venerdì - 22 Gennaio - 2021

Sciroppi invernali per i malanni di stagione: prepararli in casa ed efficaci al 100%

Con l’arrivo dell’inverno, purtroppo, si fanno strada influenza e raffreddori e non sempre è facile debellarli. L’utilizzo di farmaci è sicuramente la scelta più rapida per guarire ma, attraverso degli sciroppi del tutto naturali, potremmo giovare del duplice beneficio: zero effetti collaterali e guarigione assicurata.

L’inverno è ormai alle porte e già i primi virus influenzali sono entrati in scena nella stagione 2019/2020 portando con sè tosse, raffreddori, mal di gola, catarro, naso chiuso. Sicuramente è buona regola agire d’anticipo: come? facendo prevenzione attraverso delle sostanze del tutto naturali, quindi preparati a base di erbe come l’echinacea che aumenterà le nostre difese immunitarie.

Anche quando però siete già affetti da tosse e malanni stagionali, si può decidere di ricorrere a metodi naturali, sciroppi creati da voi per alleviare i disturbi. I beneficio così si raddoppia. Potrete godere di una guarigione in totale sicurezza, con zero effetti collaterali o controindicazioni, per il semplice motivo che si tratta di prodotti 100% naturali.

Il vostro omeopata o erborista di fiducia saprà consigliarvi il rimedio che meglio si addice a voi.

Se volete preparare la dispensa medica casalinga, ecco allora qualche rimedio e ricetta molto antica e facile da preparare in casa: semplici e di certa efficacia, ne rimarrete entusiasti!

Sciroppo per la tosse con zenzero, miele e agrumi

Per la sua funzione protettiva si consiglia di aggiungerne una piccola quantità a tisane e bevande.

Nel caso, invece, lo si voglia assumere in caso di raffreddore e tosse, allora si consiglia 4-6 cucchiai da minestra al giorno per gli adulti, 4-6 cucchiaini da caffè per i bambini.

Ingredienti per un vasetto piccolo da 0,25 ml:

  • 2 Limoni non trattati perché si utilizza anche la buccia;

  • una radice di zenzero fresco, circa 10 cm;

  • 0,20 ml di Miele;

  • cannella a piacere;

  • anice stellato a piacere;

  • chiodi di garofano a piacere.

Preparazione:

  1. Tagliare i limoni in 4 parti togliendo i semi, quindi facciamoli a fettine;
  2. grattugiare lo zenzero più o meno finemente in base al proprio gusto;
  3. iniziare a stratificare: prima uno strato di miele, quindi le fettine di limone, lo zenzero, una spolverata di cannella 2 o 3 chiodi di garofano, 1 stellina di anice stellato;
  4. riprendere a stratificare il miele, proseguendo fino a riempire il vasetto.
  5. Occorre fare attenzione a non lasciare bolle d’aria, terminando il preparato con il miele.
  6. Lasciare, quindi, il preparato in frigorifero per 3/4 giorni, affinché la pectina gelifichi e solidifichi.
Sciroppo con limone, miele e zenzero

Questo sciroppo è ottimo contro tosse, catarro, mal di gola, raffreddore, antibatterica, digestiva, depurante.

Ingredienti:

 

 

  • 1-2 limoni biologici;
  • 1-2 aranci o pompelmi biologici;

  • 10 cm di radice di zenzero;

  • 300-500 gr. di miele millefiori o acacia (quello che preferite);

  • dalle 3 a 6 stelle di anice stellato.

Preparazione:

  1. Tagliate tutto a fettine sottili, disporre a strati coprendo con miele fino a riempire il barattolo;
  2. lasciare lo sciroppo in frigo 3/4giorni: questa versione diventa più liquida per via del succo degli agrumi.

Contro le infiammazioni della gola, laringe, trachea è possibile preparare una tisana con:

  • zenzero;
  • cannella;
  • chiodi di garofano;
  • un pizzico di peperoncino.
Sciroppo di timo e liquirizia

Tra gli sciroppi da preparare in casa, quello di timo e liquirizia è certamente molto indicato anche contro la tosse e tracheite.

