venerdì - 3 Dicembre - 2021

Con questi tè vincerai ansia e stress in modo molto efficace, senza farmaci

Con orari di lavoro intensi, figli, casa, poco tempo libero, diventa difficile non stressarsi in un modo o nell’altro, nella società attuale.

Nella maggior parte dei casi, difronte a ansia e stress, si utilizzano i farmaci, talvolta diventando dipendenti. Secondo un rapporto del Canadian Journal of Psychiatry del 2010, le persone che usano farmaci anti-ansia hanno un rischio di mortalità aumentato del 36% . Sebbene la medicina possa fornire un sollievo temporaneo, ci sono molte alternative naturali e forse più economiche. Una di queste alternative è il tè.

Le foglie di tè bollite in acqua contengono proprietà antiossidanti e idratanti , metà della caffeina del caffè e un effetto diuretico minimo. In alcune parti dell’Asia, i tè sono stati usati per millenni per aiutare con il rilassamento, nei rituali (come le cerimonie spirituali e religiose), per il nutrimento e come medicina curativa.

I seguenti tè sono tutti meravigliosi per aiutare il tuo corpo a elaborare lo stress, rilassarsi e guarire dall’esaurimento che può verificarsi a causa di fattori di stress a lungo termine.

La passiflora

La passiflora (Passiflora incarnata) è stata coltivata e utilizzata per la prima volta dai nativi americani negli Stati Uniti meridionali e contiene flavone crisina, che ha meravigliosi benefici anti-ansia e può funzionare in modo simile al farmaco farmaceutico oxazepam .

La pianta può essere utilizzata per problemi di sonno (insonnia), ansia, asma, ADHD, battito cardiaco irregolare, ipertensione e può anche essere applicata sulla pelle per emorroidi, ustioni e gonfiore.

Come dosare la passiflora

Il tè alla passiflora può essere preparato infondendo 1 cucchiaio di erbe essiccate in 1 tazza di acqua bollente. Lasciate riposare il composto per circa 10 minuti. Bevi il tè prima di coricarti per favorire un sonno ristoratore. Puoi anche usare due contagocce pieni (circa 50 gocce) di tintura in acqua tiepida come tè prima di andare a letto.

La passiflora è generalmente sicura e non è stato riscontrato che interagisca negativamente con altri farmaci sedativi. Per essere sicuri, non dovrebbe essere combinato con bevande alcoliche o narcotici da prescrizione.

Chi dovrebbe e non dovrebbe usare la passiflora?

La passiflora funziona meglio per le persone con ansia, che hanno pensieri ossessivi. Non deve essere utilizzato da donne in gravidanza o in allattamento o per bambini di età inferiore a 6 mesi.

Ashwagandha (Ginseng indiano)

Questa pianta funziona come un adattogeno , ovvero sostanze che ti aiutano a far fronte allo stress. Questa classe di erbe aiuta il corpo a combattere lo stress riducendo la produzione di ormoni quali il cortisolo che provocano la risposta di panico o fuga. Questa qualità adattogena può aiutare il corpo a rilassarsi e a rimanere forte.

Alcuni effetti curativi che ha sono:

  • Proteggere il sistema immunitario
  • Aiuta a combattere gli effetti dello stress
  • Migliora l’apprendimento, la memoria e il tempo di reazione
  • Riduce l’ansia e la depressione senza provocare sonnolenza
  • Contribuisce a ridurre la degenerazione delle cellule cerebrali
  • Stabilizza lo zucchero nel sangue
  • Aiuta a ridurre il colesterolo
  • Offre benefici antinfiammatori
  • Contiene proprietà antimalariche
  • Migliora la potenza sessuale per uomini e donne

Come dosare il ginseng

Puoi mescolare circa 1 tazza di latte bollente (mucca, mandorle, riso, soia o avena) con mezzo cucchiaino di erba in polvere o foglie essiccate. Lasciate riposare il composto per circa 15 minuti e raffreddate, filtrate e poi bevete.

Chi dovrebbe usare Ashwagandha?

Ashwagandha è l’ideale per le persone che sono nervose ed esauste dopo aver subito molti stress fisici ed emotivi. È ottimo anche prima di coricarsi, per tutti coloro che soffrono di insonnia. Può essere usato come immunostimolante nelle persone con un basso numero di globuli bianchi, quindi le persone che hanno subito di recente lo stress di radiazioni o chemioterapia farebbero bene a bere il tè durante il giorno per ringiovanire il proprio corpo.

Eleuterococco (Ginseng siberiano)

L’eleuterococco proviene dalla Siberia, così come dalle regioni settentrionali di Corea, Giappone e Cina, e contiene saponine triterpeniche, sostanze che hanno un effetto benefico sull’organismo quando è stressato. Il sito web del Medical Center dell’Università del Maryland rileva che il tè al ginseng siberiano migliora la circolazione sanguigna e migliora le capacità mentali e fisiche, oltre a regolare la quantità di stress sperimentato. Questa erba può anche aiutare il sistema immunitario a combattere i virus comuni come il rinovirus, il virus respiratorio sinciziale e l’influenza.

Chi dovrebbe usare Eleuthero?

La persona che beneficia maggiormente del ginseng siberiano è una persona stressata con un sistema immunitario a basso funzionamento, che può avere una risposta cardiovascolare malsana dallo stress, con pressione sanguigna e frequenza cardiaca più elevate. Eleuthero può essere preso come tè o in forme ancora più forti come capsule o tinture.

Hawthorne Indian_Hawthorn

Originario dell’Europa e dell’Inghilterra, Hawthorne (Crataegus) ha un effetto calmante e nutriente sul sistema cardiovascolare. Può avere un effetto delicato e rilassante sul sistema nelle persone che hanno una pressione sanguigna più alta a causa di molti ormoni dello stress.

Hawthorne contiene sostanze chimiche vegetali sane chiamate flavonoidi che aiutano a mantenere forti i vasi sanguigni. Può anche bilanciare il colesterolo totale, i trigliceridi e il colesterolo cattivo (LDL). Alcuni studi hanno anche dimostrato che può persino aiutare con l’insufficienza cardiaca congestizia (CHF), un tipo di malattia cardiaca in cui il cuore funziona molto male.

Chi dovrebbe prendere Hawthorne?

Ideale per chi ha problemi cardiaci ed è molto stressato. Puoi usarlo come tè da solo o con altre erbe calmanti come la camomilla. Le versioni più forti di questa erba possono essere dosate come tintura liquida o come estratto, una forma più densa e concentrata.

No ai farmaci, sì alla natura

Un ottimo approccio naturale e a lungo termine associato all’ansia e allo stress significa dormire bene, mangiare cibi integrali sani, fare esercizio fisico e ridurre i fattori di stress quando possibile.

Aiuti naturali e non farmacologici, Passiflora, Ashwagandha, Eleuthero e Hawthorne sono scelte sicure e meravigliose per aiutare a mantenere il corpo rilassato ed equilibrato durante questo processo.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti