Ecco come creare un potente antibiotico naturale utilizzando le foglie d’ulivo


Le foglie d’ulivo sono state usate per molto tempo dai nostri nonni per curare diverse malattie. Quello che vi proponiamo è un infuso di foglie di ulivo: considerato da sempre un ottimo antibiotico naturale.

Le foglie dell’ulivo, da sempre definite “sacre” e “benedette da Dio”, sono considerate, sin dall’antichità come rimedi naturali per curare diverse malattie. Diversi studi scientifici riportano i numerosi ed esilaranti benefici delle foglie di ulivo. Scopriamo insieme come funziona il potente antibiotico creato con le foglie di questo albero secolare.

Antibiotico naturale con foglie d’ulivo

Gli appassionati di medicina naturale hanno da sempre apprezzato il beneficio delle foglie d’ulivo a cui vengono attribuite proprietà antinfiammatorie, antibiotiche e antidolorifiche.

Diversi integratori naturali in commercio attualmente hanno tra gli eccipienti le foglie d’ulivo.

E in effetti l’estratto di foglie di ulivo può arrecare un sacco di benefici alla nostra salute.

Le foglie di ulivo contengono oleuropeina, un polifenolo che ha notevoli proprietà antiossidanti, antibatteriche, antinfiammatorie e stimolanti del sistema immunitario.

L’oleuropeina è in grado di eliminare, in modo molto efficace, virus, batteri e anche i funghi.

Diversi studi effettuati confermano inoltre che, l’infuso di foglie di questa pianta, ha un potente effetto antibiotico ma non solo. Scopriamo insieme quali problemi di salute possono essere risolti attraverso l’uso delle foglie d’ulivo.

I diversi benefici delle foglie d’ulivo

 

I benefici delle foglie dell’ulivo possono essere così elencate:

-sono utili per tenere sotto controllo il diabete e gli zuccheri nel sangue. Bere il suo infuso è considerato efficace.

-Per l’ipertensione. Studi confermano che bere un infuso di foglie di ulivo al giorno, abbassa la pressione sanguigna.

-Per l’osteoporosi e l’artrite. L’infuso di foglie di ulivo può alleviare i dolori articolari.

-Antitumorale e antiproliferativo, soprattutto nel caso di tumore al seno e malanoma.

-Previene malattie cardiovascolari: ha una potente azione antitrombotica

-Previene l’alzheimer: è neuroprotettivo.

-Riduce reflusso e gastrite: ha un effetto antiacido.

Foglie di ulivo e antibiotico fai da te

Per preparare il vostro infuso dovrete raccogliere dall’albero dell’ulivo delle foglie.

Mettere 10 grammi di foglie di olivo fresche oppure 5 grammi di foglie essiccate in un pentolino con 250 ml di acqua fredda.

Portare ad ebollizione. Quando l’acqua inizia a bollire abbassare la fiamma e lasciar cuocere per 15 minuti.

Filtrare l’infuso e lasciarlo raffreddare leggermente. Ora è possibile berlo.

Potrete bere 2 o 3 tazze al giorno ed addolcirlo con miele o stevia.

Per 1 litro di infuso  saranno utilizzati 40 grammi di foglie fresche oppure 20 grammi di foglie essiccate.

Attenzione: come già accennato prima, le foglie di ulivo sono in grado di abbassare la pressione pertanto, l’infuso non può essere bevuto da chi ha già la pressione bassa o da chi usa medicinali vasodilatatori. Questo perché l’infuso potrebbe aumentare la loro azione.

Tra gli effetti collaterali vi sono poi reazione allergiche cutanee, talvolta accompagnate da asma allergica per chi soffre di allergie provocate dai derivati dell’Ulivo e da altre piante appartenenti alla famiglia delle Oleaceae.

Rivolgetevi sempre al vostro medico prima di intraprendere qualsiasi cura medica alternativa alla medicina tradizionale.