venerdì - 4 Dicembre - 2020

4 modi per distinguere un attacco di cuore da un attacco di panico

 

Un attacco di panico e un attacco di cuore hanno sintomi simili, come un forte dolore al petto, sudorazione, una sensazione di qualcosa che punge, respiro irregolare e nausea. Il fatto che un attacco di cuore possa indurre il panico, fa si che il soggetto confonda i sintomi di uno e dell’altro. Ma nonostante ciò, con freddezza e ragionamento, potrai comprendere quali sono le differenze sostanziali e agire di conseguenza. Se l’attacco di panico non dà conseguenze, di certo, l’attacco di cuore, se confuso per altro, può mettere a rischio la tua vita. Vediamo cosa fare.

Siamo certi che se tu o un membro della tua famiglia vivete o avete vissuto esperienze di attacchi di panico, è di vitale importanza, per voi, comprendere le differenze tra panico e attacco di cuore, che è molto più grave. Questo articolo ti aiuterà a fare chiarezza.

Come riconoscere un infarto

  • Le persone descrivono il dolore durante un infarto come restrittivo.
  • Di norma, il dolore appare al centro del torace e può spostarsi verso il basso, lungo il braccio sinistro e lungo la schiena.
  • Il dolore può anche diffondersi al collo, ai denti e alla mascella.
  • L’intensità del dolore può cambiare.
  • Il dolore dura più di cinque minuti e non influisce sulla respirazione di una persona.
  • La sensazione di spinosità è generalmente limitata nella maggior parte dei casi al braccio sinistro. Questo è spesso accompagnato da un sudore freddo e appiccicoso, sentimenti di nausea e persino vomito .
  • Al culmine di un infarto, le persone sperimentano una paura che si concentra esclusivamente sul dolore al petto e hanno paura di morire.

Di norma, oltre a quanto sopra descritto, l’individuo nota spesso una respirazione accelerata, a parte i casi in cui l’attacco cardiaco provoca un attacco di panico.

 

Se hai questi sintomi per più di 5 minuti, chiama un’ambulanza. Se non puoi, chiedi a qualcuno di portarti all’ospedale più vicino il più presto possibile.

Come riconoscere un attacco di panico

Nonostante il malinteso diffuso, un attacco di panico può verificarsi nelle circostanze più ordinarie.

  • I sintomi di un attacco di panico di solito raggiungono il loro picco dopo 10 minuti.
  • Il dolore è concentrata nella regione del petto e ha un carattere ondulato ad esso: sorge poi e poi diminuisce.
  • La sensazione di essere punti da degli spilli e l’intorpidimento che possono verificarsi durante un attacco di panico, non sono limitati al braccio sinistro ma possono anche apparire nel braccio destro, nelle gambe e nelle dita .
  • Durante gli attacchi di panico, le persone sperimentano paure irrazionali, come la paura che stanno soffocando o impazzendo.

Se non riesci a capire se stai vivendo un attacco di panico o un attacco di cuore, consulta immediatamente un medico. L’attesa non è la soluzione migliore in entrambi i casi. Se si scopre che stai avendo un attacco di cuore, potresti morire se non ricevi assistenza medica. Una mancanza di supporto medico durante un attacco di panico può peggiorare i sintomi e portare a più frequenti attacchi, concatenati che non passeranno facilmente. L’esame tempestivo e l’assistenza da parte di uno specialista potrebbero migliorare la qualità della tua vita e la tua aspettativa di vita.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

San Gennaro: ufficialmente proclamato patrono e protettore dei pazienti malati di cuore, che li salverà da infarti ed ictus

Chi ha subito un attacco di cuore o un ictus sa bene quanto, in quei momenti, si ha bisogno di sentirsi protetti da Dio...

Crostata morbida di mele e ricotta

Presentazione La crostata morbida di mele e ricotta è un’ottima torta da servire a colazione oppure nel pomeriggio con una tazza di thè oppure latte...

Diritti e doveri dei medici di famiglia: ecco tutto ciò che non sai riguardo gli obblighi e responsabilità del nostro medico a cui non...

I diritti e i doveri del medico di famiglia sono molti ma spesso nessuno li conosce e finisce per giudicare il medico poco competente:...

La stella di Natale è tossica per cani e gatti, ma pochi lo sanno!

Si sente spesso parlare di prodotti tossici per i nostri animali, e questa è proprio una delle cause più comuni della corsa presso il...

Occhi rossi: un sintomo del coronavirus a cui dovresti prestare attenzione

Sì, ancora uno. Occhi rossi: un sintomo del coronavirus. È necessario tenere in considerazione ed essere molto attenti a questo segnale che il tuo...

Impara a diminuire l’acido urico e l’infiammazione articolare con questo rimedio

Quando i reni non filtrano l'acido urico, le articolazioni soffrono e inizia il dolore! Probabilmente hai sentito parlare di acido urico molte volte. Tuttavia, non...