domenica - 21 Aprile - 2024

8 tipi di pesce che non dovresti mai mangiare

Sappiamo tutti che il pesce è delizioso e salutare. Tuttavia, ci sono alcuni pesci che ti faranno più male che bene pertanto è consigliabile non mangiarli.

- Advertisement -

Ti elenchiamo 9 tipi di pesce che dovresti mangiare solo raramente se proprio non potrai fare a meno ma è preferibile non mangiarli per niente!

9 tipi di pesce che non dovresti mangiare
Il pesce gatto

Può raggiungere dimensioni considerevoli. Per accelerare la loro crescita, molti piscicoltori alimentano loro gli ormoni, in particolare i pesci importati dai paesi asiatici. I pesci gatto liberi sono molto meno pericolosi e nutrizionalmente più preziosi.

Lo sgombro

Contiene mercurio , che non viene eliminato ma accumulato nel corpo umano, causando varie malattie. Lo sgombro atlantico è il meno pericoloso in questo senso e puoi mangiarlo quanto vuoi.

Il tonno

Contiene molto mercurio , in particolare il tonno rosso. Inoltre, nei negozi c’è prezioso piccolo tonno da allevamento perché è quasi estinto. Tutti i pesci provengono da allevamenti dove vengono nutriti con antibiotici e ormoni.

Tilapia

Non ci sono molti acidi grassi sani nella tilapia, ma le concentrazioni di grassi nocivi in esso contenuti sono quasi alte come nel lardo. Il consumo eccessivo di questo pesce porta ad un aumento dei livelli di colesterolo e rende il corpo più sensibile agli allergeni.

Le anguille

Hanno molto grasso e quindi assorbono facilmente i rifiuti industriali e agricoli nell’acqua. Le specie americane hanno il più alto livello di tale intossicazione. Le anguille europee sono anche note per essere state contaminate da grandi quantità di mercurio.

Pangasio

Gran parte del pangasio che vediamo nei nostri negozi proviene dal Vietnam, in particolare dal fiume Mekong che è considerato uno dei corpi idrici più contaminati al mondo. Inoltre, il filetto di pangasio contiene un livello elevato di nitrofurazone e polifosfati (agenti cancerogeni).

Questo pesce è il leader nella contaminazione da mercurio ed è spesso catturato in violazione delle regole, aumentando il rischio di intossicazione alimentare.

Spigola

La spigola contiene una grande quantità di mercurio. A volte, specialmente quando viene servito come filetto, al posto della spigola si ottiene il pangasio o qualche altro pesce più economico.

Pesce olio

Questo pesce, più comunemente noto come pesce olio, contiene gempilotossina, una sostanza cerosa che non viene metabolizzata affatto. La tossina non fa molto male, ma può causare indigestione. Per ridurre i livelli di gempilotossina, il pesce deve essere fritto o grigliato

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

error: Contenuto protetto da Copyright©