domenica - 2 Ottobre - 2022

Rimedi per recuperare la voce velocemente e senza farmaci

Parlare è fondamentale ma, quando la voce manca a causa di un raffreddore o uno sbalzo di temperatura, la situazione diventa angusta e snervante. Far ritornare la voce e risolvere la tua afonia non è difficile, basta seguire i rimedi giusti.

Se hai esaurito la voce, non perderti il seguente articolo in cui scoprirai suggerimenti molto efficaci che ti aiuteranno a recuperarla!

Perché si verifica l’afonia?
- Advertisement -

Quando le corde vocali si infiammano o si irritano, non possono più vibrare nel solito modo, quindi la voce è distorta, in alcuni casi si perde. Le cause più comuni di afonia (perdita totale della voce) o disfonia (perdita parziale della voce) sono:

-Forzare troppo la voce quando urla o ne fa un uso eccessivo.
-Infezioni della gola a causa di raffreddore , laringite o influenza.
-Reazioni allergiche da polline, polvere o altre sostanze.
-Essere molto esposti all’aria condizionata.
-Improvvisi sbalzi di temperatura
-Lesioni, come noduli o polipi, sulle corde vocali.
-Il reflusso gastroesofageo, che di solito si verifica durante la notte, può irritare le corde vocali.

Frequenti problemi vocali.

La voce è importante perché fa parte della nostra personalità ed è essenziale per comunicare. Ancora oggi, nell’era della comunicazione digitale, la perdita della voce può diventare un importante problema sociale.

Le cause della raucedine

-Noduli nelle corde vocali.
-Polipi alla gola.
-Reflusso gastroesofageo.
-Cancro alla laringe
-Laringite acuta o cronica.
-Paresi sulle corde vocali.
9 persone su 10 soffrono, per tutta la vita, afonia e raucedine.

Afonia si riferisce alla completa perdita della voce e la raucedine è piuttosto un cambiamento nella voce che diventa più serio e opaco.

Oltre al problema specifico della voce, un’afonia e una raucedine possono essere accompagnate da mal di gola , prurito, raucedine , bruciore, tosse e in presenza di una malattia di base, febbre, muco e malessere.

Suggerimenti per recuperare la voce

 

Il trattamento per l‘afonia o la disfonia dipenderà dai fattori che hanno causato la perdita della voce. Nel caso in cui tu rimanga afonici frequentemente o se l’afonia dura troppi giorni, si consiglia di andare da un medico.

Tuttavia, possiamo aiutare a ridurre l’irritazione e l’ infiammazione delle corde vocali tenendo conto delle seguenti raccomandazioni:

Riposo vocale

Lasciare riposare le corde vocali è un fattore molto importante nel recupero della voce, quindi è meglio che parli il meno possibile per almeno 2 giorni.

Dovresti sapere che parlare sussurrando può essere anche peggio, quindi dovresti evitarlo, così come tossire, schiarirti la gola o respirare attraverso la bocca.

Bevi molta acqua

L’acqua è essenziale per il recupero della voce. Dovresti bere molto tempo, cioè né freddo né troppo caldo (inoltre, il cibo che mangi non dovrebbe essere né troppo freddo né troppo caldo).

In questo modo, sarai in grado di mantenere idratata la laringe e ridurre la sensazione di gola secca che di solito è così fastidiosa.

Evita le sostanze irritanti

Per ridurre l’ infiammazione delle corde vocali dovresti evitare cibi piccanti, bevande con alcool o caffeina, perché tendono a disidratare la gola e irritarla di più.

E, naturalmente, il fumo di tabacco non è consigliabile.

Rimedi naturali per curare l’afonia e raucedine 

-Tè al limone con miele . Il limone è antisettico e il miele funziona come antistaminico.

-Acqua calda al limone. Le sue proprietà antisettiche e la vitamina C proteggeranno la gola.

-Sciroppo di zucchero e cipolla . Bollire la cipolla e aggiungere lo zucchero al brodo. Ha proprietà antibatteriche e lenisce la tosse durante la notte.

-Ginger . È molto popolare e considerato un anti-infiammatorio. In infusione o grattugiato.

-Gargarismi con acqua salata . L’acqua dovrebbe essere calda. È un rimedio antinfiammatorio e il sale è antisettico.

-Gargarismi con limone e bicarbonato di sodio . Il rimedio della nonna. Come abbiamo detto, il limone è antisettico e il bicarbonato elimina i batteri e rinfresca l’alito.

-Zenzero. Un’infusione di zenzero con un po ‘di miele e una fetta di limone, con acqua non molto calda, è l’ideale per calmare l’irritazione delle corde vocali e ottenere un grande miglioramento.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©