venerdì - 23 Ottobre - 2020

I dentisti avvertono: fate attenzione ai denti del giudizio: l’infezione di questi denti può causare gravi danni di salute

 

I dentisti avvertono dei rischi che le infezioni del dente del giudizio possono causare la salute orale.

Conosciuti come denti del giudizio, gli ultimi molari iniziano a crescere verso la fine degli anni dell’adolescenza o all’inizio degli anni venti. Sono anche gli ultimi denti permanenti che nascono. Ogni persona ha un’età diversa e nasce anche in modo diverso. Alcune persone non li sviluppano nemmeno, altri soffrono perchè rimangono sotto la gengiva o nascono storti.

I dentisti avvertono: fate attenzione ai denti del giudizio

Molti dentisti avvertono dei rischi che può portare alla salute orale. Uno dei pericoli sono le infezioni e le cavità dovute alla difficile pulizia dei denti. Poiché si trovano nella parte inferiore della bocca, la pulizia diventa completamente un processo più complesso.

Anche l’infiammazione causata dai denti del giudizio può essere un problema . Non appena senti dolore, vai a cercare un medico.

Infezioni e infiammazioni possono essere segni di un problema al dente del giudizio.
Un’infezione o un’infiammazione del dente può diffondersi rapidamente alle gengive e persino influenzare la mascella.

I segni di infezione includono gonfiore intorno al dente rotto e ai tessuti circostanti, dolore lancinante e talvolta febbre.

Conseguenze sulla nostra salute generate dai denti del giudizio

I denti del giudizio, specialmente se nati in modo anomalo, possono generare conseguenze sull nostra salute.

 

Mascelle, muscoli, denti, sistema nervoso sono strettamente collegati: quando si verifica mal occlusione dei denti del giudizio si possono scatenare acufeni (ronzii e fischi), sensazione di ovattamento nell’orecchio, cefalee, emicranie e dolore alla cervicale.

Occorre sempre osservare se il mal di testa è associato a scricchiolio vicino all’orecchio o la sensazione di avere della sabbia all’interno, perché potrebbe trattarsi di mal di testa legato a una situazione poco funzionale a livello dei denti.

Denti del giudizio inclusi e rischio cancro

Se i denti dell giudizio sono inclusi, ovvero non sono mai nati, ma sono coperti dalla gengiva, si possono generare altri gravi problemi tra cui:

1. Pericoronite: oltre a cagionare infiammazioni e gonfiori se non trattata tempestivamente, essa può degenerare in ascessi dolorosi, purulenti o cronicizzanti. Generalmente, tende a colpire maggiormente il dente del giudizio quando rimane parzialmente coperto dal tessuto gengivale. Se il dente fa solo “capolino” si rende, infatti, più difficoltosa la pulizia stessa, l’assenza della quale può portare a questa patologia.
2. Carie: nei denti del giudizio parzialmente inclusi, proprio a causa della scarsa igiene orale, dovuta alla non favorevole posizione, può insorgere la carie. Essa può andare ad interessare anche ai denti vicini.
3. Cisti: alla ritenzione del dente del giudizio si può accompagnare una cisti follicolare. Fortunatamente, l’incidenza di tale connubio è molto scarsa, arrivando a toccare poco meno dei 3% dei casi.
4. Tumori odontogeni: l’insorgenza di tumori odontogeni da dente del giudizio incluso è decisamente rara. In ogni caso, il più frequente fra questi è rappresentato dall’ameloblastoma. (Fonte)

Il dentista definirà cosa deve essere fatto con il dente, se può essere mantenuto o rimosso. La salute orale è essenziale affinché tutto il nostro corpo stia bene.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Proteggersi dal Coronavirus assumendo più vitamina D: ecco gli alimenti che si possono mangiare per ottenerla

La mancanza di vitamina D è spesso correlata alla mancanza di sole. In questo articolo vi diciamo come aumentarla in tempi di pandemia, visto...

Con questi 5 trucchi puoi dimagrire mentre dormi: non è uno scherzo, la scienza lo dimostra

Vorresti perdere qualche chilo senza tanta fatica? Se segui questi 5 suggerimenti basati su studi scientifici recenti, puoi ottenere risultati senza andare in palestra. Sappiamo...

Parla il figlio di Corona: «Papà non ha il Covid, mi picchia e mi dà psicofarmaci»

Una videochiamata alla mamma Nina Moric in cui Carlos Corona, 18enne figlio di Fabrizio Corona, parla del padre, parla in lacrime mettendo in evidenza...

Nonna Pierina compie 107 anni e festeggia con l’amica del cuore di 105

In questo periodo di grande incertezza a causa del virus, è bello leggere notizie di questo genere che ti fanno ancora credere nel valore...

Le statine, farmaci utilizzati per abbassare il colesterolo, riducono il rischio di infarti ed ictus

Hai mai sentito parlare di statine? Sono farmaci prescritti per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e, dalle ultime ricerche, risulterebbero efficaci a...

L’Agenzia del Farmaco dà il via libera alla chemioterapia da assumere in compresse: meno tossicità, buona risposta immunitaria e pochi effetti collaterali

Novità per i malati oncologici: è approvata in via definitiva, dall'Agenzia del Farmaco AIFA, la chemioterapia da somministrare in compresse in dosi giornaliere e...