Scopri come fare lo sgrassatore fatto in casa e smettere di spendere soldi


Oltre a rimuovere sporco e grasso e alleggerire le spese per acquistare i prodotti per la casa, questo sgrassatore fatto in casa farà brillare le superfici e gli utensili, oltre a mantenere un profumo gradevole.

Uno dei problemi affrontati dalla maggior parte delle casalinghe è il grasso incrostato su superfici e utensili da cucina.

Pertanto, la spesa per numerosi prodotti per la pulizia è inevitabile.

Sono prodotti per lavare i vestiti, pulire il bagno, i lavandini, le piastrelle, i pavimenti, la cucina, in breve, per tutti i tipi di superfici.

Sebbene la pulizia sia importante in ogni stanza, la cucina merita un’attenzione particolare.

Quest’area è quella che necessita di più lavoro durante la pulizia, poiché accumula grasso dai cibi al vapore e dei cibi fritti.

Pertanto, il modo migliore per facilitare la pulizia del grasso in tutta la cucina sarebbe quello di pulire quotidianamente questi residui.

Tuttavia, a causa delle innumerevoli faccende quotidiane, le donne non hanno tempo per farlo o denaro per pagare una donna delle pulizie che quotidianamente pulisca il tutto.

Ecco perché l’acquisto di prodotti per la rimozione del grasso diventa molto comune.

Ti insegneremo come realizzare uno sgrassatore naturale, che genererà molti risparmi per la tua tasca.

Lo sgrassatore fatto in casa: naturale, efficace ed economico

Sgrassante fatto in casa

Ingredienti:

1 tazza di succo di limone – 5 a 6 limoni
2 cucchiai di bicarbonato di sodio
2 tazze di detergente neutro
1 tazza di alcool

Preparazione:

-Metti il ​​succo di limone in un contenitore – può essere una ciotola di plastica.

-Quindi aggiungere il detersivo, l’alcool e il bicarbonato di sodio .

-Mescolare bene e attendere che la schiuma si abbassi.

-Trasferisci la soluzione in un flacone spray e sei pronto per l’uso.

Quindi applicare sulla superficie unta e procedere con la normale pulizia.

Puoi usare questo sgrassatore nel bagno e anche per pulire le finestre .

Oltre a rimuovere sporco e grasso, questo prodotto naturale fa brillare tutte le superfici e gli utensili, oltre a mantenere un profumo gradevole.

È importante sottolineare la praticità e l’economia durante la realizzazione di questo prodotto fatto in casa, evitando la spesa per uno sgrassatore commerciale.

Certamente la tua tasca ti ringrazierà e soprattutto: la tua pulizia avverrà con un prodotto naturale che non danneggia la tua salute.

Suggerimenti per la pulizia

Quando si pulisce la stufa, utilizzare spugne bianche, gialle o blu per evitare di graffiare l’apparecchio.

Evita di usare troppo sgrassatore, in quanto non deve essere conservato a lungo.

Importante:

Poiché contiene limone, non lasciarlo agire per più di tre minuti per rimuovere il prodotto dalla superficie applicata, poiché può causare ossidazione e conseguentemente macchie.