lunedì - 30 Novembre - 2020

Covid, 100 scienziati scrivono a Mattarella e Conte: «Misure drastiche in 2-3 giorni o ci sarà una strage»

Sono 100 gli scienziati che si sono rivolti a Mattarella e a Giuseppe Conte, per far emergere una situazione preoccupante e potrebbe diventare fuori controllo. Il loro appello è quello di prendere decisioni drastiche in 2 o 3 giorni.

«Come scienziati, ricercatori, professori universitari riteniamo doveroso ed urgente esprimere la nostra più viva preoccupazione in merito alla fase attuale di diffusione della pandemia da Covid-19», scrivono i ricercatori, riferendosi alle stime diffuse dal fisico Giorgio Parisi, secondo le quali il raddoppio nei decessi che si sta osservando ogni settimana potrebbe portare in breve a 400-500 morti al giorno.

Dare «piena adesione alla richiesta» del presidente dei Lincei, Giorgio Parisi «di assumere provvedimenti stringenti e drastici nei prossimi due o tre giorni» per «evitare che i numeri del contagio in Italia arrivino inevitabilmente, in assenza di misure correttive efficaci, nelle prossime tre settimane, a produrre alcune centinaia di decessi al giorno». Queste le parole racchiuse nel testo della lettera-appello che è stata appena inviata al capo dello Stato Sergio Mattarella e al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a firma di oltre cento tra scienziati e docenti universitari, tra cui figurano i nomi del Rettore della Normale di Pisa, Luigi Ambrosio e di Fernando Ferroni, ex presidente Istituto Nazionale Fisica Nucleare.

«Il necessario contemperamento delle esigenze dell’economia e della tutela dei posti di lavoro con quelle del contenimento della diffusione del contagio deve ora lasciar spazio alla pressante esigenza di salvaguardare il diritto alla salute individuale e collettiva sancito nell’art. 32 della Carta costituzionale come inviolabile», affermano gli scienziati dell’appello, tra cui figurano anche Gianfranco Viesti, economista dell’Università di Bari, Carlo Doglioni geologo e presidente Istituto nazionale geofisica e vulcanologia, Alfio Quarteroni, matematico applicato, Enzo Marinari, ordinario di Fisica alla Sapienza, Roberta Calvano, ordinaria di Diritto costituzionale Unitelma Sapienza, Piero Marcati, prorettore Gran Sasso Institute, Alessandra Celletti astronoma vicepresidente Anvur.

«La salvaguardia dei posti di lavoro, delle attività imprenditoriali e industriali, esercizi commerciali, e le altre attività verrebbero del resto ad essere anch’esse inevitabilmente pregiudicate all’esito di un dilagare fuori controllo della pandemia che si protraesse per molti mesi – si legge nel testo inviato al Colle e a Palazzo Chigi – . Prendere misure efficaci adesso serve proprio per salvare l’economia e i posti di lavoro. Più tempo si aspetta, più le misure che si prenderanno dovranno essere più dure, durare più a lungo, producendo quindi un impatto economico maggiore».

«É per questo che il contagio va fermato ora, con misure adeguate, ed è per questo che chiediamo di intervenire ora in modo adeguato, nel rispetto delle garanzie costituzionali, ma nella piena salvaguardia della salute dei cittadini, che va di pari passo ed è anch’essa necessaria e funzionale al benessere economico», concludono gli scienziati che hanno fatto proprio l’allarme lanciato nelle scorse ore dal presidente dei Lincei, Parisi.

Condividi se ti è piaciuto

Potrebbe anche interessarti

Alessandro Gasbarrini, un eccellente medico italiano che ricostruisce le ossa con stampante 3D per la lotta ai tumori ossei

Un eccellenza del tutto italiana domina nell'ospedale Rizzoli di Bologna: stiamo parlando del dottor. Alessandro Gasbarrini, direttore del reparto di chirurgia vertebrale a indirizzo...

Trapianto di organi, in Cina è facilissimo trovarli: indovinate da da dove li prendono?

Poche settimane o giorni per prenotare un organo che salverà la vita a chi ne ha bisogno: in Cina non c’è il problema di...

Bonus Natale di 500 euro per cassa integrati di almeno 8 settimane

Grosso regalo di Natale per i cassa integrati che hanno usufruito dell'assegno di cig per un periodo breve di 8 settimane causa Covid. L'idea è...

Come rafforzare le difese immunitarie prima dell’inverno

Agire in netto anticipo serve per affrontare meglio i malanni stagionali e sono molte le soluzioni per rinforzare il nostro organismo Sembra ieri che eravamo...

Covid, Orietta Berti annuncia sui social: “Sono positiva al Covid”. Ecco le sue condizioni

"Care amiche e cari amici, desidero condividere con voi che dopo un nuovo tampone sono risultata positiva al Covid-19. Sono a casa e sono...

Taglio della tredicesima per gli italiani causa Coronavirus

Arriva l'annuncio di Paolo Zabeo che scatenerà l'ira degli italiani, quando apprenderanno che la loro tredicesima, questo Natale, sarà molto più leggera: "Alcuni rischiano...