sabato - 15 Maggio - 2021

Nuovo Lockdown da lunedì per 10 regioni: ecco chi passa in zona rossa

Covid: Da lunedì 10 Regioni in area rossa e tutte le altre in arancione. La situazione purtroppo sta precipitando e necessita di nuove chiusure.

Dopo il primo Natale in zona rossa, arriva anche la seconda Pasqua blindata per l’Italia. Lo ha deciso il governo di Mario Draghi di fronte all’impennata dei contagi e al rischio di saturazione degli ospedali, varando un decreto legge – non un dpcm – le cui misure dureranno da lunedì, 15 marzo, al 6 aprile.

Con le ordinanze del ministro della Salute passano in area rossa Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e la Provincia autonoma di Trento, che si aggiungono a Campania e Molise. Tutte le altre Regioni saranno arancioni per gli effetti del decreto, che annulla il giallo per tutta la sua durata. La Sardegna resta in area bianca.

A queste regioni rosse si aggiungono anche città e province: Comuni in zona rossa saranno Firenzuola e Fucecchio (Firenze), Viareggio (Lucca), Scarlino (Grosseto), e nella provincia di Pisa i comuni di Santa Luce, Castellina Marittima, Montopoli, San Miniato, Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno. Scuole chiuse, pur in zona arancione, anche a Barberino Tavarnelle, Marradi e Reggello (Firenze), Siena e Castelnuovo Berardenga.

Anche la Basilicata sarà arancione dalla prossima settimana. Secondo quanto si apprende, dopo avere esaminato i dati inviati stamani dalla Regione stessa, il Ministero della Salute ha deciso che dopo la scadenza della vigente ordinanza che aveva portato la regione in zona rossa, la Basilicata diventerà arancione da martedì.

Due mesi di varianti hanno portato la curva a impennarsi e la stretta si propone di mitigare l’epidemia e favorire la campagna vaccinale di massa. ‘L’Italia diventerà completamente rossa, quindi in totale lockdown, il 3, 4 e 5 aprile – comprese Pasqua e Pasquetta.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti