venerdì - 30 Ottobre - 2020

“Questo integratore alimentare ha completamente distrutto il mio fegato”. A parlare è un uomo che lascia la sua testimonianza

 

Questo integratore alimentare ha completamente distrutto il mio fegato”: queste le parole di un uomo che ha avuto gravissimi problemi di salute a causa di un integratore apparentemente innocuo.

Credetemi: anche un semplice integratore alimentare apparentemente semplice può danneggiare un organo importante quanto il fegato .

I benefici del tè verde, soprattutto se è biologico, sono molti per la salute: ricchi di catechine e flavonoidi, sostanze fitochimiche responsabili della maggior parte delle sue proprietà salutistiche, protegge il cervello dalla demenza, stimola un metabolismo sano e aumenta la sensibilità insulinica.

Ma il problema è che molte persone assumono alle pillole di estratto di tè verde (pensando che siano la stessa cosa) e le conseguenze, in questo caso, possono essere serie.

La storia di Jim: danni a causa di un banale integratore alimentare

È quello che è successo a Jim McCants , 50 anni, di Prosper, in Texas.

Jim è un direttore finanziario che decise di  prendersi molta più cura della propria salute quando si rese conto che era prossimo all’età in cui suo padre morì (59 anni).

Ha una vita molto attiva, si dedica per sei giorni alla settimana all’attività fisica e ha iniziato a prendere integratori di estratto di tè verde per accelerare la perdita di peso.

 

Ma, tre mesi dopo aver iniziato a prendere gli integratori, il corpo di McCants ha iniziato a reagire.

Aveva gli occhi gialli, anche il viso, e sembrava estremamente abbattuto.

Allarmato dal suo improvviso cambio di aspetto, McCants si recò in un ospedale vicino, sospettando una qualche forma di problema al fegato.

Alla domanda inerente alle sue abitudini, i medici esclusero che lui si fosse ammalato per queste ragioni perchè lui non fumava, non beveva, non aveva abitudini errate di vita e non assumeva farmaci.

Ma quando i medici hanno chiesto se assumesse integratori, come pillole di estratto di tè verde hanno sollevato l’allarme.

Dopo tre settimane di esami e test diagnostici, McCants ricevette una terribile notizia: aveva bisogno di un trapianto di fegato urgente.

Peggio ancora, non potevo aspettare nemmeno alcune settimane per farlo.

Fortunatamente, McCants trovò un donatore compatibile in 24 ore e sopravvisse a un trapianto di fegato di successo.

Ora, quattro anni dopo, vive con malattie renali, dolore cronico all’addome e affaticamento cronico.

Tuttavia, McCants è grato a Dio per essere ancora in vita e spera che altri possano imparare dalla sua esperienza.

Ma quello che tutti vogliono sapere è: qual è la differenza tra il tè verde e le pillole di estratto di tè verde ?
Spieghiamo.

Differenza tra tè verde ed estratto di tè verde

Gli integratori di tè verde sono una forma concentrata di questa sostanza, con alti livelli di catechine (un tipo di antiossidante).

L’epigallocatechina gallato (EGCG) è il principio attivo più significativo negli estratti.

Una tazza di tè verde può avere un contenuto di EGCG di circa 50 mg / 100 ml
Una capsula di compresse di estratto di tè verde contiene 250 mg di EGCG
Il consiglio è: consultare sempre il medico prima di iniziare una dieta folle o assumere integratori.

Anche un integratore alimentare apparentemente semplice può farti molto male

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Cosa si prova fisicamente quando si è infetti da coronavirus? Testimonianza

Come capire se abbiamo contratto il Coronavirus? Quali sono i sintomi che ci avvertono e che dovrebbero allarmarci? A raccontare la sua esperienza è Mauro...

Conte e il nuovo Decreto Ristori: Nuovo Reddito d’emergenza e nuovi bonus per i lavoratori. Ecco chi può richiederli e data in cui arriveranno

Come pre-annunciato durante la Conferenza Stampa, In questo periodo di chiusura di attività, Conte e il Governo, si impegnano a sostenere economicamente le fami...

Come pulire efficacemente le persiane di casa senza fatica e in breve tempo

Le persiane , insieme alle finestre, sono due degli oggetti domestici più sporchi e costosi da pulire. Il suo contatto con l'esterno è ciò...

Pensione in anticipo per le mamme che hanno iniziato a lavorare dopo il ’96. Ecco le novità

Sei una donna che ha iniziato a lavorare dopo il 1996 e sei madre? Se si, c'è una grossa novità che potrebbe interessarti. Le donne...

Osserva il numero impresso sotto la tua bottiglietta di plastica o contenitore: esso ti indica se il materiale e tossico oppure no

Plastica, plastica, tanta plastica ci circonda! Essa purtroppo nuoce alla nostra salute poichè, alcuni tipi di plastica in commercio, sono costituite da sostanze nocive....

Non vuoi far ammalare il tuo cuore e avere problemi cardiovascolari? Allora devi consumare solo questo quantitativo di sale a tavola

Una nuova ricerca mostra che per la stragrande maggioranza degli individui, il consumo di sodio non aumenta i rischi per la salute, tranne per...