giovedì - 22 Ottobre - 2020

Matteo Salvini vuole abolire le scuole medie e diminuire le vacanze estive

Matteo Salvini ha parlato a lungo sulla rivoluzione che vorrebbe attuare in ambito scolastico, abolendo i 3 anni di scuola media e rivedendo il numero di giorni delle vacanze estive ritenute eccessive. Secondo Salvini, nessun paese europeo ha un organizzazione scolastica come quella italiana.


Immagine: © flickr.com

Secondo il leader della Lega Matteo Salvini la scuola avrebbe bisogno di una riforma strutturale che abolisca le scuole medie e riveda il periodo di vacanze. Durante un incontro a Capriano Briosco in provincia di Monza, l’ex ministro dell’Interno ha definito il suo progetto: abolire quei 3 anni di scuola media considerati come “un buco”. “Lavoriamo per eliminare questi 3 anni della scuola media poichè nessun Paese europeo ha questi tre anni di parcheggio“.

Salvini ha anche specificato che si dovrebbe rivedere anche il calendario scolastico, rimodulandolo e assottigliando il numero di giorni di vacanze estive.

Meno vacanze, basta scuole media: la proposta di Salvini

 

I temi introdotti da Salvini nel corso del comizio non sono in realtà del tutto nuovi. Diverse analisi internazionali sulla scuola evidenziano diverse problematiche circa questi due argomenti. La scuola media è diventata una fascia di passaggio per permettere agli studenti “meno maturi” di adattarsi ad un percorso formativo un po più complesso. A differenza di altre scuole europee, l’Italia è l’unica che ancora ora adotta questo frazionamento della scuola dell’obbligo in tre step.

Altro argomento su cui si è parlato a lungo sono le vacanze estive: un periodo di 3 mesi, eccessivamente lungo, che danneggia gli studenti, non permettendo una continua formazione scolastica e inoltre, grava molto sul costo della vita dei genitori.

La risposta del sottosegretario Lucia Azzolina

Immediata la reazione della sottosegretaria M5s all’Istruzione Lucia Azzolina che poco concorde afferma: “Ahimé, Salvini non perde occasione per tacere; allora, Salvini, partiamo dalle basi: non esiste più la scuola media, si parla di istruzione secondaria di primo grado. La scuola media, come la chiami tu, non è un parcheggio perché ci lavorano docenti, personale Ata, dirigenti scolastici ed è frequentata dai nostri studenti e non si può pensare che tutte le scuole medie d’Italia siano un parcheggio.

Ho sempre odiato la politica per slogan e ho provato sempre un certo imbarazzo rispetto a quei politici che di scuola non sanno nulla. Non solo perché non ci hanno mai lavorato ma perché a stento l’hanno frequentata e si permettono poi di dire queste cose del tutto errate. Sulla scuola non si può parlare per slogan, è una cosa seria”.

Facendo riferimento poi alle vacanze estive afferma: “Non si capisce se il riferimento sia agli studenti o ai docenti . Nella scuola media lavorano docenti, Ata e personale scolastico che meritano rispetto”.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Il Papa dice si: «Favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali»

Arriva la conferma da parte di Papa Francesco che in un documentario mostrato alla Festa del Cinema di Roma ha dichiarato: «Gli omosessuali sono...

Lockdown a Natale in Italia, Conte: possibili misure restrittive nelle Regioni

Il numero dei contagi continua a crescere di giorno in giorno e gli esperti pensano che nei prossimi mesi, la situazione potrà aggravarsi a...

Mamma partorisce e nasconde la figlia nell’armadio: «Speravo morisse di fame, il padre è il mio amante». La bambina è in fin di vita

Continua l'orrore sui neonati, messi al mondo per errore, talvolta figli di relazioni extraconiugali, rifiutati e spesso uccisi dalle loro stesse madri. Con forte instabilità...

Il Papa ha ricevuto un regalo speciale: una Toyota Mirai ad idrogeno per i suoi spostamenti. Valore: 78.000 mila euro

Papa Francesco ha ricevuto in dono dalla Conferenza Episcopale Giapponese una Toyota Mirai alimentata ad idrogeno realizzata per le sue esigenze di mobilità. La...

Covid Italia: ipotesi coprifuoco. Sanzioni pesanti per chi esce dopo le 22

I contagi stanno aumentando vertiginosamente e dopo le restrizioni improvvise del presidente della Campania, De Luca, che ha deciso di optare per la chiusura...

E’ italiano il chirurgo oculista migliore in Europa. Un’eccellenza assoluta. Il medico lavora in una struttura inglese

Sapere che anche l'Italia possiede delle grandi eccellenze in campo medico è sempre una notizia che ci riempie di orgoglio. Vincenzo Murino è ritenuto...