domenica - 21 Aprile - 2024

Scopri con questo trucco, in 30 secondi, se il tuo cuore e il sistema circolatorio sono in buona salute

Come sapere se il tuo cuore e il sistema circolatorio sono in buona salute in 30 secondi? Ti insegniamo a rilevare possibili problemi di cuore o cardiovascolari con un piccolo test che dovrai fare comodamente a casa, utilizzando dell’acqua. Seguici!

Molte persone soffrono di malattie letali senza saperlo: stiamo parlando di coloro che hanno problemi al cuore o al sistema cardiovascolare ma non ne sono consapevoli. Questo è il motivo per cui così tanti attacchi di cuore o ictus si verificano senza preavviso!

- Advertisement -
Attacco cardiaco, come salvarsi

Gli attacchi di cuore, non arrivano mai a ciel sereno, e soprattutto non sono mai “improvvisi”: il muscolo cardiaco manda sempre i suoi sintomi premonitori di sofferenza che spesso vengono sottovalutati, minimizzati, ignorati o semplicemente non sono riconosciuti. Perché è l’ intero organismo, già un mese prima dell’ infarto, ad inviare i suoi segnali tipici o atipici che è bene ed utile conoscere.

Lucio Dalla, Walter Chiari, Pino Daniele, Gigi Sabani, Domenico Modugno, Claudio Villa e molti altri, sono solo alcuni dei personaggi italiani che hanno avuto in comune, oltre alla fama, una fine tragica su cui riflettere. La vita di tutti loro, infatti, è stata stroncata da un infarto “fulminante”, come spesso viene definita la morte improvvisa.

Sono almeno otto i sintomi principali che potrebbero segnalare, già un mese prima, una anomalia riferibile al cuore. Tra questi il più importante è certamente il DOLORE, che quando appare in mezzo al petto spesso preannuncia un attacco imminente.

-L’iperidrosi algida

-Tachicardia

-dispnea

-nausea

-insonnia

-perdita di capelli

-pressione alta.

Oggi ti mostriamo un trucco d’oro con cui puoi conoscere in netto anticipo, in soli 30 secondi, se hai problemi a livello circolatorio che potrebbero sfociare in problemi al cuore e ictus.

Procedimento

Il trucco è semplicemente immergere i palmi delle mani nell’acqua ghiacciata per 30 secondi. Questa tecnica cerca di determinare il funzionamento del cuore e del sistema circolatorio.

A proposito, il funzionamento del cuore è collegato a una miriade di fattori, vale a dire:

-attività fisica
-fattore ereditario o genetico
-peso
-dispositivi medici
-stress

Prima di andare da un cardiologo ed eseguire una serie di test ed esami, puoi fare una piccola diagnosi anche tu da casa. Oggi stesso potrai conoscere lo stato di salute del tuo cuore e del sistema circolatorio a casa, con un semplice trucco. Vediamo come farlo:

Come sapere se il tuo cuore e il sistema circolatorio stanno bene in 30 secondi

Non aver timore, rilassati e procedi.

Procedimento

Versare acqua molto fredda in un piccolo contenitore (con ghiaccio).
Immergi i palmi delle mani per 30 secondi.

Valuta i risultati:

Se le punte delle dita sono troppo pallide o bluastre, molto probabilmente avrai problemi di circolazione sanguigna. Invece, se sembrano rossi o rossastri, non preoccuparti. Tutto va benissimo!

7 alimenti che migliorano la circolazione sanguigna

Nel caso in cui i risultati di questo test non siano stati favorevoli, attendere! Abbiamo anche un trattamento raccomandato per migliorare la tua salute. Ci sono alimenti le cui proprietà ti aiuteranno a migliorare i problemi legati alla circolazione sanguigna.

Curiosità

1. Aglio: l’aglio riduce la pressione e previene la comparsa di placche aterosclerotiche.

2. Oli essenziali di eucalipto, zenzero, geranio, ginepro, mandarino, limone, rosmarino , timo e salvia, rilassano perfettamente i muscoli lisci dei vasi sanguigni e migliorano il flusso sanguigno.

3. Lo Zenzero e i gingeroli contenuti in questa pianta, prevengono la formazione di coaguli di sangue.

4. Peperoncino di cayenna. Un’alta concentrazione di capsaicina rafforza le pareti arteriose.

5. Ginkgo Biloba. L’estratto della foglia di questo albero normalizza la microcircolazione nel cervello e migliora la memoria.

6. Ippocastano. L’escina contenuta in questa pianta rinforza le pareti dei capillari e delle vene, ne impedisce la dilatazione varicosa.

7. Semi di lino. Fibre, lignani e acidi grassi sono eccellenti per l’ipertensione.

Attenzione: il test  fornisce solo informazioni sullo stato generale del sistema circolatorio. Pertanto, anche se il risultato della diagnosi è buono, per la massima tranquillità, è meglio sottoporsi a un esame di routine da un cardiologo.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©