Sintomi del cancro del colon che non dovresti ignorare


 

Il cancro del colon, noto anche come tumore del colon-retto , è un disturbo fisiologico che nelle prime fasi altera la funzionalità dell’intestino crasso e del retto. In periodi avanzati produce tumori benigni che possono essere trattati. Nel caso più grave, questi tumori diventano maligni (senza una cura efficace). Per questo motivo, è importante conoscere i sintomi iniziali e trattarsi immediatamente.

Gli studi rivelano che solo negli Stati Uniti questo problema rappresenta una delle principali cause di morte nei pazienti. Allo stesso modo, è stato dimostrato che se diagnosticato in tempo, è possibile ottenere un pieno recupero . Prima di conoscere i sintomi iniziali del cancro al colon , è importante sapere brevemente come inizia e quali tipi esistono.

Tipi di cancro del colon

Esistono diversi tipi di tumore del colon-retto, ognuno presenta rischi per la salute diversi, sapere come rilevarli in tempo può fare una grande differenza.

Crescita locale

In questo caso un piccolo tumore si attacca alle pareti del tratto digestivo. È così che il tumore maligno si sviluppa dalla mucosa e si espande lentamente attraverso la sierosa (strato esterno della cistifellea ), raggiungendo gli strati muscolari. Nel momento in cui il cancro attraversa la parete dell’intestino, può interessare gli altri organi.


Diffusione linfatica

Quando è linfatico, il cancro penetra gradualmente nella parete dell’intestino . Può persino raggiungere gli organi attraverso la rete di vasi linfatici, che lasciano il posto a varie regioni gangliari. Questa diffusione si caratterizza per essere effettuata in modo ordinato, raggiungendo così i nodi vicini e seguendo anche il più lontano dal punto di origine.

Principali sintomi del cancro al colon

Nella fase di accrescimento , il tumore del colon presenta sintomi caratteristici che possono variare in base alla posizione del tumore nell’intestino crasso o nel retto. I segnali più frequenti si presentano nella fase avanzata della malattia. È importante prestare attenzione all’insieme di segnali presentato di seguito.

Sangue nelle feci

È uno dei sintomi più frequenti di questa condizione. Le feci sanguinolente rappresentano un segnale o un problema nel tratto intestinale . L’origine del fluido sanguigno può provenire da qualsiasi area lungo il tratto digestivo, dalla bocca all’ano. Se l’emorragia continua per più di due giorni e il bruciore è eccessivo, la raccomandazione immediata è quella di andare dal medico e indicare il colore del sangue e delle feci .

Variazione del ritmo intestinale

pazienti con tumore del colon possono avere diarrea o costipazione . Quest’ultimo è comune nelle persone che avevano un ritmo intestinale normale prima della condizione. Nella maggior parte dei casi, sono intervallati periodi di costipazione con stadi di diarrea. Generalmente la sua frequenza aumenterà di giorno in giorno.


Dolore addominale

Questo sintomo è comune. Il tumore inizia chiudendo una piccola parte del tubo intestinale, la sua riduzione provoca dolore e una sensazione simile a quella prodotta dalla colica. A volte il tubo può chiudersi completamente causando un’ostruzione intestinale. Questo processo è rischioso e diventa una “bomba a orologeria”, la presenza di uno specialista potrebbe fare la differenza tra un problema irreversibile o trovare una soluzione temporanea.

Vomito costante

Come accennato, la condizione colorettale danneggia il sistema digestivo . Uno degli effetti che questo produce è la necessità di vomito. Inizia come nausea , ma se il processo è già avanzato, è probabile che compaia immediatamente il vomito, che sono accompagnati da dolori di stomaco insopportabili, uno dei segni più frequenti di cancro al colon.

Stanchezza estrema

La persona interessata potrebbe soffrire di affaticamento cronico, la cosa strana è che non esiste una causa giustificata per questo evento. Le ore passano e l’esaurimento inizia ad essere più evidente. Se aggiungiamo quelli già menzionati a questo sintomo, è molto probabile che il cancro del colon sia già nella fase intermedia o avanzata.

Va notato che i segni citati non sono unici per il cancro del colon . Questi sintomi compaiono anche in malattie come emorroidi, infezioni intestinali e altri disturbi digestivi . Prima della comparsa di uno di questi segnali, è essenziale rivolgersi a uno specialista per fare una diagnosi e un trattamento adeguato.

Vogliamo ricordare che il cancro al colon, come quello alla mammella rientra tra quelli che possono essere ereditari pertanto se un vostro genitore ha avuto questa patologia, è necessario fare prevenzione.