6 abitudini quotidiane dannose per persone di mezza età


Purtroppo, i nostri corpi sono predisposti all’invecchiamento e per aiutare l’organismo a rallentare tutto ciò, bisogna eliminare le cattive abitudini. Il nostro metabolismo rallenta, gli ormoni cambiano e la massa muscolare e la densità diventano diverse. Ma sulla base della ricerca, ci sono alcune cose che facciamo che rendono questi cambiamenti ancora più drastici. Se riusciamo a evitare queste abitudini, potrebbe essere possibile rimandare o rallentare questi spiacevoli effetti della mezza età.

Abbiamo selezionato alcune di queste cattive abitudini e vogliamo condividerle con voi.

1. Mangiare fuori

Anche se cenare fuori può essere davvero divertente, uscire troppo spesso non è una buona idea . Probabilmente ti sei reso conto che superati i 50 anni, hai iniziato a uscire più spesso di prima. I bambini sono cresciuti e puoi avere più tempo per te. Inoltre, sei più a tuo agio finanziariamente e mangiare fuori è semplicemente conveniente. Ma mangiare fuori, significa mangiare molto di più e questo non è assolutamente benefico.

2. Non bere abbastanza acqua

L’acqua è essenziale per il tuo benessere. A volte quando i nostri corpi si disidratano, abbiamo voglia di fare uno spuntino mentre in realtà tutto ciò di cui abbiamo bisogno è più acqua. Prova a bere un bicchiere d’acqua prima di un pasto o uno spuntino e otterrai benefici. Ricorda che le bevande gassate non sostituiscono l’acqua.

3. Bere troppo vino

È sempre piacevole avere del buon  vino a cena. Devi sapere che il vino è molto ricco di calorie e ha molto zucchero. Quando aggiungi vino ai tuoi pasti, tendi a mangiare di più. La parola chiave qui è “moderazione”.

Invece di bere un bicchiere di vino a cena ogni giorno, fallo ogni tanto. Ridurre le dimensioni del bicchiere è un’altra ottima soluzione.

4. Mangiare gli spuntini sbagliati

Ammettiamolo:  a tutti noi piace fare spuntini. Ma fai attenzione a ciò che mangi, soprattutto se si tratta di uno spuntino notturno. Tieni presente che molti snack che affermano di essere “sani” sono pieni di zucchero e estremamente ricchi di calorie. Gli spuntini sani dovrebbero essere costituiti da proteine, fibre ed essere a basso contenuto di zucchero.

5. Non mangiare abbastanza fibra

Un recente studio ha dimostrato che la fibra è essenziale per una buona salute. È un soppressore dell’appetito naturale e, diversamente dai carboidrati, dai grassi o dalle proteine, la fibra non viene digerita dall’organismo, ma passa attraverso il sistema. Le principali fonti di fibre sono le verdure, i frutti e i cereali integrali, uno dei quali è il grano saraceno . Il grano saraceno è senza glutine, ha un IG molto basso ed è ricco di diversi minerali e vitamine.

6. Evitare l’esercizio fisico è sbagliato

Non importa se sei sempre stato una persona attiva o la forma fisica non è mai stata una priorità, essere attivi è molto importante quando arrivi ai tuoi 50 anni. Per prevenire la perdita di massa muscolare, è necessario combinare esercizi cardio e di forza, incluso un buon allenamento addominale.

Ricorda: occhio al benessere generale

L’età è una di quelle cose che nessuno può evitare, quindi tutto ciò che possiamo fare è imparare come ottenere il massimo da ciò che abbiamo! Sii felice, rimani in salute e divertiti ogni giorno. Nessuno può ingannare la natura, ma seguendo i nostri consigli puoi sfruttare al meglio la tua vita a questa età.