mercoledì - 28 Ottobre - 2020

Infuso con alloro, un potente rimedio naturale per alleviare l’infiammazione articolare, regolare i livelli di zucchero nel sangue, aiutare la digestione e purificare il fegato

Per sfruttare appieno le proprietà di questa terapia, si consiglia di bere le foglie di alloro al mattino a stomaco vuoto e prima di coricarsi la sera.

L’alloro, scientificamente chiamato Laurus nobilis, è una pianta aromatica sempreverde appartenente alla famiglia delle Lauracee, dalle molteplici proprietà benefiche può essere utilizzata sotto forma di infuso.

La pianta è un simbolo di gloria e saggezza, ed è nota fin dal passato per essere non solo un’ottima terapia naturale, ma anche una pianta aromatica dalle ricche caratteristiche.

Se si vuole risolvere un problema specifico in modo naturale, si consiglia di bere un buon infuso di alloro. Molti principi attivi sono infatti concentrati nelle foglie di alloro, che hanno molti benefici per il nostro corpo.

La foglia di alloro è soprattutto un concentrato di olio essenziale che include l’eugenolo. Questo principio attivo conferisce proprietà antinfiammatorie, antimicotiche e antibatteriche alla pianta.

Ma le piante sono anche ricche di vitamine, comprese le vitamine A, B e C. Hanno capacità antiossidanti e possono essere utilizzate per combattere i radicali liberi e rafforzare il sistema immunitario.

La foglia di alloro fornisce anche alcune fibre e carboidrati. Inoltre, questa terapia è un ottimo integratore minerale perché contiene molti minerali come magnesio, calcio e potassio.

I numerosi benefici dell’infuso di alloro

L’infuso di alloro è consigliato per lenire dolori ed infiammazioni articolari. Le foglie della pianta hanno virtù antidolorifiche e di tipo antireumatico.

Si può in tal caso far bollire dell’acqua, circa un litro, e poi aggiungere 5 foglie di alloro. Questo infuso si può poi versare nell’acqua della vasca da bagno. Si prepara così un bagno terapeutico per dare sollievo ai dolori muscolari.
In caso di dolori legati all’artrite si può usare invece l’olio essenziale di alloro.

Questo infuso è utile per migliorare la sensibilità all’insulina e perciò per regolare i livelli di glicemia.

Inoltre, questa terapia può migliorare la circolazione sanguigna. In effetti, ci sono molti composti nell’alloro che possono regolare la circolazione sanguigna. Pertanto, il rimedio può essere utilizzato per trattare l’arteriosclerosi.

La pianta aromatica vanta anche un potere disintossicante. Infatti come rimedio è suggerito per pulire e disintossicare il fegato. I principi attivi presenti nelle foglie di alloro possiedono proprietà epatoprotettive.

Inoltre questa pianta offre delle preziose azioni antibatteriche ed antimicotiche utili per allontanare batteri e funghi. Queste proprietà si possono usufruire anche ad uso topico.

In tal caso, si può preparare un impacco caldo con un infuso in presenza di infezioni della pelle.
L’infuso di alloro aiuta poi la digestione, contrastando episodi di flatulenza e di colite.

Ma si consiglia pure come rimedio per dare sollievo ai sintomi delle influenze stagionali. Quindi si consiglia per il trattamento di: tosse, raffreddore, influenza, infezioni delle vie respiratorie.

Il rimedio aiuta poi in caso di insonnia assicurando degli effetti rilassanti. Questa sua azione, insieme al potere antinfiammatorio, è utile anche per placare la sindrome premestruale.

Si può usare questo infuso anche contro la forfora come ultimo risciacquo per i capelli. La pianta è anche un ottimo repellente: le foglie secche allontanano gli insetti.

Come preparare l’infuso di alloro

Il modo migliore per beneficiare in pieno delle virtù dalle foglie di alloro è quello di bere un infuso oppure una tisana. Per preparare il rimedio servono solo:

  • 30 grammi di foglie secche di alloro
  • acqua

Tutto quello che devi fare è far bollire l’acqua e aggiungere le foglie essiccate. Mettilo sul fuoco per qualche minuto, poi spegnilo e coprilo.

Quindi, aspetti che la bevanda si raffreddi. A questo punto puoi filtrare e bere. Se vuoi migliorare il gusto dell’estratto di alloro, puoi addolcirlo con il miele.

Una variante prevede anche l’aggiunta della scorza di limone essiccata che deve essere bollita con foglie di alloro.

Si consiglia di bere una tisana al mattino a stomaco vuoto e prima di coricarsi la sera.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Ilaria Capua: “Serve un lockdown solo per anziani”

La virologa Ilaria Capua è una veterinaria, saggista, virologa ed ex politica italiana, nota per i suoi studi sui virus influenzali e protagonista degli...

Dormi con i capelli raccolti? Smetti di farlo, è molto pericoloso

Tutte le ragazze si preoccupano molto di come appaiono i loro capelli e questo si basa fondamentalmente sul fatto che è una parte molto...

Le 15 patologie cardiache a cui l’INPS riconosce la pensione di invalidità civile

Nelle moderne democrazie si è affermato da tempo il principio della protezione dei cittadini affetti da minorazioni fisiche o psichiche. Un obiettivo solennemente affermato...

La nuotatrice Federica Pellegrini viola la quarantena ed esce con sua madre: ora rischia grosso

Tante le critiche lanciate contro Federica Pellegrini, che questa mattina ha postato su instagram le foto mentre accompagna sua madre a fare il tampone....

Mai più mal di schiena e dolori articolari con questi straordinari frutti: inducono la rigenerazione dei tessuti

Avete dolori lancinanti di ernia del disco? Siete stufi di soffrire e prendere antinfiammatori per alleviare le sofferenze della patologia? Assumendo questi frutti secchi,...

16 migliori rimedi per mal di gola che ti daranno sollievo in fretta, secondo i medici

  Alcuni rimedi casalinghi mascherano solo il dolore, ma queste soluzioni possono aiutarti a liberarti completamente del mal di gola. I sintomi del mal di gola...