Si prepara come di seguito.

Ingredienti:

  • 30 gr di radice di Liquirizia (antinfiammatoria);

  • 70 gr di radice di Altea (antinfiammatoria);

  • 10 gr di Verbasco (ottimo per la gola);

  • 20 gr di Malva (possiede un’azione emolliente);

  • 20 gr di Timo (azione disinfettante);

  • Miele.

Preparazione:

  1. Fare un decotto con le radici di liquirizia e altea, facendole bollire per 15 minuti in poco più di una tazza di acqua;
  2. in un’altra pentola prepariamo l’infuso con 1 cucchiaio di Verbasco, 1 cucchiaio di Malva e 1 cucchiaio di Timo, e versiamoci il decotto preparato precedentemente;
  3. attendiamo 5 minuti e filtrare.
  4. A questo appunto si aggiunge miele al decotto, in modo che i principi attivi vegetali si conservino più a lungo.
  5. Il miele deve essere nella stessa quantità del decotto che abbiamo ottenuto in precedenza, ovvero più o meno una tazza.
  6. Frulliamo tutto con un frullatore per pochi secondi e imbottigliamo in una bottiglietta con tappo.

Si conserva per un mese in frigorifero, dieci giorni fuori.

Sciroppo di cipolla

Ingredienti:

  • Una cipolla non pelata;
  • Miele;

  • Olio essenziale di tea tree (o in alternativa Olio essenziale di rosmarino, salvia o timo a scelta).

Preparazione:

  1. Tagliare la cipolla, senza pelarla, a fette spesse;
  2. stratificarla in un barattolo alternandola al miele;
  3. chiudere il barattolo;
  4. scuoterlo ogni giorno per 4-6 giorni;
  5. passati 4/6 giorni, filtrare e imbottigliare.

Si può aggiungere qualche goccia di olio essenziale di timo, salvia, tea tree o rosmarino.

Questo sciroppo si conserva in frigo per 15 giorni.

La posologia: 1 cucchiaio grande da minestra per gli adulti e un cucchiaino per i bambini, dalle 4 alle 6 volte al giorno.

Queste tisane e sciroppi non sostituiscono cure mediche eventualmente necessarie nel caso i sintomi si facciano più gravi o persistenti.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

“Sei un mongoloide”, maestra maltratta bimbo disabile ma per lui nessuna giustizia, il caso viene archiviato lasciando sbigottiti i genitori

  La storia triste che stiamo per raccontare ha come protagonista un bimbo di 8 anni di Diamante, in Calabria, vittima di maltrattamenti da parte...

Psicologia, saper affrontare questi “problemi” dimostra che sei più intelligente di quanto pensi

Ci sono problemi da affrontare che per alcuni sembrano enormi per altri rappresentano delle vere banalità e gli psicologi dimostrano che le persone davvero...

Tappo di cerume: rimuoverlo in 10 minuti senza l’aiuto di un otorino si può. Ecco come

Quel fastidioso tappo di cerume che tanto ci crea disagio e infiammazione, con diminuzione temporanea di udito, può essere risolto facilmente senza rivolgersi necessariamente...

Macchie scure della pelle: ecco il modo per eliminarle in modo naturale e a costo zero ma i dermatologi non lo dicono

Non solo le creme costose e miracolose possono eliminare le macchie sulla pelle ma anche rimedi naturali che risultano allo stesso modo efficaci. Dermatologi...

Usa del nastro adesivo per rimuovere i calli

I calli sono strati ispessiti di pelle che si formano dall'attrito costante di quella zona con altre superfici. Quando appaiono sui piedi, può generarsi...

Rimedi casalinghi efficaci per curare le ustioni

Le ustioni sono ferite sulla pelle causate dal contatto diretto con il calore. Esistono 2 tipi di ustioni che possono essere considerate ustioni minori...