lunedì - 19 Ottobre - 2020

Grasso viscerale, il più pericoloso per la salute ma il più veloce da eliminare: ecco come fare

Il grasso viscerale è il più pericoloso per la salute. Tuttavia, è anche quello che viene eliminato più velocemente. Devi solo seguire questi suggerimenti!

Generalmente associamo il grasso corporeo in eccesso a problemi di salute. Questo, tuttavia, non è del tutto vero. Il miglior esempio per smentire questa idea sono i lottatori di sumo che, sebbene molto sovrappeso, sono generalmente persone molto sane.

In realtà, ciò che è veramente “pericoloso” è il grasso viscerale o interno . Questo è ciò che copre gli organi interni, come fegato, pancreas e reni. Poiché rilascia sostanze tossiche nocive, provoca i problemi di salute generalmente associati all’obesità: diabete, colesterolo alto, ecc.

Per continuare con l’esempio precedente, i lottatori di sumo hanno pochissimo grasso viscerale, nonostante il loro grasso. Invece, ci possono essere persone il cui indice di massa corporea rientra nei parametri “normali”, e tuttavia hanno molto grasso interno.

Logicamente, il caso dei lottatori di sumo è un’eccezione, e in generale, maggiore è il peso, maggiore è il rischio di accumulare massa viscerale.

La buona notizia è che questo tipo di grasso è quello che scompare più velocemente se inizi a prendere alcune semplici misure. Quindi, se segui i consigli che ti daremo di seguito, sicuramente in poco tempo potrai dire addio al grasso viscerale e abbracciare una vita molto più sana.

SUGGERIMENTI PER ELIMINARE IL GRASSO VISCERALE
1. Fai un intenso esercizio aerobico

Questo tipo di allenamento è l’unico che rimuove rapidamente il grasso viscerale, come andare a correre o andare in bicicletta. Secondo gli studi, gli esercizi di resistenza non sono efficaci quanto l’aerobica nell’eliminare questo tipo di grasso.

2. Brucia i grassi con il peso corporeo

Puoi eseguire flessioni e addominali a casa in base al tuo peso corporeo, senza andare in palestra. Puoi anche fare una camminata veloce controllando la respirazione e la frequenza cardiaca.

3. Sollevamento pesi

Puoi integrare gli esercizi aerobici con il sollevamento pesi, poiché aumentando la massa muscolare, il grasso viene eliminato e vengono bruciate più calorie.

4. Balla

Ballare schiarisce la mente e attiva il corpo. Inoltre, si stima che dopo 20-30 minuti di danza ininterrotta, il corpo inizi a metabolizzare il grasso per produrre energia. Può essere qualsiasi stile: balletto, ballo liscio o freestyle che combina esercizio e divertimento.

5. Migliora la tua dieta

L’esercizio fisico non avrà senso se non lo accompagni con uno stile di vita basato su una buona alimentazione. Incorpora frutta, verdura e legumi nella tua dieta. Inoltre, non dimenticare gli alimenti probiotici e prebiotici .

Una nutrizione equilibrata è il miglior complemento per uno stile di vita sano.

6. Non dimenticare di riposare

Ritmi frenetici fanno ingrassare. È incredibile! Tuttavia, c’è qualcosa che è molto importante da ricordare: non dovresti mai trascurare il riposo.

Dormire bene fa bene alla salute a molti livelli, ti aiuta a essere più vigile, ad avere più energia e può persino aiutarti a ordinare i pasti. Ascolta il tuo corpo e dagli il tempo di riposo di cui ha bisogno.

7. Segui una dieta disintossicante

A volte può essere difficile migliorare la tua dieta da zero … C’è così tanto da cambiare!

Per iniziare con il piede giusto, una buona idea potrebbe essere quella di iniziare il cambiamento di routine con una dieta detox .

L’importante è liberarsi di parte del grasso corporeo, ma soprattutto preparare il proprio corpo ai cambiamenti di abitudini che si sta per attuare.

Grasso viscerale, il primo a scomparire

Come dicevamo all’inizio, il grasso viscerale è il più dannoso ma, allo stesso tempo, è quello che scompare più velocemente, migliorando le abitudini alimentari e con l’ esercizio.

Se sei in sovrappeso, non lasciarti scoraggiare se non riesci a perdere subito una taglia. Ricorda che per dimagrire ci vuole tempo.

Se invece hai un peso adatto ai tuoi standard, bene! Ma ricorda che il fatto che tu non veda il grasso non significa che tu non lo abbia, quindi non smettere di prenderti cura del tuo corpo, muoverti e migliorare il più possibile la tua dieta.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Come rigenerare la cartilagine delle ginocchia per dire addio ai dolori

Quando la cartilagine del ginocchio si consuma, si avvertono dolori molto forti e difficoltà a camminare. Ecco dei semplici rimedi naturali che possono aiutare...

E’ allarme: Zanzara mortale, trasmette un virus che colpisce il cervello

Torna l'allarme delle zanzare Killer: l'ultima novità riguarda la zanzara mortale che causa encefalite. In pochi riescono a sopravvivere e chi ce la fa,...

Ecco perchè dormire sul lato sinistro è più salutare

  Tutti gli esseri umani hanno modi diversi di dormire. Ad esempio, alcuni di noi preferiscono dormire a pancia in su, altri a pancia in...

10 Sintomi della sciatica che non bisogna ignorare

Dolore che si irradia lungo il tratto del nervo sciatico Come riportato da Wikipedia, in medicina per sciatalgia o sciatica si intende un dolore che si estende alla gamba partendo...

Ti sei mai chiesto quali debiti del defunto non si trasferiscono ai familiari che accettano l’eredità e quali invece si?

Quando muore un genitore, oltre a lasciarci un vuoto che mai nessuno può colmare, ci lascia anche la sua eredità ovvero tutti i suoi...

Hai la pressione alta e vene varicose? Allora devi fare queste 5 cose

La pressione alta e le vene varicose sono un problema di molti e talvolta, cattive abitudini non fanno altro che peggiorare la situazione. Vi...