetico immenso, il che significa che non si bruciano molte calorie mentre si è seduti.

Tradotto in risultati sulla salute, ciò significa che sedersi troppo è collegato a problemi di salute come mortalità prematura, diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e obesità. Se il tuo lavoro prevede di stare seduti per la maggior parte della giornata, prova a fare una pausa ogni 30 minuti, resta in piedi mentre parli al telefono o fai qualche breve passeggiata per ridurre al minimo gli effetti negativi della sedentarietà.

2. Consumare il cibo troppo velocemente

Numerosi studi hanno dimostrato che mangiare velocemente e masticare il cibo troppo velocemente può portare a diversi problemi di salute. Mangiare velocemente può portare a ingrassare a una velocità accelerata e può persino aumentare il rischio di malattie cardiache , diabete e ictus.

I “veloci raptor dei cibo” hanno anche maggiori probabilità di mangiare troppo, poiché ci vogliono circa 20 minuti dal momento in cui inizi a mangiare perché il tuo cervello trasmetta segnali di sazietà. Quindi, potresti essere sazio e continuare a mangiare, ma potresti non saperlo poiché il tuo cervello non ha abbastanza tempo per reagire e riconoscere che sei pieno.

3. Tenere il portafoglio nella tasca posteriore

Immagine: © paulofor / imgur

Chiunque abbia un portafoglio sa che il posto più comodo per conservarlo è nella tasca posteriore dei jeans. Ma, sebbene ciò possa essere conveniente, sicuramente non è salutare. Stare seduti sul portafoglio anche per un breve periodo di 15 minuti può causare lo spostamento della colonna vertebrale e i legamenti spinali inizieranno a cambiare.

Questo alla fine creerà un’asimmetria che può interrompere il normale allineamento della colonna vertebrale. Stare seduti sul portafoglio per lunghi periodi può causare mal di schiena cronico , sciatica e scoliosi funzionale.

4.Guardare il cellulare a letto

Studi recenti hanno dimostrato che l’uso di dispositivi elettronici prima di andare a letto infastidisce il nostro sonno e riduce la nostra qualità del sonno. Tuttavia, un sondaggio condotto dalla National Sleep Foundation mostra che circa l’89% degli adulti e il 75% dei bambini hanno almeno un dispositivo elettronico nella loro camera da letto.

L’uso regolare di dispositivi elettronici prima di coricarsi non solo compromette la qualità del nostro sonno, ma ci fa anche ingrassare e provoca affaticamento durante il giorno. Colpisce anche i nostri livelli di produttività, capacità di apprendimento e livelli di stress. Isolarsi dai dispositivi elettronici per almeno un’ora prima di andare a letto può migliorare notevolmente la qualità del sonno e preservare la salute.

5. Bere da bottiglie di plastica

Sarebbe logico supporre che bere da bottiglie di plastica sia una cosa sicura e salutare da fare. Tuttavia, non tutti i materiali sono ugualmente sicuri ed ecologici. Le bottiglie di plastica rappresentano una minaccia per le sostanze chimiche che rilasciano se esposte a temperature elevate.

Ad esempio, se lasci la bottiglia in macchina in una giornata calda, gli strati superficiali della plastica possono rilasciare una sostanza chimica tossica ( bisfenolo A ) che può contaminare l’acqua che stai bevendo. Questa sostanza chimica può influire sul sistema endocrino e aumentare il rischio di endometriosi e cancro al seno.

6. Dormire troppo

Il sonno è un momento in cui il corpo recupera e si ripara i danni fisici. Ti sbaglieresti nel ritenere che più sonno equivale a più riposo e una migliore salute. Gli studi hanno dimostrato che dormire troppo porta con sé una serie di rischi per la salute.

La giusta quantità di sonno varia da una persona all’altra, ma il punto di riferimento generale del buon sonno è da qualche parte tra 7-9 ore . Considera dato questo come  modello di sonno ottimale. Troppo sonno su base regolare è stato collegato a tassi più elevati di mortalità, depressione, malattie cardiache, obesità e compromissione del funzionamento del cervello.

7. Lavarsi i denti subito dopo aver mangiato

Anche se alcuni di noi tendono a lavarsi i denti subito dopo aver mangiato, secondo diversi studi, dovresti aspettare almeno 30 minuti dopo aver mangiato prima di spazzolarli. I nostri denti sono protetti dallo smalto e gli acidi creati da diversi alimenti possono logorare questo smalto protettivo, il che significa che i nostri denti sono vulnerabili subito dopo aver mangiato.

