venerdì - 4 Dicembre - 2020

10 abitudini che danneggiano seriamente i tuoi reni

I reni sono due organi a forma di fagiolo, ciascuno delle dimensioni di un pugno, situati appena sotto la gabbia toracica su ciascun lato della colonna vertebrale. Ogni singolo giorno, i reni filtrano circa 1200-1500 ml di urina, rifiuti e liquidi in eccesso per prevenire l’accumulo di scorie nel corpo. I reni mantengono stabili i livelli di elettroliti e producono ormoni che aiutano a regolare la pressione sanguigna, producono i globuli rossi e mantengono forti le ossa.

I reni sani sono fondamentali per mantenere tutto il corpo in perfetta salute. I danni ai reni possono spesso passare inosservati, quindi è importante adottare misure preventive per garantire la salute dei reni. Ecco un elenco di dieci abitudini comuni che danneggiano i nostri reni:

1. Non bere abbastanza acqua

Una delle funzioni importanti dei reni è quella di filtrare il sangue e sbarazzarsi di tossine e materiali di scarto che possono danneggiare il corpo. Quando non bevi abbastanza acqua , le tossine e i materiali di scarto iniziano ad accumularsi, causando infine gravi danni.

2. Consumare troppo sale

Il corpo ha bisogno di sodio per funzionare correttamente, ma un eccesso di sodio può causare danni. La maggior parte delle persone ne consuma troppo, il che può aumentare la pressione sanguigna e stressare i reni .

3. Consumare troppo zucchero

Gli studi hanno dimostrato che le persone che consumano due o più bevande zuccherate al giorno hanno maggiori probabilità di avere proteine ​​nelle urine. Le proteine ​​nelle urine sono un segno precoce che i reni non svolgono correttamente il loro lavoro.

4. Trattenere l’urina

Potrebbe sembrare strano, ma quasi tutti lo fanno. L’impulso viene spesso quando siamo in giro in auto, nel mezzo di una telefonata o quando non c’è un bagno nelle vicinanze. Trattenere l’ urina su base regolare aumenta la pressione, che può portare a insufficienza renale e calcoli renali . Quando la natura chiama, è meglio ascoltare.

5. Essere carenti di vitamine e minerali

Fare una dieta sana è importante per la salute generale, inclusa la funzione renale. Esistono molteplici carenze che possono aumentare il rischio di calcoli renali o insufficienza renale, come la vitamina B6 e il magnesio.

6. Bere caffè in eccesso

La caffeina può aumentare la pressione sanguigna e stressare ulteriormente i reni, proprio come il sale. Nel tempo, un consumo eccessivo di caffè (o consumo di caffeina ) può causare danni ai reni.

7. Consumo di troppe proteine ​​animali

Consumare un eccesso di proteine ​​animali (in particolare carne rossa) aumenta il carico metabolico sui reni. Più proteine ​​animali si consumano, più i reni devono lavorare, il che può causare stress e  danni ai reni.

8. Non dormire abbastanza

La privazione cronica del sonno è legata a molti problemi di salute, inclusa la malattia renale . Il corpo lavora durante il sonno per riparare i tessuti renali che potrebbero essere danneggiati, quindi privare il corpo del sonno rende più difficile la guarigione.

9. Abuso di antidolorifici

Sia i farmaci da banco che quelli da prescrizione sono comunemente usati per dolori e infiammazioni senza preoccuparsi degli effetti collaterali dannosi che possono insorgere. L’uso eccessivo o l’abuso di antidolorifici può portare a gravi danni ai reni e al fegato .

10. Bere alcol in eccesso

Molte persone si godono un bicchiere di vino o una birra di tanto in tanto, ma più di un drink più volte alla settimana può aumentare il rischio di danni ai reni. L’alcol mette sotto stress i reni e il fegato.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Toro, ecco cosa vi rende speciali

La sensibilità I cari amici del Toro sanno benissimo che sono anime buone, aggraziati e amorevoli. Sono coloro che si prendono cura e si preoccupano...

Come realizzare la trappola per zanzare con soli 3 ingredienti: geniale ed efficace

Se siete stufi di combattere con i vostri nemici estivi, ovvero le zanzare, vi consigliamo di leggere questo articolo poichè, anziché buttar via dei...

Morbo di Alzheimer precoce: la malattia che colpisce in prevalenza il genere femminile, come riconoscere i sintomi

Il morbo di Alzheimer (anche quello precoce) colpisce in prevalenza il genere femminile ed esistono alcuni fattori scatenanti da riconoscere. Ecco i sintomi più...

Una donna indiana ha condiviso un modo bizzarro per curare l’emicrania insopportabile in 20 minuti

Immagine: Facebook Le emicranie, che sono mal di testa incredibilmente dolorosi, sono identificati nella classifica mondiale come i mali più frequenti tra la popolazione occupando...

10 alimenti che stimolano il metabolismo pur stando a casa: potrai bruciare fino a 1.000 calorie in più

È importante tenere presente che ognuno ha un tasso metabolico diverso. Fare esercizio fisico regolare, dormire a sufficienza e bere molta acqua sono tre...

I fantastici benefici del pediluvio all’aceto

L'aceto è un prodotto eccellente, può essere utilizzato non solo in cucina, ma anche nella cura della bellezza grazie alle sue proprietà Per le sue...