I 10 peggiori consigli di bellezza che è meglio non seguire.


 

Girovagando in internet è facile trovare consigli di bellezza alquanto assurdi e stravaganti. Alcune volte, un po’ incuriosite ci cimentiamo nel mettere in pratica cosa ci suggeriscono di fare, altre volte, scettiche e impaurite, ci facciamo semplicemente una risata dopo aver letto la pagina e chiudiamo il pc.

Abbiamo raccolto per voi una serie di consigli beauty davvero inammissibili e strampalati che nessuna donna, proprio nessuna, dovrebbe seguire perché mettono a repentaglio la vostra bellezza e anziché aggraziarvi, peggioreranno il vostro aspetto.

Il suggerimento che danno i consulenti di bellezza è sempre quello di affidarvi a mani esperte per migliorarvi poiché il “fai da te”spesso può risultare dannoso e le conseguenze possono essere irreparabili.

Guida beauty di cose da non fare!

1 – Primo consiglio, forse più gettonato e condiviso che è sconsigliato in modo assoluto è quello di rasare le sopracciglia per poi disegnarle a piacimento con una matita per occhi. E’ un procedimento erroneo per 2 motivi: sia perché i peletti, una volta tolti con il rasoio si irrobustiscono e quando ricresceranno assomiglieranno più a spine che a sopracciglia; inoltre è totalmente inutile e toglie in tal modo naturalezza all’occhio e profondità.

2 – Un’altra moda alquanto sbagliata è quella di depilare completamente le parti intime. Dalle ricerche scientifiche condotte presso l’Accademia spagnola di Barcellona e dall’Health Center della Western Washinghton University è emerso che la depilazione totale è rischiosa non solo per chi la effettua ma anche per i partner con cui si viene a contatto. Gli esperti spiegano che i peli pubici hanno il ruolo di evitare lesioni, urti, infezioni genitali durante i rapporti e fungono da barriera protettiva. Il consiglio migliore è sfoltirli mantenendone la quantità sufficiente nella zona centrale del pube.

3 – Quante volte abbiamo sentito che 100 colpi di spazzola prima di dormire servono per rendere la nostra chioma folta e straordinaria? Niente di più sbagliato! Pettinare i capelli eccessivamente li danneggia e li stressa con conseguente indebolimento del cuoio capelluto e relativa caduta.

4 – Alcuni suggeriscono di abbronzarsi in spiaggia, con 40 gradi all’ombra, semplicemente spalmando sul proprio corpo dell’olio d’oliva. A dir poco raccapricciante! L’olio d’oliva, per quanto nutriente, non possiede filtri che proteggono la pelle dai raggi UVA e UVB e si rischia una brutta scottatura che può portare gravi conseguenze negative nel tempo come melanomi e carcinomi della pelle. Bisogna esporsi al sole con gradualità e con la giusta crema protettiva adatta al nostro colorito. L’olio di oliva usatelo per friggere non per stenderlo sulla pelle in spiaggia!

5 – Lavare i capelli con la birra è una moda tra chi desidera schiarirli. Gli effetti non sono mai stati dimostrati e oltretutto questa bevanda non deterge in nessun modo la capigliatura!

6 – Applicare la colla vinilica sul naso per togliere i punti neri, è sbagliato! Sia perché non è vero che li elimina e sia perché la colla a contatto con la pelle è nociva.

7 – Alcuni suggeriscono di non idratare la pelle quando questa si presenta grassa! Bene, è esattamente il contrario. Se non idratate a sufficienza la pelle essa produrrà ancora più olio per idratarsi. Preferite una crema idratante che regolarizza il sebo.

8 – Moltissimi blogger suggeriscono di scaldare il piegaciglia con il phon per piegarle alla perfezione. Rischiate in questo modo di danneggiare gravemente le ciglia e dopo poco cadranno. Meglio evitare!

9 – Se volete salvaguardare la salute dei vostri occhi evitate di seguire i consigli di chi dice che si possono preparare in casa mascara naturali fatti con biscotti Oreo e altri ingredienti. I biscotti sono fatti per essere mangiati e le loro briciole potrebbero crearvi delle abrasioni agli occhi. Utilizzate solo dei mascara oftalmologicamente testati.

10 – Per ultimo ma di notevole importanza, è il consiglio alquanto sbagliato che gira in rete e che suggerisce di indossare i fantastici leggings con magliette corte per esaltare il lato B. Assolutamente no! Poco fashion ed è una vera caduta di stile! I leggings sono simili a dei collant quindi si stringono molto sui fianchi e sulle gambe mettendo in evidenza le forme del corpo. Vanno indossati con abiti corti o magliette lunghe.

© Riproduzione riservata


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.