Curare l’ansia, stress e attacchi di panico con l’agopuntura

0
982

 

Curare l’ansia con l’agopuntura?  L’ansia può essere definita – senza timore  di smentite – una delle principali malattie della società moderna. Sono sempre di più le persone nel mondo che soffrono di ansia e vivono con disagio tale condizione.

Spesso si fa ricorso a farmaci e ansiolitici che aiutano ad alleviare gli attacchi di panico, il senso di oppressione e di soffocamento che si provano quando si è soggetti ad una crisi d’ansia.

Negli ultimi decenni, però, sono sorte scuole di pensiero che sostengono l’utilizzo della medicina alternativa per la cura dell’ansia. Tra queste c’è quella relativa all’agopuntura.

L’agopuntura è una medicina di tipo olisticodalle radici antichissime che affondano nella millenaria storia della Medicina Tradizionale Cinese. L’agopuntura si fonda sulla convinzione che il corpo umano sia percorso nella sua interezza da punti sensibili, detti ‘agopunti’ e che stimolando tali punti con dei piccoli aghi è possibile sbloccare l’energia vitale in essi intrappolata e rimetterla in circolo, ripristinando il naturale equilibrio dell’organismo.

L’agopuntura, quindi, altro non è che la stimolazione, tramite piccoli aghi conficcati in determinati punti del corpo umano, del naturale equilibrio tra Yin e Yang, le due forze opposte e complementari che regolano l’universo.

Il corpo umano per gli agopunturisti è attraversato da 12 canali in cui scorre l’energia vitale, detta Qi. In alcuni casi questa energia vitale trova degli ingorghi e non può più scorrere in maniera regolare. Secondo la filosofia che si trova alla base dell’agopuntura, la malattia altro non è che uno squilibrio del flusso del Qi e la guarigione si può ottenere solo ripristinandone l’equilibrio ed eliminando i blocchi di energia che lo impediscono.

Sempre secondo tale filosofia, l’ansia  – come ogni altra malattia – è frutto di tale squilibrio e di conseguenza può essere curata con l’agopuntura.

L’agopuntura in questo caso dovrebbe intervenire per ripristinare la perduta armonia tra mente e corpo ripristinando la regolarità del flusso energetico ed eliminando i blocchi che impediscono l’arrivo dell’energia in determinate parti del corpo.

Secondo questa particolare medicina olistica, l’ansia, sarebbe dovuta al cattivo funzionamenti di alcuni organi vitali che influirebbero negativamente sull’energia mentale. Nelle persone ansiose, l’energia non riuscirebbe a circolare in tutti e 12 i canali presenti nel corpo umano a causa di blocchi presenti in determinati organi.

Con la stimolazione e la pressione esercitata dagli aghi, tali blocchi verrebbero eliminati ripristinando il normale circolo dell’energia ed eliminando l’ansia. Gli organi individuati come responsabili dell’ansia sono il fegato, la vescica e i reni. Nel fegato, secondo la medicina tradizionale cinese, risiede la capacità di prendere decisioni, mentre negli altri due la forza di volontà.

Quando l’energia di questi organi risulta indebolita per la presenza dei blocchi, insorgono sintomi tipici dell’ansia come indecisione, stanchezza o angoscia. Riequilibrando il flusso energetico ed eliminando i blocchi presenti in questi organi, l’agopuntore  ristabilisce l’equilibrio tra mente e corpo e elimina l’ansia.

La terapia per la cura dell’ansia si divide in varie sedute da 20 minuti ciascuna. Nel corso delle sedute l’agopuntore conficca gli aghi in determinati agopunti collegati agli organi da ‘curare’. La pressione esercitata dagli aghi aiuta ad eliminare il blocco energetico e a liberare l’energia riportandola in circolo e riducendo l’ansia e tutti i sintomi ad essa connessi.

L’agopuntura è una medicina alternativa e il suo utilizzo per la cura dell’ansia è molto dibattuto in ambito medico scientifico con giudizi contrastanti. In generale l’agopuntura può risultare molto utile per prevenire l’ansia o per il trattamento delle forme più lievi, ma, nei casi più gravi è consigliato ricorrere alla medicina ufficiale.

L’agopuntura, comunque, può essere effettuata in concomitanza con tutte le altre terapie conosciute per la cura dell’ansia senza  alcun tipo di problema o interferenza.