Sinusite: i rimedi casalinghi per alleviare questo fastidioso disturbo


Soffrire di sinusite non è una cosa molto piacevole e sono molti i lettori che chiedono consigli su come liberarsi di questo disturbo senza ricorrere a farmaci. Abbiamo selezionato per voi i migliori rimedi casalinghi per dire addio alla sinusite

Soffri di sinusite e vuoi liberartene in modo naturale senza utilizzare medicinali con i loro effetti collaterali? Possiamo suggerirti come fare, ma prima, cerchiamo di capire quali sono le cause della sinusite.

Sinusite, cos’è e quali le cause.

La sinusite cronica si verifica quando gli spazi all’interno del naso e della testa (seni paranasali) sono gonfi e infiammati per tre mesi o più, nonostante il trattamento.

Questa condizione comune interferisce con il modo in cui il muco drena normalmente e rende il naso chiuso. Respirare attraverso il naso può essere difficile e l’area intorno agli occhi potrebbe essere gonfia o tenera.

La sinusite cronica può essere causata da un’infezione, da escrescenze dei seni nasali (polipi nasali) o gonfiore del rivestimento dei seni nasali. Chiamata anche rinosinusite cronica, la condizione può colpire sia gli adulti che i bambini.

 

 

Segni e sintomi comuni di sinusite cronica includono:



  • Infiammazione nasale
  • Scarico denso e scolorito dal naso
  • Drenaggio nella parte posteriore della gola (drenaggio postnasale)
  • Ostruzione o congestione nasale, che causa difficoltà a respirare attraverso il naso
  • Dolore, tenerezza e gonfiore intorno agli occhi, alle guance, al naso o alla fronte
  • Ridotto senso dell’olfatto e del gusto

Altri segni e sintomi possono includere:

  • Mal d’orecchie
  • Dolore alla mascella e ai denti superiori
  • Tosse o schiarimento della gola
  • Gola infiammata
  • Alitosi
  • Fatica

Sei a maggior rischio di contrarre la sinusite cronica se hai:

  • Un setto deviato
  • Polipi nasali
  • Asma
  • Sensibilità all’aspirina
  • Un’infezione dentale
  • Una malattia del sistema immunitario come l’ HIV / AIDS o la fibrosi cistica
  • Febbre da fieno o un’altra condizione allergica
  • Esposizione regolare a sostanze inquinanti come il fumo di sigaretta

La sinusite si distingue in:



  • ACUTA: solitamente dura 4 settimane
  • SUBACUTA: con una durata che va dalle 4 alle 8 settimane
  • CRONICA: è definita come sinusite cronica quando i sintomi durano 8 settimane o più
  • RICORRENTE: diversi attacchi in un anno
Rimedi naturali: addio sinusite

Ecco alcuni rimedi casalinghi per alleviare la sinusite:

Vapore alla menta

In una pentola fai bollire 1 litro di acqua e metti circa due o tre gocce di olio di eucalipto.

Copriti con un asciugamano in modo che il vapore non vada via, avvicina il viso alla pentola e fai un respiro profondo sul vapore facendo attenzione a non scottarti.

Può essere ripetuto da due a quattro volte al giorno.

Precauzioni necessarie per questo rimedio: 

L’olio di eucalipto è sconsigliato a persone con malattie cardiache, disturbi del sistema nervoso e donne in dolce attesa. Non è raccomandato l’uso di questo rimedio nei neonati, nei bambini e negli anziani.

Si consiglia di non utilizzare più della quantità raccomandata di olio di eucalipto. Non dovresti mai ingerire olio di eucalipto o metterlo direttamente sulla pelle.

Ravanello

Il ravanello ha proprietà decongestionanti.

Ti servono 6 ravanelli e una cipolla che utilizzerai dopo averli resi in poltiglia. Schiaccia la cipolla e i ravanelli fino a quando non avrai ottenuto una pasta. Distribuiscila su una garza e applicala sui seni nasali per 30 minuti o un’ora.

Sbalzo di temperatura

Quello dello sbalzo termico è un buon metodo per alleviare subito i sintomi. Immergi un piccolo asciugamano in acqua fredda e un altro in acqua calda. Adagia l’asciugamano caldo sulla zona del naso e lasciarlo per 2 minuti. Quindi cambiare un asciugamano immerso in acqua fredda e lasciarlo sulla zona per 30 secondi. Continua a alternare tra caldo e freddo. Questo rimedio allevia il dolore e l’infiammazione dei seni.

Acqua di mare-soluzione salina

In tutte le para-farmacie si può acquistare acqua fisiologica ovvero soluzioni saline utili per la sinusite. Ma siccome noi vogliamo risparmiare, utilizzeremo una soluzione fatta da noi.




Mescola 1/3 cucchiaino di sale con un pizzico di bicarbonato di sodio in una tazza di acqua calda.

Riempi un contagocce con la soluzione. Con la testa all’indietro, copri una narice e metti la soluzione nell’altra. Soffia delicatamente il naso e ripeti la stessa procedura con l’altra.

Questo lavaggio del naso pulisce i passaggi nasali e riduce l’infiammazione.

Aglio

L’aglio è ottimo poiché è antibatterico, antinfiammatorio. Possiamo fare alcune gocce nasali di aglio come segue:

  • Schiaccia uno spicchio d’aglio e immergilo in quattro cucchiaini d’acqua.
  • Oppure immergerlo in quattro cucchiaini d’acqua.

Con un contagocce, applica 10 gocce in ciascuna narice. Utilizzare due o tre volte al giorno fino alla scomparsa dei sintomi della sinusite. Puoi usarlo una volta al giorno come misura preventiva.

Prevenzione

Adottare queste misure per ridurre il rischio di contrarre la sinusite cronica:

  • Evitare le infezioni delle vie respiratorie superiori. Ridurre al minimo il contatto con le persone che hanno il raffreddore. Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone, soprattutto prima dei pasti.
  • Gestisci le tue allergie. Collabora con il tuo medico per tenere sotto controllo i sintomi. Evita l’esposizione a cose a cui sei allergico quando possibile.
  • Evitare il fumo di sigaretta e l’aria inquinata. Il fumo di tabacco e i contaminanti dell’aria possono irritare e infiammare i polmoni e i passaggi nasali.
  • Usa un umidificatore. Se l’aria in casa è asciutta, ad esempio se si è forzato il calore dell’aria calda, l’aggiunta di umidità nell’aria può aiutare a prevenire la sinusite. Assicurati di mantenere l’umidificatore pulito e privo di muffa con una pulizia regolare e accurata.