martedì - 27 Ottobre - 2020

Papa Francesco mette all’asta la ‘sua’ Lamborghini per 900mila euro, da devolvere ai terremotati di Haiti e alle donne vittime di violenza

L’auto megagalattica di Papa Bergoglio, che gli fu regalata nel 2017, è stata venduta all’asta e il ricavato verrà devoluto alle vittime del Sisma di Haiti, per l’apertura di asili e scuole in zone disagiate e per le donne vittime della prostituzione.

Città del vaticano-Papa Francesco ha venduto la Lamborghini Huracan da 580 cavalli che gli era stata donata dalla casa modenese il 15 novembre 2017.

La Huracan LP580-2 donata dalla Casa omonima Lamborghini, è di colore bianco brillante, con sottili strisce di color giallo, un chiaro richiamo ai colori della bandiera di Città del Vaticano: l’abbinamento di colori  è associato anche agli interni di pelle nera e bianca con sfumature gialle in perfetta armonia cromatica. Durante la consegna della coupé, Sua Santità ha firmato il cofano anteriore della sportiva, un dettaglio che ha contributo a far lievitare sicuramente il prezzo di vendita.

Ad acquistarla, nel pomeriggio di oggi,  è un cittadino della Repubblica Ceca che ha consegnato un’assegno di 900 mila euro a Papa Bergoglio, che utilizzerà a scopo benefico: 200.000 euro saranno per la ricostruzione del seminario e di un asilo ad Haiti, distrutti dal sisma del 2010.



L’ulteriore ricavato, sarà donato al progetto per le donne vittime della prostituzione curato dalla Comunità Giovanni XXIII, e un’altra parte della somma sarà devoluta alla  Fondazione “Aiuto alla Chiesa che Soffre” per la ricostruzione della Piana di Ninive, e a due associazioni: Amici Centrafrica Onlus e GICAM.

A riferire la decisione del Papa è il suo portavoce Matteo Bruni. Papa Francesco inoltre, durante l’incontro con il Presidente dell’azienda Lamborghini, ha voluto citare il Vangelo di Matteo al capitolo 25 affermando con parole commosse “la generosità di questo gesto di carità, che raggiunge direttamente i più poveri, corrisponda alle parole del passo evangelico”.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Bimba finisce 8 volte in ospedale ma per i dottori era sana: nessun medico si è accorto del suo tumore

“Per sette mesi mia figlia è stata senza alcun trattamento, è semplicemente orribile. Abbiamo scoperto la malattia solo perché ero consapevole che non stava...

Il Papa dice si: «Favorevole alle unioni civili per le coppie omosessuali»

Arriva la conferma da parte di Papa Francesco che in un documentario mostrato alla Festa del Cinema di Roma ha dichiarato: «Gli omosessuali sono...

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori...

Perugia, dopo 20 anni scopre che i figli non sono suoi: l’ex moglie dovrà risarcirlo con 150 mila euro

Dramma per un imprenditore umbro che, dopo 20 anni ha scoperto di aver mantenuto, cresciuto ed amato dei figli che in realtà non erano...

Coronavirus Pavia, positivo al tampone evade dalla quarantena e va a lavorare al ristorante

Un ragazzo di origine pakistana è evaso dalla quarantena ed è andato a lavorare in un ristorante cinese di Pavia. Un ragazzo residente in un...

Il farmaco Risperdal fa male: un uomo vince la causa contro la casa farmaceutica. Questo medicinale fa crescere il seno agli uomini

Vinta la causa legale portata avanti da un giovane uomo che si è scagliato contro l'azienda farmaceutica Johnson & Johnson poichè ha in commercio...