mercoledì - 27 Gennaio - 2021

Vaccino Covid: la sua efficacia è la stessa in tutte le fasce d’età?

La fase della somministrazione del vaccino è iniziata da giorni ormai e dopo il personale sanitario, sono stati vaccinati coloro che risiedono nelle RSA. Ma la sua efficacia è la stessa in tutte le fasce d’età? Con l’avanzare dell’età, il nostro corpo perde la capacità di rispondere a nuove minacce e riconoscere quelle a cui siamo stati precedentemente esposti, il che significa che molti adulti più anziani potrebbero non sviluppare una difesa altrettanto vigorosa contro alcuni vaccini.

Alcune persone anziane quindi possono avere una risposta diversa, proprio a causa del loro sistema immunitario, a seguito della somministrazione del Vaccino Covid.

I risultati di Pfizer / Biontech

La sicurezza del primo vaccino Pfizer / Biontech è stata testata in 37.706 individui seguiti fino a due mesi dopo aver ricevuto la seconda dose, mostrando un’efficacia del 95,6% tra le persone di età compresa tra 16 e 55 anni e del 93,7% in quelle di età superiore ai 55 anni.

Nonostante la tradizionale sotto-rappresentazione degli anziani negli studi clinici segnalati dai geriatri, il vaccino Pfizer / Biontech è stato testato nella fase 3 su più di 4.000 persone di età superiore ai 65 anni; hanno partecipato inoltre più di 1.500 volontari oltre i 75 anni, tra i quali sono stati ottenuti risultati positivi con un’efficacia superiore al 94%, secondo i risultati pubblicati sul New England Journal of Medicine.

Secondo gli esperti, le differenze per età non sono importanti, ma bisognerà comunque aspettare per avere un campione più ampio. Come riconosce lo stesso governo, con i dati disponibili, la protezione non può essere garantita fino a 7 giorni dopo aver ricevuto la seconda dose (i risultati presentati in partecipanti di età pari o superiore a 16 anni indicano che sono stati trovati 8 casi confermati di COVID-19 nel gruppo vaccinato e 162 casi nel gruppo placebo da 7 giorni dopo la 2a dose, 48 dei quali di età superiore a 55 anni) sebbene vi siano indicazioni di un certo livello di protezione dopo 12 giorni dalla prima dose di vaccinazione.

“Il vantaggio di vaccinare gli anziani è maggiore del rischio”

“I risultati finora pubblicati del vaccino Pfizer che viene somministrato – sebbene non ancora abbastanza solidi – sono positivi e non mostrano troppe differenze per età. Ma il campione di persone anziane con più di una malattia importante, come quelle delle persone che vivono in residenze di cura, è ancora insufficiente “, afferma Fernando García, epidemiologo e membro dell’Associazione di sanità pubblica di Madrid (@amasap), il quale ritiene che la sua reale efficacia non sarà nota fino a quando non saranno passati mesi o anni.

Tuttavia, ritiene ragionevole che, dato il “rapporto rischio-beneficio”, la maggior parte dei governi ha iniziato immunizzando gli anziani nelle residenze, che sono anche le persone più vulnerabili al Covid. Ma l’esperto avverte che gli anziani tendono a rispondere in modo diverso a causa del loro sistema immunitario o dell’assunzione di farmaci, quindi chiede di stabilire un sistema di farmacovigilanza nei prossimi mesi. “L’efficacia negli anziani potrebbe essere inferiore perché potrebbe influenzare la durata degli anticorpi o le difese inferiori che influenzerebbero l’immunità cellulare”, afferma. “È un atto di fede, perché non si sa se la popolazione sarà protetta o per quanto tempo, ma finché non ci sarà altra soluzione, sembra che abbia senso correre questo rischio”.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Tartufi veloci al cioccolato e noci

  Presentazione Che dolce tentazione i tartufi cioccolato e noci, come si può resistere a questi bocconcini deliziosi! I tartufi sono dei piccoli cioccolatini realizzati con cioccolato,...

Cancro, ecco cosa vi rende speciali

La tenerezza Il Cancro è uno tra i segni dominati dalla Luna, madre feconda dei cieli e dell’umanità ed è proprio a lei che il...

7 cose che cambiano fisicamente il tuo cervello (in meglio). Fallo subito!

  Hai mai sognato di diventare un essere superiore agli altri, più sano, più positivo, più intelligente? Ora ecco la buona notizia. Abbiamo trovato alcuni...

Cane legato ad un’auto e trascinato per chilometri: il video scioccante finisce in rete e gli italiani reagiscono così (VIDEO)

  Trani: un paese silenzioso, accogliente, dove nulla accade di eclatante, ma che ora è protagonista di una vicenda sconcertante e scioccante che lascia gli...

Come ridurre il dolore alle gambe

Il dolore alle articolazioni e ai muscoli è qualcosa che tutti sperimentano nella loro vita. Tuttavia, con questa lozione al magnesio puoi lenire il...

Se hai spesso mal di testa, poca energia e insonnia, mangia questi alimenti e l’emicrania sparirà

La maggior parte di noi pensa che questi sintomi siano il risultato di un forte stress. Ma, in realtà, possono anche essere causati da...