Per fortuna, i nostri corpi hanno un modo per bilanciare gli alti livelli di acido prodotto con l’aiuto della nostra saliva, ma ci vuole tempo. Quindi, lavarsi i denti subito dopo aver mangiato significa che stai attaccando i denti, anche se usi uno spazzolino morbido. È meglio lasciare che la saliva faccia il suo lavoro e possa equilibrare gli alti livelli di acido prima di lavarti i denti. L’alternativa migliore sarebbe sciacquare la bocca con acqua o masticare una gomma senza zucchero.

8. Pulizia delle orecchie con cotton fioc

Pulire le orecchie con un batuffolo di cotone provoca più danni che benefici. Secondo  uno studio , la pulizia delle orecchie con bastoncini di cotone spinge il cerume più in basso nel condotto uditivo. Può anche portare a infezioni, timpani perforati, cerume impattato e acufene.

In realtà si consiglia di non rimuovere il cerume e lasciarlo scivolare naturalmente. Il cerume funziona come un filtro per il condotto uditivo, impedendo a polvere e sporco di penetrare al suo interno. La pulizia delle orecchie con bastoncini di cotone rende le orecchie vulnerabili all’inquinamento. Tuttavia, se senti la necessità di  pulire le orecchie , sarà sufficiente pulirle con un asciugamano.

9. Uso di asciuga mani ad aria

Gli asciugamani ad aria possono essere una soluzione più ecologica rispetto agli asciugamani di carta, ma sicuramente non sono più salutari per noi. Uno studio ha dimostrato che gli asciugamani nelle toilette pubbliche diffondono germi fecali sulle mani. Il meccanismo usato dagli asciugamani per asciugare l’aria è generalmente soggetto al trasferimento di batteri nell’aria del bagno.

I risultati di questo studio indicano che molti tipi di batteri, tra cui spore e agenti patogeni, possono essere trasferiti sulle mani. La cosa migliore da fare sarebbe evitare di usare gli asciugamani ad aria e asciugare le mani alla vecchia maniera, usando un tovagliolo di carta.

10. Bere troppo succo

È risaputo che il succo d’arancia è ricco di vitamina C, vitamina B e vari antiossidanti. In realtà, bere succo è considerato un’abitudine sana. Tuttavia, berne troppo può essere dannoso per la nostra salute, poiché può causare carie, diabete di tipo 2 e obesità .

Il motivo ? contiene alti livelli di fruttosio. Non importa quale tipo di succo bevi, perché anche i succhi di alta qualità contengono ancora una dose significativa di zucchero.

11. Consumare troppo sale

Mentre il sale può migliorare il sapore del nostro cibo aggiungendo un potenziamento del sapore tanto necessario, non fa bene alla nostra salute. La quantità di sale che consumi ha un effetto diretto sulla tua salute ed è stata associata a condizioni come ipertensione, malattie cardiache e cancro allo stomaco .

12. Lavarsi le mani con acqua calda

Vari studi hanno confermato che l’acqua calda e fredda sono ugualmente efficaci nell’uccidere i germi e rimuovere i batteri dalle nostre mani. Secondo questi studi , che si tratti di 38 ° C o 16 ° C, la temperatura dell’acqua non ha svolto un ruolo vitale nel ridurre i batteri. Inoltre, è stato dimostrato che l’acqua fredda è in realtà più salutare per le nostre mani rispetto all’acqua calda.

L’acqua calda non uccide i batteri – lo fa l’acqua bollente e quasi bollente, motivo per cui gli strumenti medici vengono fatti bollire per essere sterilizzati. Dato che lavarsi le mani con acqua bollente non è un’opzione, usare acqua fredda è di gran lunga la migliore alternativa. Perché? Perché lavarsi le mani con acqua calda ammorbidirà la pelle, rendendole più vulnerabili ai germi.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Hai un gatto? 7 trucchi che dovresti conoscere se accudisci i tuoi felini

Il tuo felino è il re di casa, cammina tra i mobili, si affila le unghie con tutto ciò che trova e ama lasciare...

Roma, paura del lockdown: nei supermercati si svuotano gli scaffali di lievito, farina e parmigiano

In questi giorni a Roma si è creata una vera e propria corsa al lievito, al sale, farina e parmigiano, a tal punto da...

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Perugia, dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi: l’ex moglie dovrà risarcirlo con 150 mila euro

Dramma per un imprenditore umbro che, dopo 20 anni ha scoperto di aver mantenuto, cresciuto ed amato dei figli che in realtà non erano...

Infarto femminile: troppe donne muoiono così. Ecco come riconoscere i 6 sintomi più comuni

Poco si sa su come riconoscere le malattie cardiache di una donna e su come trattarle in modo efficace. Le donne e gli uomini hanno...

6 campanelli d’allarme che indicano che il fegato è pieno di tossine

Il tuo fegato è uno dei tuoi alleati più veri e si prende cura costantemente di te. Immaginalo come un dispositivo per rimuovere le...